Come fare una composizione floreale sommersa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Come ben sappiamo i fiori rendono le persone felici, e tutto questo non si può certamente negare. Un'ambiente pieno di fiori, infatti, appare indubbiamente più allegro e colorato, ma soprattutto più confortevole rispetto che ne sono privi. Con la propria creatività ed il proprio buon gusto è possibile dar vita ad un qualcosa che è davvero in grado di essere in armonia con l'arredamento della propria abitazione. Realizzare delle composizioni floreali è un'operazione relativamente semplice da mettere in atto, dal momento che sono sufficienti pochi passi. Esistono numerosi tipi di composizioni floreali da cui si può trarre ispirazione. Queste composizioni si differenziano per forma, per dimensioni, per colore e per stagionalità. La propria composizione floreale potrebbe essere un centrotavola per gli ospiti, un vaso per illuminare la propria stanza. Qualsiasi occasione saprà darvi il giusto spunto. Una volta che è stata ben delineata l'immagine della composizione che si desidera realizzare, sarà finalmente possibile cercare i fiori. Nel caso in cui si fosse in possesso di un giardino, una buona idea è quella di trovare degli splendidi elementi riempitivi. La scelta dei fiori a disposizione è vastissima, e per questo motivo si possono scegliere delle varietà che presentano forma e colore contrastante, in modo tale da offrire una maggiore diversità. Tra l'altro, il fogliame rappresenta un'ottima alternativa per riempire gli spazi vuoti, che sanno anche aggiungere spessore ed equilibrio. Nel caso in cui si volesse rendere maggiormente originale la propria composizione, il nostro consiglio è quello di seguire i brevi e semplici passi di questa guida, che vi spiegherà come fare una composizione floreale sommersa.

25

Occorrente

  • Fiori freschi appena recisi
  • forbici
  • coltello
  • un vaso alto in vetro
  • acqua a temperatura ambiente
  • sassolini rotondi
  • filo di ferro per steccare fiori recisi
  • concime liquido per fiori recisi
  • 1 cucchiaio di candeggina
35

Per cominciare questa realizzazione, è necessario pulire il gambo mediante l'ausilio di un coltello, senza raschiare, privandolo delle foglie in eccesso (o addirittura eliminandole tutte), delle spine e dei germogli. In questa maniera, infatti, si riesce a prolungare la durata del fiore, dal momento che tutti i residui che rimangono in acqua sviluppano batteri che accelerano la fase di putrefazione. È necessario tagliare gli steli a differenti altezze, per dar luogo ad un bouquet equilibrato. In ogni caso si deve tenere in considerazione che i fiori piú alti dovranno risultare piú corti del vaso. Inoltre, una volta adagiati nel vaso, dovranno rimanere a circa 2,5 cm al di sotto del bordo superiore. Sarebbe sempre raccomandabile effettuare un taglio in obliquo, per riuscire ad aumentare la superficie di assorbimento dell'acqua.

45

Successivamente, è necessario tagliare un pezzo di filo lungo 10 cm, per poi avvolgerne 2,5 cm intorno alla base del gambo. Un'accortezza fondamentale è di lasciare circa 6 cm di filo libero sotto al gambo stesso. Questa appendice di filo dovrà essere arrotolata ad un sasso rotondo, in modo tale da poter bloccare il fiore sul fondo del vaso ed impedire che galleggi nell'acqua. A seguire occorre posizionare il sasso ed il fiore nel vaso, per poi ripetete la medesima procedura per gli altri fiori. È importante steccare ed applicare il sasso. Si deve tentare di non eccedere nella quantità. Diciamo subito che la composizione risulterà essere maggiormente armonica con pochi fiori, ma accuratamente selezionati. Come ulteriore elemento decorativo, si potrebbero anche aggiungere delle pietruzze in vetro colorato sul fondo del vaso. Il sasso rotondo con il fiore, in questo caso, dovrà essere sovrapposto alla base delle pietruzze.

Continua la lettura
55

A questo punto, è fondamentale riempire il vaso con dell'acqua che si trovi a temperatura ambiente, quasi fino al bordo. È buona regola trattare l'acqua con un apposito agente fertilizzante per fiori recisi, oltre ad aggiungere un cucchiaio di candeggina per prevenire la formazione di batteri. Per concludere si deve avere l'accortezza di sostituire completamente l'acqua ogni 2 giorni, aggiungendo ulteriore concime e rinnovando il taglio degli steli che si saranno scuriti di 2 cm. Utilizzando questo originale metodo di composizione floreale per decorare un ricevimento, un anniversario, una festa di matrimonio, siamo sicuri che si otterranno degli ottimi risultati. L'evento in questione, infatti, riceverà quel tocco di eleganza di tutto rispetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come creare un composizione con fiori freschi

Cosa c'è di più allegro, profumato e colorato di una composizione con fiori freschi, per dare appunto un tocco di freschezza alla propria casa o per fare un presente ad una persona cara? Non sempre però l'idea risulta tanto economica quanto bella....
Giardinaggio

Come realizzare un cono floreale

In tempi di crisi, non c'è niente di meglio che realizzare alcuni importanti oggetti con le proprie mani. Un esempio sono dei coni floreali creati per contenere fantastici fiori, da realizzare per un matrimonio, un battesimo, una comunione o una festa...
Giardinaggio

Come creare una composizione di Cactacee

Le cactacee, definite comunemente cactus, sono una famiglia di piante xerofile o succulente, adatte a resistere ad ambienti particolarmente caldi e aridi grazie alla capacità di accumulare acqua all'interno dei propri tessuti. Al mondo ne esistono circa...
Giardinaggio

Come realizzare una composizione di fiori essiccati

Ecco una nuova ed interessante guida, attraverso il cui aiuto, poter essere in grado di imparare come poter realizzare, in casa propria ed anche grazie alle proprie mani, una bellissima composizione costituita solo ed esclusivamente di fiori essiccati....
Giardinaggio

Come Fare Una Composizione Blu E Viola Con I Fiori Freschi

I fiori freschi sono senza dubbio gli oggetti decorativi per eccellenza. Con essi è possibile realizzare bouquet o composizioni di vario tipo e dai colori più disparati. Se ci piace circondarci ed abbellire la nostra casa con fiori freschi, leggiamo...
Giardinaggio

Come fare una composizione con i fiori recisi

La primavera è il momento ideale per riempire la vostra casa con splendidi fiori. Tuttavia, il bellissimo bouquet presente in un centrotavola o in un vaso, potrebbe presto svanire nel giro di pochi giorni o in una settimana al massimo. Per risolvere...
Giardinaggio

Come fare una composizione di fiori da giardino

I fiori sono da sempre sinonimo di bellezza e armonia. È certo che possedere dei bei fiori in casa porta sempre un tocco in più, senza contare il fatto che proprio i loro colori parleranno di noi a chiunque verrà a trovarci a casa, in base alla disposizione...
Giardinaggio

Come creare una cascata floreale in giardino

I fortunati che possiedono un giardino, anche solo un pezzetto, si sbizzarriranno a cercare di rendere quel fazzoletto di terra il più possibile fruttuoso e bello da vedere. Con la stagione primaverile sale il desiderio di riordinare e rimettere a nuovo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.