Come fare una coccinella che salta riciclando una bottiglia di plastica

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Nei pomeriggi della stagione invernale generalmente si passa la maggior parte del tempo in casa. Spesso le persone cercano di inventare dei bellissimi giochi divertenti con i propri bambini. Lo scopo è quello di insegnare loro ad utilizzare la fantasia e di riciclare gli oggetti che si hanno nell'abitazione. I lavoretti con il metodo "fai da te" sono di facile realizzazione e suscitano lo stupore dei propri figli. Leggendo questo semplice tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come è possibile fare una coccinella che salta riciclando una bottiglia di plastica vuota.

26

Occorrente

  • Bottiglia di plastica
  • Piccola ventosa
  • Pinza perforatrice per carta
  • Nastro adesivo nero
  • Forbici
  • Cartoncino
  • Colori
  • Rivista o matita
36

All'inizio bisogna creare le zampe di questo insetto dell'ordine dei Coleotteri. Bisogna prendere una bottiglia di plastica e con delle forbici si deve ritagliare un anello che ha uno spessore di due centimetri. Successivamente bisogna decorare il cerchio utilizzando del nastro adesivo nero. Poi, bisogna tagliarlo in due parti della medesima dimensione e si devono incrociare le due metà. Esse rappresentano le zampette della coccinella; in seguito, giusto al centro, si deve fare un foro con una pinza perforatrice per carta.

46

A questo punto bisogna incollare le due zampette l'una sovrapposta all'altra. Esse si devono incrociare in modo tale che devono formare una specie di cupola. Successivamente bisogna applicare una piccola ventosa ed infilare il supporto verticale nel foro che è stato creato precedentemente. In questo modo la coppetta si trova rivolta verso il basso. Questa operazione va eseguitta con la pinza perforatrice per carta.

Continua la lettura
56

Ora è il momento di realizzare il corpo della coccinella; si può ritagliare l'immagine da una rivista oppure si può disegnare su un foglio di carta. È consigliabile incollare l'immagine su un pezzo di cartoncino per renderla più resistente. Infine, utilizzando la pinza perforatrice bisogna fare un foro giusto al centro del corpo della coccinella. A questo punto si deve assemblare quest'ultimo alle zampette, infilandolo nel pezzo sporgente della ventosa.

66

Adesso il gioco è finalmente pronto e quindi è possibile divertirsi con i propri bambini. Per il suo corretto svolgimento bisogna utilizzare un dito e premere il centro del corpo della coccinella verso il basso. In questo modo la ventosa viene a contatto con il tavolo oppure il pavimento e le zampette si aprono. Successivamente bisogna rilasciare l'insetto; esso salta in aria tra la meraviglia dei bambini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un portacandele riciclando una bottiglia

Riciclare dei vecchi oggetti è un qualcosa di molto bello che ci permette allo stesso tempo di risparmiare molto denaro. Ad esempio, possiamo utilizzare dei vecchi vestiti per creare una shopping bag, possiamo utilizzare il cartone per creare dei mobili,...
Bricolage

Come realizzare una tendina riciclando le bottiglie di plastica

È il materiale più utilizzato, ma anche quello più inquinante. È la plastica, che oggi abbonda nelle case, nelle strade, nei cassonetti... Ovunque. Riciclarla è importante, ed è anche divertente. Con il riciclo creativo della plastica è possibile...
Bricolage

Come ricavare una maschera di carnevale riciclando dei contenitori di plastica

Ogni giorno nelle nostre abitazioni produciamo moltissimi rifiuti gettando oggetti che non utilizziamo più. In realtà la maggior parte di questi oggetti potrebbero essere riutilizzati trasformandoli in altri elementi che potrebbero servirci. In questa...
Bricolage

Come creare una barca ecologica con una bottiglia di plastica

Il banale destino di una qualunque bottiglia di plastica, una volta consumato il suo contenuto, è quello di finire nel contenitore del materiale riciclabile. Perché invece non cogliere l'occasione al volo e creare un simpatico gioco per i vostri figli...
Bricolage

Come fare un maialino con una bottiglia di plastica

Avete mai pensato a quante cose di possono creare con una bottiglia di plastica? Potreste realizzare accessori, borse, tende e, perché no, un simpatico animaletto.In questa guida troverete come fare un maialino con una semplice bottiglia di plastica...
Bricolage

Come creare dei fiori riciclando bottiglie di plastica

Cosa possiamo fare per contribuire al riciclaggio delle nostre bottiglie di acqua minerale? Quante bottiglie di plastica finiscono nell'immondizia ogni giorno? Alcune magari verranno recuperate, ma le altre? Un mazzo di fiori è molto impegnativo da tenere...
Bricolage

Come creare pupazzi riciclando bottiglie di plastica

Il riciclo creativo sta prendendo sempre più piede, e viene sfruttato per poter dare una nuova vita a dei vecchi oggetti ormai inutilizzabili, o a quegli elementi che, solitamente, si buttano perché considerati scarti. Proprio tra questi ultimi rientrano...
Bricolage

Come creare un vaso con una bottiglia di plastica

L'arte del fai da te, è certamente un'arte bella ed appassionante, che ci può permettere di risparmiare in alcuni casi anche molto denaro. In moli infatti sono gli oggetti che possiamo realizzare con il fai da te, che vanno per esempio dai gioielli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.