Come fare un vestito da cuoco

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nella guida che andremo a produrre, l'argomento che tratteremo sarà il fai da te e, nello specifico, la sartoria. Cercheremo di spiegarvi lungo pochi passi Come fare un vestito da cuoco. Al fine di poter facilmente identificare lo svolgimento di una determinata professione, la divisa è la risposta più rapida che una persona esterna può trovare. Questo vale anche per il mestiere di cuoco.
In genere siamo abituati ad immaginare il cuoco con la classica divisa bianca, ma ultimamente le tendenze stanno cambiando, più è bella la divisa più gli chef sono importanti (anche l'occhio vuole la sua parte).

27

Occorrente

  • Stoffa in cotone,macchina da cucire,velcro,decori se è necessario
37

Andare a produrre la divisa da cuoco attraverso la modalità dai da non è un'impresa difficile. Quello che ci serve per incominciare il lavoro è, prima di tutto della stoffa della colorazione che più vi piace, ricordandovi di scegliere il cotone, che è fondamentale per alzare l'aspetto igienico e quindi abbassare la quantità di sudore. Inoltre, potrete lavare il cappello con più facilità e far sudare di meno nel caso in cui deve essere indossato per parecchio tempo. Prendete ora la stoffa da voi scelta e ritagliate un quadrato di 55 x 55 che servirà per la copertura superiore del cappello.

47

Svolgete questi passaggi: andate a piegare in due parti identiche il quadrato di stoffa e, successivamente, utilizzate il ferro da stiro già caldo per ottenere una maggior evidenza della piega. Proseguite ancora piegando la stoffa in due, ripetendo la medesima procedura svolta in precedenza e, ancora una volta utilizzate il ferro con il medesimo fine.
Con un gessetto colorato da sarta disegnate una linea curva che parte dalla punta in basso esterna della stoffa e arriva alla punta opposta interna, assicuratevi che si formi un arco perfetto. Tagliate seguendo la linea che avete disegnato, aprite ora la stoffa che dovrebbe avere la forma di un cerchio. Passaggio successivo: tagliate dalla stoffa (20 cm x 61 cm) sulla quale poggerà la parte superiore. Quando sarete riusciti a riprodurre la forma di un rettangolo, ripiegatelo ancora in due parti nel verso della lunghezza e dategli una passata veloce con il ferro da stiro. Qualora la procedura completa fosse stata svolta bene, dovrete ottenere in questo momento un rettangolo che misura 10 x 61.

Continua la lettura
57

Utilizzate la macchina da cucire per poter chiudere la parte aperta della striscia, richiudendola a cerchio, come se doveste indossarla e proseguite sovrapponendo le due parti di due centimetri. Ora potrete applicare il velcro a questa distanza, che avrà una funzione di chiusura. Aiutandovi con degli spilli provate a formare una sorta di arricciatura nella zona superiore del cappello, fino a quando sarete arrivati alla circonferenza della striscia. Fate combaciare le due parti finali, quella della parte superiore e quella della striscia, e con la macchina da cucire eseguite la cucitura facendo attenzione di lavorare sul rovescio della stoffa. A questo punto il vostro cappello da cuoco è terminato, se avete scelto della stoffa a tinta unica e volete personalizzarlo, un'idea carina è quella di scrivere il vostro nomo o con dei colori per stoffa oppure applicando dei brillantini.
Vi allego un link molto interessante su ciò che abbiamo sviluppato, in modo che possa servirvi da ulteriore supporto per la vostra lavorazione: https://www.blogmamma.it/costumi-di-carnevale-come-fare-un-cappello-da-chef/

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La stoffa per il cappello è molto importante che sia di cotone
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come confezionare un cappello da cuoco

Confezionare un cappello da cuoco, è un'operazione che non richiede molte abilità nella tecnica del fai da te; esistono diversi modi per realizzare un cappello da chef e in questa guida saranno proposti tre metodi differenti. Questo tipo di cappello,...
Cucito

Come realizzare un cappello da cuoco

L'utilizzo del cappello da cuoco come lo conosciamo noi oggi nella forma ufficiale, risale al diciannovesimo secolo. Da allora sino ai nostri giorni è rimasto il copricapo per eccellenza che caratterizza il personale di cucina. Anche se non siete dei...
Cucito

Come realizzare un vestito con due vecchie t-shirt

Sarà capitato sicuramente a tutti di provare vestito dopo vestito, per poi tornare a casa a mani vuote perché nessuno di questi si adattano perfettamente. Lo shopping può essere costoso e impegnativo, ma con un paio di rifornimenti, la maggior parte...
Cucito

Come cucire un vestito di pizzo e perline

Sei invitata al matrimonio della tua più cara amica e vuoi cucirti un bel vestito di seta con applicazioni di pizzo per questa speciale occasione, sicuramente sai come tenere in mano un ago, altrimenti non penseresti di poterti cucire un abito da sola....
Cucito

Come allargare un vestito stretto sui fianchi

Dopo aver acquistato un bellissimo vestito senza misurarlo accuratamente nel camerino del negozio, può capitare che l'abito si riveli perfetto su tutto il corpo e della misura giusta sulle spalle, sul busto e sulla vita ma, al tempo stesso, leggermente...
Cucito

Come realizzare un vestito estivo

A volte, quando si avvicina il periodo estivo, è difficile trovare un vestito che si adatta perfettamente alla propria figura oppure ai gusti personali. Può succedere quindi che si compra un capo che viene riposto nell'armadio senza essere indossato...
Cucito

Come stringere un vestito

Avete acquistato un vestito un po' troppo largo? Avete perso qualche chiletto e i vostri vestiti preferiti non sono più della vostra misura? Ecco la guida che fa al caso vostro. Nei successivi passi di questa guida, vi spiegherò come stringere un vestito...
Cucito

Come allargare un vestito in poliestere

Se avete un vestito in poliestere che non indossate da molto tempo in quanto piuttosto stretto, potete intervenire con dei semplici accorgimenti di tipo sartoriale. Il lavoro è molto semplice, e richiede soltanto un minimo di praticità nell'uso di ago...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.