Come fare una cornice in gesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se si vuol creare una cornice per un quadro o come applicazione da muro esistono in commercio diverse soluzioni, dalle cornici in legno a quelle in polistirolo, ma anche in gesso già pronte. Oppure, è possibile acquistare dei listelli da tagliare a misura per comporre con il fai da te la cornice adatta per uno specchio, per un bel dipinto o per rendere un ambiente più elegante e piacevole. Basti pensare a quelle pareti rifinite con cornici, greche, rosoni e angoli decorati che vanno applicati con precisione. Infatti, dopo aver stabilito dove applicare la cornice in gesso bisogna segnare l'ingombro sulla superficie prendendo le relative misure. Poi si tagliano le aste con la sega a denti fini ed infine si applicano a muro con l'adesivo acrilico, dopo una doverosa pulizia della parete stessa. Ma per ora limitiamoci a capire come fare una cornice in gesso.

27

Occorrente

  • Acqua, gesso, calce, polvere di marmo, sagoma di legno e spatola
37

Preparazione della sagoma

Per ottenere una cornice in gesso occorre una sagoma di legno da immergere in un secchio d'acqua. Poi con un pennello bagnare la parte di banco sulla quale verrà adagiata la sagoma. Dare una mano di calce e spolverare la stessa con la polvere di marmo. Ora si può prendere dal secchio la sagoma per riporla sul banco da lavoro.

47

Impasto del gesso

Per ottenere l'impasto del gesso si usa un contenitore d'acqua dove andrà versata la polvere di gesso nelle proporzioni giuste indicate sulla scatola o suggerite da chi lo vende. Comunque sia, il gesso va gettato nell'acqua fino a quando viene a galla. Ora, si aspettano 2 o 3 minuti e poi si mescola per bene per evitare la formazione di grumi.

Continua la lettura
57

Posizionamento e distaccamento dalla sagoma

A questo punto, il gesso è pronto per essere posato nella sagoma, cercando di non farlo fuoriuscire. Al limite se risulta in eccesso in qualche zona va tolto prontamente. Aspettare l'asciugatura e solo in seguito è possibile staccare la cornice ottenuta con una spatola da usare con delicatezza sotto la base. Muovere la sagoma da sinistra a destra per staccare la cornice. Se si volesse tagliare la cornice in gesso si può usare la sega a mano avendo l'accortezza di bagnarla spesso con dell'acqua per ottenere un taglio preciso.

67

Finitura della cornice

Alla fine, la cornice ottenuta deve essere rifinita sempre con delicatezza, carteggiandola per togliere le imperfezioni. Il gesso in effetti è un materiale che si può pitturare e dura a lungo nel tempo, oltre ad essere davvero raffinato e quindi l'ideale per una bella cornice per esempio da far aderire al muro e creare quindi splendidi soffitti oppure pareti eleganti. Ecco allora che le cornici potrebbero essere dipinte con pitture a tempera o vernici, dopo essere state assemblate e poi posizionate magari su superfici dal colore in contrasto.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si consiglia di lavare e pulire ogni volta tutti gli attrezzi utilizzati
  • Si consiglia anche di prestare molta attenzione agli angoli della cornice che devono essere perfetti. Al limite, si può sempre ovviare a qualche difetto carteggiando e poi passando la tempera o la vernice

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come realizzare dei cuori di gesso

La realizzazione di piccoli oggetti con il gesso ci permette un passatempo leggero e piacevole. Nel lavoro possiamo coinvolgere perfino i bambini. Creare dei cuori di gesso risulterà dunque facile e divertente. Prossimamente arriverà la festa di S....
Altri Hobby

Come realizzare un portapenne in gesso

Se siete degli amanti del fai da te e vi piace costruire da voi i piccoli oggetti di uso quotidiano allora questa guida fa al caso vostro. Oggi infatti vi mostreremo come realizzare un portapenne in gesso. Se siete stufi di dover raccogliere dalla vostra...
Altri Hobby

Come realizzare un calco in gesso

La creazione di un calco in gesso permette di ottenere la riproduzione fedele di una qualsiasi opera, oppure di una parte del corpo, solitamente il viso, o di un'orma rilevata sul terreno. Per fare un esempio, gli scout utilizzano i calchi per studiare...
Altri Hobby

Come dipingere una statua di gesso

Le statue di gesso, in particolar modo quelle realizzate artigianalmente, si possono dipingere con la vernice colorata. La maggior parte di coloro che amano la scultura scelgono generalmente dei colori acrilici per dipingere le loro creazioni. Dopo aver...
Altri Hobby

Come verniciare una statua di gesso

Quasi ogni statua costruita in gesso, specialmente quelle artigianali, devono essere prima rifinite, e infine dipinte con della vernice. Se anche voi avete la passione per le sculture, dopo che avrete ottenuto il vostro modello tramite uno stampo, o scolpendolo...
Altri Hobby

Come fare una cornice in bambù

Se siete degli amanti del fai da te, sicuramente avrete già provato a costruire una cornice. Le cornici sono un ottimo oggetto di arredo. A seconda dello stile della cornice, andrete a posizionare l'oggetto in stanze diverse. Una bella cornice in argento...
Altri Hobby

Come fare una cornice di biglie

A volte, seguendo la nostra creatività, possiamo realizzare e rimodernare alcuni oggetti, rendendoli speciali e molto eccentrici. In particolare, seguendo queste semplici istruzioni, possiamo realizzare una bellissima cornice utilizzando delle comode...
Altri Hobby

Come creare una cornice riciclando un sottobicchiere

Le cornici sono un complemento d'arredo di grande gusto in casa. In questo tutorial vedremo come creare una cornice portafoto riciclando un sottobicchiere. Per un bell'effetto, usate colori romantici, magari pastello. La forma dipenderà dai vostri gusti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.