Come fare una bambola di pannolenci

Tramite: O2O 31/05/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Da sempre, le bambole rappresentano il giocattolo più amato dalle bambine. La tecnologia moderna le ha animate e ne ha create di tutti i tipi: adesso, infatti, sanno parlare, cantare e camminare, anche se il fascino di quelle realizzate con i ritagli di stoffa è sicuramente unico. All'interno di questa guida, vi fornirò alcuni utili suggerimenti su come fare una bambola in pannolenci, da regalare alla vostra nipotina o perché no, per voi stesse, in modo da arricchire e personalizzare il vostro arredamento.

27

Occorrente

  • pannolenci rosa o beige
  • cartoncino
  • gessetto
  • matita
  • pennarelli
  • spilli
  • macchina da cucire
37

Disegnare la sagoma della bambola

Per prima cosa, decidete le misure della vostra bambola e disegnate sul cartoncino la sua sagoma. Se non siete esperti in disegno, cercate sul web qualche esempio da copiare: ne troverete certamente qualcuno. Dopo aver fatto ciò, ritagliate la sagoma e mettetela sul panno ripiegato in due strati: ciò servirà ad avere due forme identiche, senza dover necessariamente ripetere l'operazione una seconda volta. Adesso, con un gessetto per sarti, segnate i contorni lasciando 1 centimetro di margine per le cuciture. Il pannolenci ha la particolarità di non sfilacciare, pertanto non sarà necessario rifinire i bordi.

47

Realizzare le cuciture

Successivamente, cucite a macchina la sagoma sovrapponendo le due parti. Lasciate un'apertura per inserire l'imbottitura, dopodiché rivoltate il lavoro lasciando le cuciture all'interno e se serve, aiutatevi con un ferro da calza. Sistemate l'ovatta, sempre aiutandovi con il ferro da calza, per imbottire uniformemente tutto quanto. Adesso, potete decorare la vostra bambola: con pennarelli adatti alla stoffa, delineate gli occhi e la bocca, ma per evitare di commettere errori difficili da correggere, eseguite dei leggeri puntini di riferimento con la matita, che poi completerete con il colore.

Continua la lettura
57

Personalizzare la bambola

In seguito, tagliate i fili di lana secondo la lunghezza preferita e cuciteli sul capo, distribuendoli bene per creare i capelli. Oltre a ciò, potete anche decidere di realizzare una piccola frangia, con fili molto corti e, se volete, applicando qualche fiocchetto fatto con del sottile nastrino di seta. Infine, dovete pensare al vestitino: meglio utilizzare del leggero cotone, che vi permetterà di creare qualche graziosa balza ben arricciata, magari aggiungendo qualche sottile striscia di pizzo bianco o in tinta con il tessuto dell'abito. In alternativa a ciò, se sapete come lavorare ad uncinetto o ai ferri, potete realizzare una giacchetta in lana lavorata. A questo punto, la vostra bambola di pannolenci è pronta. Buon lavoro!

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare il punto festone per rifinire i lavori in pannolenci

In occasione di feste e ricorrenze, i più creativi potranno dilettarsi nella realizzazione di graziose decorazioni in pannolenci per impreziosire e ravvivare gli ambienti domestici. Gli appassionati del fai da te che adoperano tale tessuto, piuttosto...
Cucito

Come fare un arcobaleno in pannolenci

Il feltro, chiamato anche pannolenci, è un tipo di tessuto che si ottiene attraverso un processo di lavorazione e infeltrimento della lana. Tuttavia, permette di realizzare oggetti molto belli per l'arredamento di casa e, anche accessori per l'abbigliamento...
Cucito

Come fare delle spille in pannolenci

Come tutte le donne da casa sanno benissimo, il pannolenci è una particolare stoffa prodotta sfruttando l’infeltrimento delle fibre di lana cardata. Questa stoffa non viene tessuta, e per questo motivo non si sfilaccia e non si disfa. Queste due caratteristiche...
Cucito

Come cucire il pannolenci

Il pannolenci è un panno ottenuto dall'infeltrimento delle fibre di lana, di pecora o di capra mohair. Si presenta morbido, compatto e viene utilizzato per riscaldare, nonostante sia leggero e sottile. Non essendo un tessuto, dato che è una stoffa senza...
Cucito

Come fare un simpatico portafortuna in pannolenci

Con questo tutorial si vuole dare un aiuto ai lettori su come fare un simpatico portafortuna in pannolenci. Il tutto viene eseguito con il metodo fai da te e con il cucito. Per riuscire in questa operazione occorre tanta voglia di fare e manualità. Qualche...
Cucito

Come cucire una bambola di pezza

Le bambole di pezza sono da sempre le bambole più belle al mondo, con un fascino tutto particolare che mai nessun'altra bambola potrà eguagliare, sempre più ambite per decorare i propri spazi, insomma non riusciamo a farne a meno. Frutto della bellezza...
Cucito

Come realizzare un astuccio con il pannolenci

I bambini sono soliti portare a scuola moltissimi oggetti come matite colorate, pennarelli e altri attrezzi utili a sviluppare il loro estro creativo. Li astucci sono utili sacchetti dove poter riporre tutti questi oggetti in maniera ordinata. In commercio...
Cucito

Come creare un banner in pannolenci

Ci sarà capitato di voler realizzare alcuni particolari oggetti o decori con le nostre mani, ma di non sapere come fare per riuscire a realizzarli. In questi casi, preferiamo recarci in appositi negozi per acquistare gli stessi oggetti già realizzati,...