Come fare un vestito con stoffa a quadri

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un'idea accattivante e decisamente low cost per un look fresco e brioso da sfoggiare durante la stagione primaverile in occasione di un giro per negozi, una passeggiata al parco o un aperitivo con le amiche è quella di confezionare con le proprie mani uno splendido vestito con una stoffa a quadri dall'ampia vestibilità, da impreziosire con dettagli glamour. Basterà qualche competenza basilare nell'arte del cucito e un po' di dimestichezza con ago e filo per ottenere risultati soddisfacenti, pur non possedendo grandi doti sartoriali. Seguite le pratiche indicazioni e gli utili suggerimenti su come fare un vestito con stoffa a quadri presenti nella guida e divertitevi a creare un capo trendy in poche mosse.

25

Occorrente

  • Stoffa a quadri
  • Cartamodello
  • Filo sintetico
  • Gesso da sarta
  • Forbici per tessuto
  • Macchina per cucire
35

Reperire la stoffa a quadri

Il primo passo per realizzare il vostro abito è certamente quello di reperire la stoffa con il motivo a quadri, recuperando avanzi di tessuto che avete in casa o recandovi nei mercatini della vostra città, nei quali troverete senza dubbio graziosi scampoli ad un prezzo accessibile. Le amanti dell'eco-friendly e del riciclo creativo potranno anche passare in rassegna il guardaroba dei loro compagni e dare così una nuova e inaspettata vita a delle camice a quadretti ormai dismesse che vi forniranno il tessuto necessario alla realizzazione di un abito fashion.

45

Scegliere il cartamodello

Apprestatevi poi ad individuare un cartamodello che risponda alle vostre esigenze e al vostro gusto personale, scegliendo tra le proposte presenti in rete, che andranno stampate, o consultando una rivista specializzata, senza dimenticare di prendere e annotare le vostre misure. Una volta che avrete trovato il cartamodello che più fa al caso vostro, stendete per bene il tessuto a quadri piegato in due su un ampio piano da lavoro, con il dritto rivolto verso l'alto, e procedete sovrapponendo sulla stoffa priva di grinze lo schema scelto fissandolo con qualche spilla.

Continua la lettura
55

Cucire l'abito

Con un gessetto da sarta, tracciate i margini del cartamodello sulla stoffa a quadri e, con un paio di forbici da cucito, ritagliate il tessuto seguendo i margini contrassegnati in precedenza, ricordando di lasciare un margine di cucitura di 1,5 cm. Avvalendovi di una macchina per cucire, procedete effettuando dei trapunti, adoperando un filato sintetico della nuance che più si adatta alla tinta della stoffa. Armandovi di pazienza, lavorate lentamente controllando che la stoffa scorra allo stesso modo sia sopra che sotto al piedino della macchina. Se desiderate, potrete impreziosire l'abito plissettando la gonna e aggiungendo qualche inserto in pizzo lungo l'orlo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare un vestito da Minion

Tra i costumi per Carnevale per bambini uno dei più gettonati ultimamente è quello da Minion. I Minions sono i personaggi dell'omonimo film d'animazione Minions, a sua volta spin-off di Cattivissimo me 1 e 2; si tratta di creature che sono sempre esistite...
Altri Hobby

Come realizzare dei quadri astratti

Generalmente si pensa che la pittura astratta sia molto semplice da poter realizzare, in realtà non è così semplice, perché l'artista non ha un modello da copiare, ma lo deve creare con il suo pensiero. Le opere astratte, quadri astratti, sono belle...
Altri Hobby

Come fare dei quadri con i pallet

Da qualche anno a questa parte assistiamo ad un autentico boom del riciclo creativo. Questa pratica diviene sempre più un'arte capace di rivalorizzare materiali di scarto. Permette di sfruttare al massimo il valore di molti oggetti che, altrimenti, perderemmo...
Altri Hobby

Come realizzare quadri con decoupage

Il decoupage è una forma d'arte decorativa che si impara facilmente e serve a rendere degli oggetti più belli con decorazioni a piacimento. In passato il decoupage veniva applicato solamente sui mobili, oggi si impiega per decorare moltissimi materiali...
Altri Hobby

Come preparare un vaso di fiori di stoffa

Realizzare dei fiori di stoffa, oltre ad essere un passatempo rilassante e creativo, consente di utilizzare anche avanzi di tessuto che altrimenti verrebbero unicamente riciclati o nel peggiore dei casi buttati via. Inoltre questi fiori sono ideali per...
Altri Hobby

Come creare dei bracciali con la stoffa

Si avvicina l'estate e i braccialetti di stoffa sono tra gli accessori più indicati per vivacizzare il proprio abbigliamento.Basta avere un po' di creatività e qualche idea originale per riciclare stoffe inutilizzate o t-shirt fuori moda che non indossate...
Altri Hobby

Come realizzare dei sottobicchieri di stoffa

Quante volte, spinti dalla passione di voler realizzare con le nostre mani degli oggetti, magari usando materiali riciclati, abbiamo dato vita a dei veri e propri capolavori molto originali e a costo zero. Nella guida che segue ci saranno dati degli utili...
Altri Hobby

Come utilizzare i palloncini per fare un vestito

Se siete state invitate ad una festicciola mascherata, forse state pensando a qualcosa di originale da indossare. Non avete nessuna intenzione di spendere una consistente cifra per comprare un vestito e vi piacerebbe poterlo fare con le vostre mani?...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.