Come fare una bordura macramè in una tenda

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Ci sono tanti modi per decorare e abbellire una tenda, ma qui di seguito vi proponiamo uno schema molto originale e di tendenza, sopratutto nell'ultimo decennio: il macramè. Il macramè è un'arte molto antica di origine araba, che significa letteralmente "frangia annodata", che permette di realizzare bellissime trame con dei semplici nodi di filo. Quest'arte, diffusasi negli anni '70 in America, viene oggi riproposta per realizzare bellissimi oggetti, borse, accessori vari e, al tempo stesso, viene applicata per rendere preziosi i tessuti. Ecco, quindi, tutte le istruzioni su come fare una bordura macramè in una tenda.

24

Lavorare al macramè è molto semplice, in quanto non è necessario utilizzare attrezzi per la lavorazione, ma ciò che occorre è la buona volontà e una buona manualità nell'utilizzare oggetti di piccole dimensioni come, nel seguente caso, di un filo. È possibile utilizzare degli spilli che vi aiuteranno a fissare il motivo realizzato o accompagnare la tenda nei movimenti di trascinamento, oltre che ad avere una funzione prettamente decorativa. Per la realizzazione di tale bordura occorre del filo molto resistente, un bastone di sostegno e, se lo si desidera, delle perline in legno colorate dello stesso spessore del filo utilizzato. Una volta aver preparato tutto il materiale si può procedere con la realizzazione della bordura sulla tenda.

34

Un passo molto importante riguarda la scelta del nodo da realizzare e, indipendentemente dalla scelta, è bene fissare tutti i fili da utilizzare al bastone che sorreggerà la tenda a procedura ultimata con un nodo di avviamento posizionando un anello realizzato con il filo sopra l'asta di sostegno, piegarlo dietro la cima dell'asta e facendovi passare all'interno le estremità del filo. A questo punto tirate il nodo con un movimento deciso per fissarlo all'asta di supporto. Si può procedere con la tessitura realizzando dei nodi piatti per tutta la lunghezza della prima fila adiacente al bastone. Realizzare allo stesso modo la seconda, la terza e la quarta fila, lasciando un eventuale spazio intermedio per inserirvi delle perline decorative. Ripetere la procedura per tutta la lunghezza della tenda alternando file decorate a fasce annodate.

Continua la lettura
44

È bene terminare la tessitura con dei nodi alla base di ogni filo così da garantirne il sostegno ed evitare che essa possa sciogliersi al minimo movimento. Per terminare la tessitura è consigliato realizzare una fila di nodi piatti così da lasciare del filo libero abbastanza lungo per ogni trama, così da poter inserire delle perline per decorare l'estremità finale della tenda. Una volta aver inserito le perline è necessario fissare il tutto con un nodo bello stretto e tagliare con delle forbici l'eventuale filo in eccesso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Fare Una Tenda Lunga Con La Corda

Se volete arredare un angolo della casa in un modo piacevole, preparate questa splendida tenda lavorata con la tecnica macramé utilizzando la corda e un bastone specifico della larghezza desiderata. Intrecciate tanti fili e una serie di nodi, formate...
Cucito

Come fare una tenda con iI nodi

Le tende sono un elemento di arredo funzionale nelle nostre case. Esse hanno il duplice compito di arredare rendendo esteticamente gradevole i nostri ambienti e di filtrare la luce. Ovviamente sul mercato ci sono tendaggi che vengono incontro ai gusti...
Materiali e Attrezzi

Come calcolare la quantità necessaria di corde per il macramè

Il macramè è una tecnica antica ce venne insegnato alle donne in tutti i conventi nazionali tra il sei e il settecento, si avvale di nodi e intrecci fatti a mano per creare splendidi pizzi e lavorazioni. Occorre molta abilità ed esercizio per ottenere...
Casa

Come fare una tenda a vetro

Le tende a vetro sono sicuramente molto pratiche e rapide da realizzare. Sostanzialmente, il motivo per cui si prediligono queste tende rispetto a quelle a bastone, è per la mancanza di spazio disponibile. Tuttavia questo particolare non significa affatto...
Cucito

Come allungare una tenda

Le tende oltre a coprire i vetri delle finestre da occhi indiscreti, sono un complemento d'arredo, che abbelliscono in modo particolare, l'ambiente in cui vengono sistemate. Dunque devono essere scelte con gusto, tenendo conto della qualità soprattutto....
Cucito

Come ricamare una bordura tipo pizzo Sangallo

Il pizzo è una guarnizione delicata e raffinata adatta a una grande varietà di tessuti. Le bordure in pizzo, infatti, si trovano sui più bei capi del corredino da neonato, sui vestitini delle bambine, sull'abito della Comunione, sulla biancheria raffinata,...
Cucito

Come eseguire esercizi preliminari per il Macramè

Il Macramè è un bellissimo merletto che si realizza con dei nodi ravvicinati tra loro. Il suo nome proviene dalla lingua araba e letteralmete il suo significato è " lavorazione a frangia per guarnizione". Eseguire un lavoro a macramè, non è molto...
Cucito

Come fare un pizzo macramè

Il Macramè è una tecnica che ha origini molto antiche. Mentre il nome Macramè deriva dall'arabo. Questo indica un merletto definito a pizzo. La lavorazione consiste nell'eseguire una serie di nodi legati fra di loro. Naturalmente partendo da una base...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.