Come fare una cravatta

Tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

La cravatta è l'accessorio più usato dall'uomo, in vari contesti ed in varie occasioni.
Infatti la cravatta viene usata in moltissime occasioni, dal contesto tradizionale dell'ufficio alla cerimonia elegante.
La cravatta rappresenta l'accessorio che conferisce all'uomo molta eleganza, ma è anche molto ricercato ed amato dal mondo femminile, che lo apprezza nell'uomo e che lo reinventa nei propri outfit.
Esistono diverse tipologie di cravatte, che cambiano dal tipo di tessuto utilizzato, dal colore, ma anche dalla fantasia che la caratterizza.
Esistono diversi negozi specializzati che offrono le varie tipologie di cravatte, ma possiamo realizzare anche noi una cravatta fatta in casa. Basta seguire dei piccoli consigli e vedrete come sia molto semplice fare una cravatta da soli.

28

Occorrente

  • 1,5 metri di tessuto
  • 1,5 metri di interfodera
  • Spilli
  • Ago
  • Filo
  • Forbici
38

Il primo passo da compiere se si vuole realizzare una cravatta è quello di scegliere il tessuto più adatto per i vostri gusti ed esigenze.
Di solito il tessuto più adatto per confezionare una cravatta è la seta, ma vengono utilizzati anche altri tipi di tessuti, come il jeans, il lino, ecc.
Contestualmente alla scelta della tipologia del tessuto, dovrete scegliere anche la fantasia ed il colore più adatto. Ricordatevi però che il disegno della stoffa non apparirà tutto nella cravatta, in quanto questa sarà stretta e lunga.

48

Il secondo passo da compiere è quello di scegliere il modello che dovrà avere la tua cravatta.
Esistono diversi modelli sul web che possiamo stampare ed usare come modello.
Ricordatevi di stampare il modello in ogni sua parte.
In allegato vi lascio il link del modello della cravatta che potete stampare.

Continua la lettura
58

La terza fase consiste nel confezionamento della cravatta, ossia la cucitura vera e propria.
Con la carta modello della cravatta, stampata da internet, dovete provvedere a tagliare tutti i pezzi di stoffa necessari. Adesso dopo che avete a disposizione tutti i pezzi, non vi resta che unire i pezzi di stoffa passandoli dalla macchina da cucire, per un lavoro preciso e molto più veloce. In mancanza della macchina da cucire potete ricorrere al semplice ago e filo, il che richiederà molto più tempo e pazienza, ma in risultato sarà comunque garantito.
Un accorgimento a cui dovete prestare attenzione è quello di piegare la stoffa della cravatta all'interno per far si che si creino dei lembi.

68

In questa ultima fase bisogna stare molto attenti a cucire l'interfodera all'interno della cravatta, stando attenti a cucire l'interfodera nei lembi della cravatta ed evitare che i segni della cucitura siano visibili nella parte anteriore della cravatta.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come trasformare una cravatta in un papillon

Avete un'occasione speciale ma invece della cravatta volete essere più spiritosi ed originali e indossare un papillon? Avete però avuto questa idea troppo tardi e non c'è possibilità di andare ad acquistare un papillon in un negozio di abbigliamento...
Cucito

Come cucire una cravatta in ecopelle

La cravatta è un accessorio tipico dell'abbigliamento elegante maschile ma in alcuni casi può essere indossato anche dalle donne. Si presenta come un striscia di stoffa dalla forma caratteristica che si annoda intorno al collo, tipicamente sotto il...
Cucito

Come fare una cravatta per bambini

Se intendete creare qualcosa di originale e nel contempo tale da coinvolgere i vostri bambini in una sorta di gioco, potete cimentarvi nella realizzazione di una cravatta utilizzando svariati materiali di facile reperibilità e dal costo irrisorio. Tra...
Cucito

Come creare una cravatta di lana

L'arte del fai da te consente di realizzare oggetti unici e personali, diversi dai tanti presenti in commercio. In particolare, confezionare una cravatta di lana è semplice e veloce e i risultati sono piacevolmente sorprendenti. Non è necessario essere...
Cucito

Come realizzare un portaocchiali con una cravatta usata

Se siete portatori di occhiali da vista lo sapete: il rischio di perderli è sempre dietro l'angolo. Inoltre gli occhiali si possono facilmente graffiare. Con quello che costano le lenti, è davvero un peccato. Ma non preoccupatevi! Con questa guida abbiamo...
Cucito

Come realizzare una cravatta all'uncinetto

Ecco un pratico aiuto, per tutti coloro i quali amano ancora oggi, lavorare l'uncinetto, ma anche ai ferri e perché no anche il ricamo. Nello specifico, in questa interessante guida, che ci accingiamo a scrivere, vogliamo parlare ed approfondire con...
Cucito

Come realizzare il costume da Spongebob

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori ad imparare come poter realizzare con le proprie mani, il bellissimo ed originale costume per Carnevale, da Spongebob. Iniziamo subito con il dire che SpongeBob è un personaggio immaginario protagonista...
Cucito

Come creare una cintura con delle vecchie cravatte

Se abbiamo delle vecchie cravatte che ci dispiace buttare perché di seta o firmate, esiste un modo originale per riciclarle. Con questo accessorio da uomo, si può infatti creare una cintura, aggiungendo una chiusura ed alcuni dettagli. A tale proposito,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.