Come fare una collana di perle e stoffa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Realizzare qualcosa con le proprie mani può rappresentare un'ottima occasione per dare sfogo al proprio estro creativo. Inoltre può essere un ottimo modo per impiegare il proprio tempo libero, avremo quindi l'opportunità di renderlo produttivo. In questa guida vedremo più nel dettaglio come poter realizzare un oggetto davvero molto elegante e particolare. Vedremo infatti, con semplici passaggi, come poter fare una collana di perle e stoffa.

24

Preparare l'occorrente

Innanzitutto dovete procurarvi tutti i materiali necessari, che possono facilmente essere reperiti in una merceria fornita o anche in una di quelle bancarelle dei mercatini che vendono tutto l'occorrente per confezionare ogni tipo di collana. Tutto ciò che vi serve è: un filo da collana, delle perle che possono essere di tipo classico o anche colorate. Quindi dovete procurarvi della stoffa un po' lucida tipo taffettà o raso o seta, del colore che preferite o che si intona con il colore delle perle. L'ultimo pezzo necessario è una chiusura per collane.
Ora passiamo alla realizzazione della collana.

34

Tagliare la stoffa

La fase più delicata è quella del taglio della stoffa: dovete tagliare la stoffa in tantissime striscioline rettangolari di dieci centimetri circa di lunghezza e di due centimetri di larghezza circa. Quindi iniziate a infilare nel filo una perla e subito un fiocco in questo modo: con una delle striscioline di stoffa fate, attorno al filo, un bel fiocchetto, il cui nodo iniziale sul filo deve essere molto stretto. Inoltre conviene fare un doppio fiocco, per evitare che si sciolga, in questo modo: fare il fiocco, prendere le due nocche del fiocco e annodarle di nuovo tra di loro. Così avrete un fiocchetto ugualmente bello ma più sicuro, difficile da sciogliere.

Continua la lettura
44

Chiudere la collana

Poi infilate nel filo di nuovo una perla e poi un fiocco e così via fino a coprire tutta la lunghezza del filo, che può variare a seconda del gusto personale.
Alla fine chiudete la collana con una delle chiusure che avrete comprato, che sia in sintonia con la collana. Potete anche chiudere la collana con due striscioline della stoffa usata per la collana e chiuderla con un ultimo fiocco. E il gioco è fatto.
Sembra facile, ma dovete stare attenti a creare una giusta distanza tra le perle e i fiocchi per non rischiare di rendere la collana troppo rigida o troppo lenta. Infatti il momento più critico è quello del taglio finale del filo e della chiusura della collana, in cui dovrete riuscire a distanziare in modo opportuno le perle e i fiocchi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare una collana con una cravatta

In quante occasioni vi vengono regalati degli oggetti che poi non utilizzate, poiché magari non sono di vostro gradimento oppure notate di possedere numerose copie simili? Questa situazione succede particolarmente durante le festività (come, ad esempio,...
Altri Hobby

Come creare una collana con perle lavorate all'uncinetto

Le collane all'uncinetto sono ormai diventate un gioiello ricercatissimo, per la loro raffinatezza ed eleganza. Il bello è che si possono realizzare anche con le proprie mani. Le soluzioni e le variazioni sono praticamente infinite e stanno alla nostra...
Cucito

Come fare una collana con la stoffa

Il riciclo creativo non è solo un divertente passatempo per tutte le età, ma anche un modo per dare una nuova vita a oggetti e rimanenze che dovremmo altrimenti buttare via: quando poi riusciamo a creare con le nostre mani un accessorio originale che...
Bricolage

Come fare una collana per bambini con perle in pasta modellabile

Credo che siamo tutti d'accordo sul fatto che da piccoli, i bambini, sopratutto le ragazze, sognano di coprirsi di gioielli spendenti, bracciali, collane e cosi via. A volte, durante l'infanzia, i bambini si divertono sfruttando la loro fantasia e costruiscono...
Altri Hobby

Come realizzare una collana di perle di carta

Le collane sono il più classico degli accessori che vengono indossate da donne di tutte le età. Ne esistono ormai di diversi tipi, materiali, forme e fantasie, anche se tuttavia quelle più tradizionali (probabilmente anche quelle più belle) sono senza...
Bricolage

Come realizzare una collana con dei pon pon

I pon pon rappresentano un oggetto molto affascinante e divertente da realizzare. In definitiva, si tratta di una sorta di palline o di batuffoli, costituiti con della lana. Tramite i pon pon è possibile impreziosire ed abbellire qualsiasi altro oggetto,...
Altri Hobby

Come fare una collana con catenina e ciondolo geometrico di perline

Realizzare dei gioielli è sempre divertente. Inoltre, dà la possibilità di avere delle creazioni assolutamente personali e uniche. Qui vedremo come fare una collana con catenina e ciondolo geometrico di perline. Lo stile del gioiello è folk. Starà...
Altri Hobby

Come realizzare una collana con i giornali

Creare collane e altri gioielli con le proprie mani rappresenta un passatempo rilassante e divertente: oltretutto, è possibile utilizzare diversi materiali per ottenere degli accessori sempre nuovi e diversi, da abbinare perfettamente ai propri vestiti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.