Come fare una colla fai da te con il riso

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Tutte le colle, soprattutto quelle a base acrilica, contengono sostanze nocive ed irritanti, che, una volta inalate, possono provocare problemi alle vie respiratorie e non solo. Spesso, infatti, le sostanze presenti nella colla comune, venendo a contatto con gli occhi o con la pelle, possono provocare reazioni allergiche o bruciori, soprattutto nei bambini. Con un po' di pazienza e buona volontà, è possibile realizzare dei collanti fai da te, utilizzando ingredienti che già abbiamo in casa. Queste colle, oltre che molto economiche, hanno anche il vantaggio di essere del tutto innocue, dunque possono essere usate anche dai nostri figli per fare collage o altri lavoretti utili a potenziare la loro manualità. Una di queste, è la colla di riso, che vanta fra l'altro il primato di essere una delle colle casalinghe più resistenti. Ecco, dunque, una guida su come fare una colla fai da te con il riso.

27

Occorrente

  • Farina di riso o riso in chicchi, acqua, pentolino di metallo, frusta, cucchiaio di legno, barattolo di vetro.
37

Per la preparazione di questa colla, possiamo utilizzare sia la farina di riso, che i chicchi di questo gustoso cereale. Nel caso scegliate di utilizzare la farina di riso, come ad esempio quella che si usa per preparare la pappa dei neonati, la preparazione della colla risulterà molto più rapida e semplice. La prima cosa da fare è di versare il prodotto in un tegamino, dove aggiungerete gradatamente dell'acqua, mescolando con cura con un cucchiaio di legno per circa cinque minuti, al fine di evitare che possano formarsi dei grumi. Ricordate che tutto il procedimento appena descritto dovrà avvenire a freddo, utilizzando semplicemente acqua e farina.

47

Soltanto quando la farina di riso si sarà completamente disciolta, il recipiente andrà messo sul fuoco con una fiamma piuttosto bassa, fino a raggiungere la temperatura di ebollizione. Se il composto dovesse risultare troppo liquido, abbiate cura di aggiungere altra farina, viceversa, se dovesse apparire troppo denso, versate altra acqua. Terminata l'ebollizione, lasciate raffreddare: una volta che il composto dentro il pentolino sarà freddo, la colla è pronta per essere affidata alle mani dei vostri bambini per la preparazione dei loro lavoretti artigianali.

Continua la lettura
57

Oltre che con la farina di riso, la colla di riso può essere preparata anche coi chicchi cotti di questo cereale. In questo caso, mettete il riso in un recipiente con dell'acqua bollente, e lasciatelo a bollire per circa 40 o 50 minuti, mescolando di tanto in tanto con una frusta per evitare che attacchi. L'elevato periodo di ebollizione è necessario per far diventare il riso estremamente molle e permettere ai chicchi di rilasciare tutto l'amido in essi contenuto. Trascorso il periodo indicato, scolate i chicchi e metteteli in un frullatore. Dopo aver tenuto in funzione il frullatore per alcuni minuti, il riso prenderà la consistenza di una mousse liscia e vellutata. Aggiungete, a questo punto, anche il liquido di cottura, in cui sono disciolti tutti gli amidi, che serviranno ad addensare i chicchi frullati e a farli diventare un collante davvero resistente.

67

Qualora, nel preparare la colla di riso, dovesse avanzare del liquido di cottura, ricordate che in virtù della presenza di amidi, esso può fungere da addensante anche per numerose altre sostanze come, ad esempio, la cartapesta oppure le polveri colorate che si usano per decorare gli oggetti con la tecnica del decoupage. Ricordate, infine, che anche la colla di riso, come tutti gli altri tipi di colla fai da te, impiega più tempo delle colle acriliche per seccare, dunque, una volta applicato il collante tramite l'uso di un pennello, sarà necessario posizionare gli oggetti incollati in un luogo fresco e asciutto ed attendere il tempo necessario per l'asciugatura delle parti adesive. Potete invece conservare la vostra colla di riso in un recipiente di vetro chiuso con un tappo per qualche ora, dopodiché andrà buttata perché tenderà a seccarsi.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dato che la colla di riso è del tutto innocua, potete lasciare i bambini a giocare liberamente ad attaccare piccoli pezzettini di carta od altri oggetti su di un cartoncino.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come fare la colla di farina

La colla è un elemento molto richiesto utile da usare a scuola dai bambini e a casa dagli adulti. Oltre a lavoretti con carta e cartoncino, la colla viene usata anche per piccole riparazioni quotidiane di oggetti semplici. Le colle che siamo soliti acquistare...
Altri Hobby

Come fare un fiocco di neve con la colla a caldo

La colla a caldo è uno strumento molto utile per incollare velocemente alcuni materiali leggeri come la carta, la plastica, il legno, etc. Essa normalmente viene venduta sotto forma di bastoncini di forma cilindrica, i quali vanno inseriti in un'apposita...
Altri Hobby

Come creare un cuore con spago e colla vinilica

In occasione della festività di San valentino si cerca, sempre, qualcosa di originale da regalare al proprio innamorato. Se non si ha una una minima idea di che cosa si può regalare al proprio lui, questa è la guida che fa al caso tuo. Vedremo, infatti,...
Altri Hobby

Come creare delle infradito con la colla a caldo

Amanti delle scarpe e del fai da te, questa guida fa proprio al caso vostro. Quando pensate all'estate, la prima calzatura che vi viene in mente è sicuramente l'infradito. La classica ciabatta costituita da una suola, generalmente, in gomma e da delle...
Altri Hobby

Come confezionare borse con i sacchetti del riso

Ecco una nuova ed originale guida, mediante la quale essere in grado di capire ed imparare, come poter confezionare le borse con i sacchetti del riso. Tutto questo verrà creato con elementi molto facile da reperire ed anche utilizzando la nostra voglia...
Altri Hobby

5 cose da creare con la carta di riso

La carta di riso è un materiale che dall'oriente arriva a noi per ispirarci. Si tratta infatti di una carta preziosa dalla trama grezza che spesso presenta inclusi tra gli strati fiori o foglie, la cui caratteristica principale è la trasparenza. Utilizzata...
Altri Hobby

Come creare dei fiori in carta di riso

Il Washi (chiamato anche carta di riso), è un tipo di carta utilizzata in Giappone; si tratta di carta fatta a mano, di buona consistenza, resistente e anche traslucida. La sua buona consistenza permette a questa carta di essere utilizzata in molte applicazioni,...
Altri Hobby

Come realizzare delle applique con carta di riso

La carta di riso, piuttosto semplice da comprare nei negozi di bricolage o su internet, è essenzialmente una velina sottile e resistente di svariati colori e fantasie utilizzata per le decorazioni. È formata dall'intreccio di alcune piante come il matzumata,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.