Come fare una composizione di fiori da giardino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I fiori sono da sempre sinonimo di bellezza e armonia. È certo che possedere dei bei fiori in casa porta sempre un tocco in più, senza contare il fatto che proprio i loro colori parleranno di noi a chiunque verrà a trovarci a casa, in base alla disposizione che sceglierete. E allora, perché non portare a casa nostra una nota di freschezza con una bella composizione multicolore di fiori dal delicato profumo che evocano lo splendore di un giardino primaverile? Non si tratta di un'operazione complicata da fare, anzi può risultare anche molto piacevole e rilassante. In questa guida, vi fornirò tutte le indicazioni utili per realizzare questo splendido lavoro. Vediamo quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Vaso di vetro intagliato
  • Fiori colorati
  • Forbici da giardino
  • Martello
37

Innanzitutto, la prima cosa da fare è combinare insieme colori, forme e volume senza però creare contrasti, in quanto otterremmo soltanto una massa disordinata e male assortita. Riserviamo, quindi, per l'inverno i contenitori massicci smaltati a vetro e quelli di terraglia, e scegliamo invece un vaso di vetro intagliato per esaltare gli effetti della luce solare che entrerà dalle finestre nel periodo primaverile e in quello estivo. Dopo aver fatto ciò, decidiamo quali fiori mettere nella composizione: scegliamo quale deve essere il colore di base, intonandolo con i colori dei mobili e degli arredi della stanza in questione.

47

Successivamente, bilanciamo l'effetto alternando fiori dai colori vivaci e con petali di forme diverse. Alcuni steli assorbono meglio l'acqua se prima vengono immersi in acqua bollente, quindi teniamo i fiori lontani dallo stelo mentre si versa. È bene sapere che anche gli steli duri o legnosi di molte piante da foglia devono essere stimolati ad assorbire l'acqua, pestandone le estremità con un martello. Pratichiamo un taglio di 2 cm nella base dello stelo così da aprirlo e facciamogli assorbire acqua a sufficienza. Lasciamo, dunque, in acqua alcune ore prima di mettere in vaso.

Continua la lettura
57

Con le forbici, tagliamo ad angolo acuto i gambi dei fiori e del fogliame aumentando in questo modo la superficie a contatto con l'acqua. Le foglie inferiori marciranno presto nel vaso, quindi strappiamole con una mano, tenendo fermo il gambo con l'altra. Stacchiamo anche i rametti in fondo agli steli del fogliame, così da poterli sistemare in maniera più agevole nel vaso. A questo punto, disponiamo i fiori nel vaso simmetricamente, anche se, in questo modo, l'effetto sarà di una forma più sciolta e farà apparire in piena vista i boccioli come una massa di colore.  

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come realizzare una composizione di fiori essiccati

Ecco una nuova ed interessante guida, attraverso il cui aiuto, poter essere in grado di imparare come poter realizzare, in casa propria ed anche grazie alle proprie mani, una bellissima composizione costituita solo ed esclusivamente di fiori essiccati....
Giardinaggio

Come Fare Una Composizione Blu E Viola Con I Fiori Freschi

I fiori freschi sono senza dubbio gli oggetti decorativi per eccellenza. Con essi è possibile realizzare bouquet o composizioni di vario tipo e dai colori più disparati. Se ci piace circondarci ed abbellire la nostra casa con fiori freschi, leggiamo...
Giardinaggio

Come fare una composizione con i fiori recisi

La primavera è il momento ideale per riempire la vostra casa con splendidi fiori. Tuttavia, il bellissimo bouquet presente in un centrotavola o in un vaso, potrebbe presto svanire nel giro di pochi giorni o in una settimana al massimo. Per risolvere...
Giardinaggio

Come disporre i fiori in giardino

Disporre i fiori in un giardino è un'arte che necessita di competenza e tecnica. Le aiuole con fiori non vanno disposte in modo casuale per non creare un orribile effetto disordine. Si deve porre grande attenzione all'accostamento cromatico dei vari...
Giardinaggio

Quando seminare i fiori in giardino

Avere un giardino fiorito ricco di piante verdi piene di fiori particolari, è sicuramente piacevole per tutti. I fiori e le piante creano in un ambiente all'aperto o nel giardino di casa un'atmosfera viva, colorata e piacevole alla vista. È opportuno...
Giardinaggio

I migliori fiori per il giardino

Se avete appena terminato di allestire un giardino e creato delle bordure lungo il viale, potete ottimizzare il risultato, scegliendo alcuni tra i migliori fiori che oltre ad essere belli e profumati, sono anche di svariati colori e quindi in grado di...
Giardinaggio

10 fiori da coltivare se si ha un giardino molto assolato

I fiori da balcone, si sa, hanno esigenze molto diverse tra loro a seconda delle loro caratteristiche. Alcuni temono il caldo ossessivo dell'estate, altri hanno bisogno di grandi attenzioni per non rischiare di risentire delle stagioni più fresche.Ma...
Giardinaggio

10 fiori rossi da piantare in giardino

Con l'arrivo della bella stagione, giardini e balconi tornano in primo piano. Per rendere il nostro open space una vera e propria esplosione di colori, perché non lasciarci ispirare dalle intense tonalità del rosso? In cromoterapia il rosso è un complementare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.