Come fare una decorazione con fiori origami

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se per la vostra casa intendete fare una decorazione con fiori origami, potete seguire il video tutorial annesso in cui vi viene spiegato come procedere. Un altro metodo molto più semplice e veloce è invece quello che vi regala alcuni modelli di fiori da assemblare tra loro, per creare ad esempio un centrotavola, dei segnaposto oppure delle decorazione per il ripiano di una torta.

27

Occorrente

  • Carta di riviste o di libri
  • Colla vinilica
  • Colori a tempera
  • Forbici
37

Realizzare dei coni con la carta

Il video annesso alla presente guida, vi illustra i vari passaggi e i materiali necessari per realizzare dei fiori origami piegando dei fogli di carta come ad esempio delle pagine di un libro, per poi creare alla fine dei coni che opportunamente schiacciati servono a dar vita ai petali. Per tenerli insieme, l'ideale è usare della colla vinilica o meglio ancora quella acrilica trasparente. Indipendentemente dalla scelta, nel passo successivo ci sono le istruzioni dettagliate su come completare il lavoro.

47

Colorare i fiori origami

Una volta realizzati un bel numero di coni, li abbellite inserendo all'interno di ognuno dell'altra carta arrotolata su se stessa a forma di fisarmonica in modo da creare il classico pistillo. Anche in questo caso della colla vinilica serve per tenere ben fermo il manufatto. Appena completati tutti i coni prendete poi delle tempere e colorateli, dopodichè applicate del flatting trasparente in modo da proteggere i colori e nel contempo donare un aspetto lucido e brillante. A questo punto potete assemblare tra loro due fiori origami per creare dei segnaposto, oppure per abbellire il ripiano di una torta fatta in casa. Un'alternativa è di inserirli in un vasetto di terracotta da adagiare su delle mensole per decorare uno specifico angolo della casa.

Continua la lettura
57

Creare un centrotavola

In fase introduttiva della presente guida oltre agli origami che ci hanno consentito di ottenere i segnaposto e la decorazione per la torta, abbiamo accennato anche alla possibilità di creare un centrotavola. In questo caso potete optare per una sfera, procedendo come di seguito descritto. Dopo aver realizzato almeno una trentina di coni e poi decorati con il metodo precedentemente descritto, incollateli con della colla vinilica fino a formare una sfera da inserire poi in una zuppiera di vetro. In questo caso per creare un effetto decorativo particolare, il consiglio ulteriore è di usare dei colori a tempera di svariate tonalità, in modo che alla fine il centrotavola a forma di sfera sia appariscente e nel contempo in grado di fornire un design innovativo e soprattutto originale.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare un biglietto-origami a forma di cuore

Antica tecnica giapponese, l'origami è l'arte di piegare la carta. Da un semplice foglio colorato o modellato, puoi ottenere un grazioso biglietto a forma di cuore. Originale e molto economico, regalalo al partner a San Valentino, oppure a mamma e papà....
Altri Hobby

Come fare una giraffa con gli origami

L'origami è un'antichissima arte nata in Giappone, dopo che i cinesi elaborarono un nuovo materiale per la scrittura. Letteralmente, il vocabolo "origami" significa "carta piegata" e consiste appunto nel fatto di riuscire a creare, attraverso diverso...
Altri Hobby

Come creare gli animali con gli Origami: il Cigno

L'antica arte giapponese degli origami ha raggiunto da tempo anche il nostro Paese. Abbastanza spesso ci troviamo a realizzare delle vere e proprie opere d'arte, semplicemente piegando alcuni fogli di carta non bianca senza l'ausilio della colla. Gli...
Altri Hobby

Come creare un cane con l'origami

L'arte dell'origami prevede la piegatura su se stessi di uno o più fogli di carta, ed è una tecnica molto cara al popolo giapponese. Se ben eseguita, vi consente di ottenere tantissime e raffinate figure allegoriche siano esse fiori che animali. A...
Altri Hobby

Le 5 decorazioni origami più facili da fare

Creare nel tempo libero degli origami molto cari ai popoli orientali ed in particolare ai giapponesi non è affatto difficile, e possono anche ritornare utili per abbellire con gusto la casa. Tra l'altro oltre ad essere un passatempo, è anche un modo...
Altri Hobby

Come fare degli origami di Halloween

Si sa, ogni occasione è buona per travestirsi e divertirsi, Halloween e carnevale sono tra le festività più amate dai bambini che, grazie all'aiuto dei genitori nella scelta dei vestiti, esprimono tutta la loro fantasia. Creare delle decorazioni a...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda di Natale con l’origami

Quando arriva il Natale, la voglia di prendersi cura della propria casa aumenta. Se cercate una decorazione speciale per la porta d'ingresso, una buona idea può essere quella di realizzare una ghirlanda di Natale con l'origami. Essa è composta da tante...
Altri Hobby

Come fare un segnalibro origami

Origami, dal giapponese " Piegare la carta ", è un'antica e affascinante arte di decorazione, un passatempo che èduca al senso estetico e alla manualità. Basta seguire uno schema ben preciso di piegatura, per realizzare meravigliosi modelli. Se anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.