Come fare un vialetto in ghiaia per il giardino

Tramite: O2O 18/08/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il nostro giardino è molto bello, pieno di fiori e piante, molto ben curato, lo mostriamo con orgoglio agli amici che vengono a trascorrere qualche ora in nostra compagnia durante le calde serate estive. Ma, a guardar bene, quello che manca è un bel vialetto in ghiaia. Vediamo allora come poterlo fare da noi senza ricorrere a esperti muratori e giardinieri, risparmiando così anche un bel po' di soldi.

28

Occorrente

  • ghiaia grossolana
  • ghiaia sottile
  • telo impermeabilizzante
  • escavatrice (a noleggio)
  • pala
  • rastrello
  • rullo
  • metro a nastro (molto lungo)
38

Scegliere la ghiaia

Per questo genere di lavori è preferibile scegliere la ghiaia, perché è un materiale molto malleabile, piuttosto economico e anche molto decorativo. Quindi, il vialetto potrà essere realizzato in modo molto semplice, senza grandi sforzi o particolari capacità edili. L'importante è saper scegliere il giusto tipo di ghiaia a seconda di ciò che si vuole realizzare. La ghiaia da 3 cm di diametro è proprio la più adatta per la costruzione dei vialetti da giardino che siano destinati ad essere usati solo per il passaggio pedonale. Se, invece, vogliamo che il nostro vialetto possa essere utilizzato anche per il passaggio o il parcheggio delle automobili, sarà bene, allora, scegliere una ghiaia dal diametro più spesso. Esiste, poi, una ghiaia molto fine, che è usata solo per decorazione. Infatti, la si può trovare in vari colori che vanno dal rosso al blu al grigio o al giallo.

48

Calcolare la superficie

Bisogna, poi, stabilire quanta ghiaia comprare, in base alla superficie che dovremo ricoprire. Sarà bene, quindi, stabilire la lunghezza e la larghezza del nostro vialetto, prendendo opportune misure in base allo spazio a disposizione. Dovremo, quindi, acquistare tanti metri cubi di ghiaia a seconda delle esigenze calcolate. Di norma, sulle indicazioni di un sacchetto di ghiaia sarà indicato anche il metraggio cubico che si riesce ad ottenere. Basterà, dunque, fare una semplice divisione.

Continua la lettura
58

Scavare il vialetto

Per scavare il vialetto, tuttavia, si avrà bisogno sicuramente di una escavatrice, perché farlo a mano risulterebbe essere un lavoro troppo pesante. Visto, però, che si tratta di un macchinario davvero molto costoso, si potrà pensare di noleggiarlo: si spenderà poco e il lavoro sarà più leggero. Sarà importante, poi, la manutenzione del nostro vialetto. Infatti, ogni due o tre anni si dovrà aggiungere della nuova ghiaia, laddove per l'usura si sarà consumata. Dopo avere costruito il vialetto si potrebbe pensare anche di arricchirlo con un bel bordo fatto di mattoni o di legno trattato resistente alle intemperie.

68

Stendere la ghiaia

Ora, per costruire il vialetto in giardino bisognerà procurarsi della ghiaia più grossolana, da mettere sul fondo e, poi, della ghiaia più fine da sistemare in superficie come elemento decorativo. Tra uno strato e l'altro ci sarà una specie di tessuto, un telo impermeabilizzante. Per prima cosa, verrà steso con il rastrello un primo strato di ghiaia più grossolana, poi, si passerà alla stesura del famoso telo di tessuto impermeabilizzante e, infine, con il rullo si stenderà lo strato di ghiaia più fine e colorata. Sarebbe bene stendere un doppio strato di ghiaia fine per rendere il tutto più solido. Il telo sarà necessario metterlo perché eviterà che con le piogge, durante il periodo invernale, si formino degli avvallamenti. Ecco, questo è ciò che dobbiamo fare per la costruzione del nostro vialetto in ghiaia in giardino. Un lavoro molto semplice ed anche molto economico.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di iniziare la costruzione del vialetto, sarà bene delimitare tutta l'area con dei paletti da incastrare nel terreno, distanziandoli di circa 2-3 metri.
  • Per calcolare di quanti metri cubi di ghiaia si avrà bisogno, bisognerà non solo moltiplicate lunghezza e larghezza, ma anche per la profondità, che dovrà essere di circa 10-15 cm per strato.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come preparare il calcestruzzo

Il calcestruzzo è un materiale, il quale, in edilizia, ha un larghissimo uso a causa delle sue caratteristiche tecniche, per lo più la sua elevata resistenza. È un composto di diversi materiali, come la sabbia, ghiaia e ciottoli, che vengono mescolati...
Materiali e Attrezzi

Come fissare i pali di legno nel terreno

Alcuni semplici pali di legno dalla lunghezza e dallo spessore variabile possono trasformarsi in strumenti preziosi per un creativo ed utile lavoro manuale in giardino. Con l'aiuto di alcuni pali di legno, infatti, è possibile realizzare a mano un vero...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una serra con il plexiglas

Se abbiamo delle piante abbastanza delicate, che per svilupparsi richiedono un ambiente coperto e caldo, possiamo realizzare una serra grande per un terrazzo o un giardino o anche di piccole dimensioni, se decidiamo di inserirla nel contesto dell'arredo...
Materiali e Attrezzi

Come costruire un muro in mattoni forati

Se avete la necessità di costruire un muretto basso nel vostro giardino con i mattoni o  dividere lo spazio nello scantinato ma non volete chiamate un muratore per i costi troppo elevati,  nessun problema. Se avete un po' di manualità e esperienza...
Materiali e Attrezzi

Come realizzare il massetto di un pavimento

Il massetto è una base di calcestruzzo utilizzata in edilizia principalmente per rendere piana una superficie. Serve inoltre a frazionare il peso degli elementi sovrastanti, in modo tale da rendere più stabile un'eventuale pavimentazione. È generalmente...
Materiali e Attrezzi

Come impastare il calcestruzzo

Il calcestruzzo è un aggregato di sabbia, ciottoli, ghiaia uniti al cemento reso morbido dall'aggiunta di acqua. Si presta a diversi tipi di lavorazione, dalle rifiniture edili alle fondazioni. Come impastare il calcestruzzo? Per impastare il calcestruzzo...
Materiali e Attrezzi

Come posare le betonelle

Volete donare una nuova pavimentazione al vialetto della vostra villetta di campagna, oppure volete pavimentare una porzione di giardino? Sarebbe bello che eseguiate voi stessi questo lavoro pur non essendo dei professionisti. Seguendo i passi di questa...
Materiali e Attrezzi

Come posare l'asfalto a freddo

L'asfalto a freddo è un agglomerato bituminoso con degli elementi speciali. Questi ultimi gli conferiscono un'altissima plasticità, tale da renderlo alla portata anche dei meno esperti. Con le seguenti indicazioni, comprenderemo come posare l'asfalto...