Come fare un uccello con gli origami

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli origami sono delle piccole figure create con la carta. È un'arte proveniente dal lontano oriente, precisamente dal Giappone. Questo passatempo è diventato molto famoso in tutto il mondo, creando una schiera di appassionati di origami. Uno dei modi più divertenti ed originali per divertirsi con gli amici o far divertire i propri figli, è quello di farli giocare costruendo manualmente gli oggetti. Uno dei animaletti più diffusi è l'uccello. Vediamo quindi come crearlo con pochi e semplici passaggi e in maniera veloce e divertente.

27

Occorrente

  • Cartoncino colorato e leggero
  • Forbici
37

Scegliere il cartoncino

Prima di tutto, scegliete il cartoncino. Questo deve essere colorato e leggero, per fare in modo che l'uccello possa volare con agilità. Ritagliate un quadrato abbastanza grande ed unite l'estremità destra in alto con quella sinistra in basso, ottenendo così un vero e proprio triangolo. Dopo aver fatto ciò, dividete il triangolo a metà, piegatelo e riapritelo. L'origami è quasi pronto. Tracciate una linea che divide il vertice del triangolo con il resto della figura, dopodiché piegate il vertice del triangolo verso il basso. Adesso, piegate in due il modellino e fatelo ruotare in posizione verticale.

47

Realizzare le ali

Successivamente, tracciate un'altra linea sulla parte finale del cartoncino e piegate verso il basso il lembo superiore, ripetendo la stessa procedura anche dall'altro lato ed iniziando così, a creare, quelle che saranno le ali dell'uccello. Siete arrivati alla fase terminale del vostro lavoro. Sollevate le ali, precedentemente piegate, e mettetele in posizione orizzontale, facendo in modo che il modellino possa essere lanciato per farlo successivamente volare. A questo punto, il procedimento è concluso, e l'uccello origami è pronto per essere utilizzato in tanti modi differenti.

Continua la lettura
57

Utilizzare cartoncini di colori diversi

Un metodo semplice, quello appena descritto, per divertirsi e far divertire i bambini, con pochi gesti e senza dover spendere neanche un centesimo. Con questo passatempo, potete davvero sbizzarrivi con la fantasia, utilizzando più cartoncini e di colori diversi, facendo in modo che, oltre ad un semplice giocattolo, diventi una vera e propria opera d'arte, da imitare e reinventare. Come vedete, creare dei bellissimi origami non è poi così difficile, basterà seguire le istruzioni di questa guida per iniziare a prendere dimestichezza con questa bellissima arte per trasmetterla, in seguito, ai vostri figli, che sicuramente non potranno che divertirsi a creare piccoli animali di carta. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare un origami di stoffa

Forse non tutti lo sanno, ma si possono fare gli origami non solo con la carta ma anche con la stoffa. Se si conoscono gli origami di carta, basta trasporre sulla stoffa le stesse mosse che si fanno sulla carta. L'unico problema è che, a differenza della...
Altri Hobby

Come fare un cuore di fiori con l'origami

L'origami è una antica arte nata in Giappone secoli fa, significa piegare la carta. Con gli origami si possono creare dei bellissimi oggetti che possono avere svariate funzioni. Potrete fare dei segnalibri e dei segnaposto personalizzati, oppure potrete...
Altri Hobby

Come Realizzare Un origami A Forma Di Coniglio

L'origami è una tecnica orientale, la cui nascita risale al 1300-1400. Si avvale di poche e semplici piegature, con le quali si riescono a creare veri e propri capolavori. Inoltre, utilizzando diversi colori di carta in uno stesso origami si possono...
Altri Hobby

Come fare un pipistrello con gli origami

I bambini si divertono incredibilmente a realizzare lavoretti con gli origami in occasioni particolari, quali feste, ricorrenze, avvenimenti o semplicemente per decorare la loro cameretta, per renderla più accogliente e simpatica. L'arte dell'origami...
Altri Hobby

Come fare un topo con gli origami

Se avete problemi nel creare degli oggetti o animali con gli origami, questa è proprio la guida che fa per voi. La tecnica da utilizzare per capire come fare un topo con gli origami, "principalmente" potrebbe sembrare complicata, ma se utilizzate la...
Altri Hobby

Come fare una giraffa con gli origami

L'origami è un'antichissima arte nata in Giappone, dopo che i cinesi elaborarono un nuovo materiale per la scrittura. Letteralmente, il vocabolo "origami" significa "carta piegata" e consiste appunto nel fatto di riuscire a creare, attraverso diverso...
Altri Hobby

Come creare gli animali con gli Origami: il Cigno

L'antica arte giapponese degli origami ha raggiunto da tempo anche il nostro Paese. Abbastanza spesso ci troviamo a realizzare delle vere e proprie opere d'arte, semplicemente piegando alcuni fogli di carta non bianca senza l'ausilio della colla. Gli...
Altri Hobby

Come realizzare girasoli origami

Quella degli origami è un'arte tanto antica e tradizionale, quanto ancora diffusa e praticata. Fare origami consiste nell'usare fogli di carta e cartoncino, bianchi o colorati, per creare piccole figure come animaletti, oggetti o persone. Il risultato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.