Come fare un vestitino da bambina con maniche a sbuffo

Tramite: O2O 04/12/2014
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se siete brave nel cucito, ecco una bella idea per realizzare, partendo da un semplice cartamodello base, un vestitino per bambina con maniche a sbuffo ed una gonna a palloncino stretta in vita. Nei passaggi seguenti vi daremo dei consigli su come fare, non preoccupatevi della difficoltà perché è un lavoro abbastanza semplice, ma dovrete avere un minimo di basi di cucito.

26

Occorrente

  • Cartamodello base
  • Ago e filo
  • Bottoni automatici
  • Stoffa
36

Per ricavare dal modello base questo bel vestitino, tagliate il modello del dietro e del davanti lungo la linea vita e aggiungete 3 centimetri alla metà dietro per l'abbottonatura. Per la gonna preparate un rettangolo lungo tanti centimetri quanti ne occorrono dalla vita al fondo e largo 120 centimetri. Per le maniche arricciate a sbuffo, tagliate la base a circa 4 centimetri sotto il giro manica. Ovviamente selezionate ed abbinate i colori della stoffa secondo i vostri gusti, cercando di non utilizzare colori che vadano in contrasto tra di loro.

46

Per realizzare l'abito vi occorrono 320 centimetri di stoffa per il corpino e 15 centimetri circa per le maniche. Per la gonna invece vi serviranno 60 centimetri di stoffa. Tagliate il davanti piegando in doppio la stoffa. In questo modo risulteranno due pezzi che dovrete sovrapporre per l'allacciatura. Successivamente tagliate la gonna su stoffa doppia diritto filo e arricciatela in vita con due filze. Durante le fasi di taglio procedete con la massima calma, non abbiate fretta perché un taglio errato potrebbe compromettere l'intera lavorazione e rischiereste di dover buttare via inutilmente della stoffa.

Continua la lettura
56

Per ottenere la manica a sbuffo, appoggiate il modello di carta su stoffa doppia e allargate verso l'alto le strisce che avete precedentemente tagliato. Arricciate il giromanica con una filza fino ad ottenere la larghezza originale del modello. Sul dietro, applicate una serie di automatici per chiudere il corpino. Potete completare il vestitino aggiungendo dei particolari come un collettino bianco o qualche ricamo sul davanti, essi contribuiranno a renderlo unico. Come avete potuto leggere nella presente guida, il lavoro da compiere non è eccessivamente complicato, ma deve essere fatto da persone già esperte, se non lo siete potreste chiedere aiuto a qualche conoscente che vi guiderà durante le fasi più complesse. Infine vi suggeriamo, se lo riterrete opportuno, di usare il vestitino per fare un regalo, sicuramente chi lo riceverà in dono ne sarà entusiasta, non solo per il gesto, ma anche perché entrerà in possesso di un abito unico nel suo genere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Confezionare Un Vestitino Per Bambina A Punto Smock

Il vestitino che andremo a rifinire e spiegare in questa guida è rifinito con il celebre punto smock, che, in genere si usa per fissare e contemporaneamente abbellire le crespe dei tessuti. È molto usato come decorazione di alcuni costumi nazionali...
Cucito

Come realizzare una tenda a sbuffo

La tende a sbuffo sono una soluzione semplice ma efficace per dare un tocco di eleganza alle nostre stanze. Pur essendo molto scenografiche non sono difficili da confezionare. Basta infatti conoscere il giusto procedimento e comprare la stoffa delle dimensioni...
Cucito

Come fare un vestitino bimba per il mare

Ecco una bella ed interessante guida, attraverso il cui aiuto, poter essere in grado d' imparare come poter fare, con le proprie mani e grazie alla propria voglia di fare e manaulità, un bellissimo vestitino per la propria bimba, che potrà indossare...
Cucito

Come realizzare uno smanicato per bambina

Chi non ricorda lo smanicato scozzese che veniva usato negli anni settanta nelle tinte di rosso o verde. Ebbene, è ritornato in auge già da qualche anno ed è sempre attuale, oltre che comodo, pratico e funzionale. Questo capo d'abbigliamento, infatti,...
Cucito

Come Fare Una Camicia Da Notte Per Bambina

Se avete una minima esperienza di cucito e, volete cimentarvi in qualcosa di utile ed originale questa guida sarà un valido aiuto perché vi spiegherà in maniera esaustiva come fare una camicia da notte per bambina. Naturalmente sfruttando tutte le...
Cucito

Come fare un cappottino per bambina all'uncinetto

Ogni volta che decidiamo di acquistare un nuovo capo di abbigliamento, perdiamo molto tempo girando fra i vari negozi per ricercare il vestito che più ci piace. Tuttavia non sempre riusciamo a trovare quello che stavamo cercando oppure il suo costo risulta...
Cucito

Come realizzare un cappotto in lana per bambina

I bambini crescono in fretta e il vestiario va cambiato annualmente. Questo comporta una continua ricerca di abbigliamento di vario tipo. Inoltre occorre affrontare costi non indifferenti, che influiscono notevolmente a livello economico. Per gestire...
Cucito

Come realizzare una gonna a portafoglio per bambina

La gonna a portafoglio viene così chiamata a causa della particolare apertura e chiusura. Di fatti, si tratta di un modo semplice e veloce per realizzare varie tipologie di modelli sia per donne adulte che per bambine. La gonna a portafoglio per una...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.