Come fare un tavolo in legno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il bricolage rappresenta un hobby molto divertente che offre la possibilità di risparmiare, creando con le proprie mani cose belle e utili. È possibile realizzare oggetti per la casa, giocattoli, mobili e molto altro ancora. Nella seguente guida, in particolare, vedremo come fare un tavolo in legno. Si tratta di un'operazione non troppo difficile: vediamo dunque come procedere.

27

Occorrente

  • sega circolare
  • trapano elettrico
  • levigatrice orbitale
  • legname
  • viti per il legno
  • carta vetrata
  • stucco per legno
  • impregnante per il legno, vernice trasparente atossica.
37

Per realizzare la vostra opera, con la sega circolare dovete tagliare innanzitutto 2 pezzi da 2×10 centimetri della stessa lunghezza, leggermente inferiore alla larghezza del piano del tavolo, quindi procedete nella medesima maniera per quanto concerne la lunghezza. Unite i 4 elementi formando quindi un rettangolo con dimensioni diagonali perfettamente uguali; utilizzate le viti per legno dotate di testa piatta e assemblate il telaio. Tagliate i pezzi per la tavola di 2×10 oppure 2×15 della sua stessa grandezza su ogni lato, poi procedete fissando il piano al telaio, sempre realizzando dei fori, svasando e sistemando ogni vite. Adesso mettete 4 stecche in ciascun angolo sulla parte all'interno del telaio, le cui stampelle con lunghezza di 30 centimetri devono essere agganciate agli angoli di 45°, per risultare perfettamente posizionate.

47

Ora dovete dedicarvi alla realizzazione dei sostegni, dovrete cioè occuparvi delle quattro gambe, sempre utilizzando il legno: tagliatele almeno di cm. 10×10, ma abbiate cura di eseguire tagli di medesima lunghezza (con base perfettamente quadrata): eviterete di doverle pareggiare rischiando di accorciarle eccessivamente. Fissatele quindi al telaio con le apposite viti per legname ed eseguendo i soliti passaggi per ogni vite inserita. Chiudete con piccole quantità di stucco i vari forellini in cui sono state inserite le viti e appena asciutto carteggiatelo.

Continua la lettura
57

Adesso bisogna provvedere ad abbellire la vostra bellissima opera: levigate l'intero tavolo, preferibilmente con una levigatrice oppure con una tavoletta di legno avvolta in carta vetrata. Con un panno umido eliminate ogni traccia di polvere, quindi asciugate bene il legno e passatevi una leggera mano di impregnante (chiaro o scuro, a seconda del colore che intendete ottenere), che serve per proteggere le fibre e per donare al legno calde sfumature. Fate passare almeno 24 ore e stendete infine un leggero velo di vernice trasparente atossica. Il vostro tavolo in legno è così stato realizzato, in modo veloce e semplice.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestate molta cura ed attenzione nel maneggiare gli attrezzi necessari per la realizzazione del tavolo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come fare un tavolo in legno

Il bricolage rappresenta un hobby molto divertente che offre la possibilità di risparmiare, creando con le proprie mani cose belle e utili. È possibile realizzare oggetti per la casa, giocattoli, mobili e molto altro ancora. Nella seguente guida, in...
Casa

Come realizzare un tavolo da lavoro con piano inclinabile in legno

Recentemente la moda del fai-da-te ha preso notevolmente piede; chi lo fa per passione, chi invece per necessità, molti sono coloro che si cimentano nella costruzione di oggetti di uso quotidiano e non. Per alcuni particolari lavori di bricolage spesso...
Casa

Come ristrutturare un tavolo in legno

Delle volte nella soffitta o nella cantina di casa propria possono riemergere degli oggetti dimenticati da tempo, ma che potrebbero tornare utili per cambiare l'attuale arredamento. A seconda dell'oggetto, potrete eseguire un piccolo restauro, spendendo...
Casa

Come Realizzare Un Tavolo Effetto Invecchiato

Molto spesso si ha il desiderio di avere un mobile o un tavolo antico in casa. Ebbene, non è necessario comprarne uno antico autentico, in quanto è possibile rendere un mobile o un tavolo verniciato color legno naturale, non trattato, in uno dall'effetto...
Casa

Come verniciare un tavolo

L'hobby del bricolage è uno dei preferiti dagli appassionati del fai da te: verniciare ad esempio è un modo per dare nuova vita a vecchie sedie, ad un tavolo o altri mobili in legno. Il processo è relativamente semplice e richiede alcuni oggetti di...
Casa

Come ripristinare un tavolo imbarcato

Con il trascorrere del tempo può capitare che un tavolo si possa danneggiare e creare una deformazione che porta il legno ad incurvarsi e non essere più piatto come prima. Questo problema, oltre a risultare esteticamente sgradevole può anche creare...
Casa

Come costruire un tavolo basso

Qualche volta si può costruire un oggetto di arredo in legno come un tavolo basso senza essere dei falegnami provetti. Se si ha una discreta manualità e non si è a digiuno in materia di hobbistica, dopo aver letto questo tutorial, si riesce quasi sicuramente...
Casa

Come riparare il piede di un tavolo a gamba centrale

Non c'è da preoccuparsi se si rompe il piede di un tavolo e di certo non è necessario gettare via il tavolo intero per acquistarne un altro. È sempre possibile riparare il piede, come ad esempio un particolare tavolo a gamba centrale, indipendentemente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.