Come fare una candela di ghiaccio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La realizzazione delle candele di ghiaccio è un progetto semplice e divertente, grazie al quale è possibile creare un oggetto molto particolare ed originale. Ci sono molti modi differenti con cui si possono realizzare e anche quando si utilizzano gli stessi colori e profumi, non ci saranno mai due candele identiche. Il segreto non sta tanto nell'abilità manuale, ma piuttosto nel lasciare spazio all'immaginazione. Inoltre, non essendoci alcun pericolo e non dovendo utilizzare materiali tossici, è possibile realizzare queste particolari candele anche insieme ai bambini. Vediamo allora come fare una candela di ghiaccio.

27

Occorrente

  • due contenitori di diametro diverso
  • acqua
  • aquerelli
  • una piccola candela scaldavivande
  • freezer
37

Per il primo passo, bisogna usare due contenitori non grandissimi: uno alto e stretto, l'altro più largo e un po' più basso. Mettiamo il primo dentro al secondo, mantenendo quello centrale distante dal largo circa 1/2 cm su tutta la superficie. È importante la distanza perché questa sarà lo spessore della nostra candela: se è minore si consumerà troppo in fretta. Se la parete di ghiaccio sarà troppo spessa, la luce filtrerà debolmente.

47

Nel secondo passaggio si versa un po' di acqua nel contenitore largo e si ripone tutto delicatamente nel freezer perché si solidifichi. Nel frattempo si sceglie un acquarello di un colore preferito e si mescola in un bicchiere con un po' di acqua. Questa soluzione andrà poi versata sul ghiaccio che avrà cominciato a formarsi nel contenitore riposto in freezer.

Continua la lettura
57

A questo punto bisogna ripetere il procedimento sopra descritto, versando acqua sul ghiaccio già formato dentro il contenitore largo. Si possono scegliere dei colori diversi per ogni strato, da aggiungere quando l'acqua comincia ad indurirsi nel freezer. Molto bello anche usare colori più intensi, mescolando meno acqua con acquarelli o viceversa per avere una tonalità più tenue. Continuare il procedimento fino al raggiungimento del bordo del recipiente, riempiendolo fin da subito con l'acqua fino al bordo; aspettare il primo ghiaccio, versare il colore scelto e far ghiacciare bene.

67

Quando tutto sarà ghiacciato, si dovrà bagnare l'esterno del contenitore con acqua calda. Stesso procedimento per il contenitore alto, però bagnandolo dall'interno. Leggermente far scivolare i due contenitori che sentendo il calore dovrebbero staccarsi con facilità. Per far sì che non cominci già a consumarsi, bisogna riporre subito la nostra scultura colorata nel freezer e una volta ben ghiacciata, si pone la candela scaldavivande nel foro dove prima c'era il contenitore alto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prendetevi un po' di tempo, è un lavoretto che richiede un pomeriggio libero!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come preparare le candele di ghiaccio

Per accrescere l'atmosfera gioiosa di un giorno, con suggestioni, fragranze e profusioni che evocano allegria o destano intense emozioni nell'animo umano, quale miglior modo che accendere una candela. Il tutto viene notevolmente amplificato se, la candela...
Bricolage

Come fare un'arancia-candela

Senza dubbio, le candele creano sempre un'atmosfera emozionante e carica di spiritualità, particolarmente edificante è creare da sé candele con oggetti o frutti che ci piacciono o che ci suscitano rilassamento o altre piacevoli sensazioni. In questo...
Bricolage

Come creare una candela colorata

In casa vengono costruiti numerosi oggetti per abbellire il proprio appartamento. Tra i vari oggetti da poter realizzare, troviamo una panca, uno specchio, un quadro, ma anche un particolarissimo porta candela. Magari in questo porta candela, possiamo...
Bricolage

Come realizzare una candela in gel natalizia

Le candele in gel sono molto decorative e belle da vedere, e possono essere un elemento che ravviva le case durante le festività natalizie. Se volete fare un regalo originale ai vostri amici più cari potete regalare ad ognuno di loro una candela realizzata...
Bricolage

Come realizzare una candela per la prima comunione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del fai da te, a capire come poter realizzare una candela per la prima comunione. In questo modo saremo in grado di mettere in pratica la nostra manualità...
Bricolage

Come fare il ghiaccio secco

Il biossido (o diossido) di carbonio non è altro che anidride carbonica. La quale, una volta raggiunta la temperatura di -78°C, diventa ghiaccio secco. L'anidride carbonica, composta da un atomo di carbonio legato a due di ossigeno, è un ossido acido....
Bricolage

Come realizzare una candela con cera di soia

Gli amanti delle candele non possono che prepararne una con la cera di soia. Quest'ultima risulta essere una valida alternativa alle classiche candele, perché è totalmente ecologica, in quanto è completamente biodegradabile. Inoltre può essere un...
Bricolage

Come preparare lo stoppino della candela

Le candele sono degli oggetti immancabili nelle nostre case, ma sopratutto nelle circostanze speciali quando si vuole creare un po' di atmosfera. Costruire una candela non è semplice e si possono fare danni, per esempio il piano di lavoro deve essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.