Come fare una fiocco nascita ad uncinetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se per la nascita del nostro bambino o di quello di un'amica speciale intendiamo realizzare un fiocco che attesti il lieto evento, possiamo crearlo all'uncinetto seguendo delle linee guida ben precise e, soprattutto, scegliendo il punto che ci è più congeniale. A tal proposito, nei passi successivi di questa guida, vedremo come fare un fiocco di nascita ad uncinetto.

27

Occorrente

  • Uncinetto
  • Filo rosa o celeste
37

Acquistare il materiale necessario

Come è noto, un fiocco di nascita deve essere rosa se si tratta di una femminuccia o celeste se si tratta di un maschietto. In entrambi i casi, comunque, ci occorrerà del filo del colore adatto, un uncinetto e tanta pazienza, oltre all'abilità nel lavorare con questa tecnica in base al tipo di punto scelto. Se avremo optato per il punto a catenella, una volta stabilito il disegno, potremo iniziare la fase di lavorazione suddividendo il fiocco in tre sezioni. In particolare, realizzeremo un tondo simile ad una stella o ad un centrino per la parte alta, due strisce rettangolari che scendono verso il basso, e due scarpette tipiche da neonato per la base.

47

Realizzare la parte circolare del fiocco

Procedendo in ordine, realizzeremo la parte circolare calcolando i punti necessari per raggiungere il diametro stabilito, dopodiché contorneremo il tondo con una fettuccia dello stesso colore del filo, che fungerà da terminale. Molto importante, sarà ricavare il gancio (sempre con il filo), che servirà per appendere il fiocco sulla porta o sul portone d'ingresso del palazzo. Successivamente, con l'uncinetto e con il medesimo punto a catenella (volendo anche quello erba), creeremo le due striscette penzolanti della misura prestabilita. Terminata anche la seconda sezione del fiocco, non ci resterà che procedere con la parte più difficile, ovvero quella delle scarpette.

Continua la lettura
57

Realizzare le finiture

L'operazione potrà apparire tale se non siamo molto pratiche. Al contrario, se abbiamo molta dimestichezza, basterà realizzare il plantare e poi le due striscette che, in seguito, cuciremo insieme, applicando anche in questo caso la fettuccia dello stesso colore. Terminata la lavorazione del fiocco e dei suoi accessori, non ci resterà che procedere con le finiture, creando degli inserti di colore bianco, adatti sia sul celeste che sul rosa. In questo caso, utilizzeremo l'uncinetto come una sorta d'ago dopodiché, utilizzando del filo sottile, creeremo un ricamo con un disegno specifico, oppure inseriremo una frase che annuncerà il lieto evento o il nome che si sarà deciso di attribuire al nascituro. A questo punto, non ci resterà che appendere il nostro meraviglioso fiocco.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come confezionare un fiocco nascita in gomma crepla

Se intendiamo confezionare un fiocco nascita in un modo decisamente insolito ma non per questo raffinato, possiamo usare un materiale diverso dal classico raso. Infatti, è possibile acquistare la gomma crepla che è molto facile da lavorare, e ci consente...
Altri Hobby

Idee per fiocchi nascita bimbo

Non esiste evento più bello e gioioso della nascita di un bambino. Quando viene al mondo una nuova vita, tutti si rallegrano ed è davvero difficile non lasciarsi trasportare dalle emozioni. Se siete delle mamme in dolce attesa, delle zie o delle nonne...
Altri Hobby

Idee per fiocchi nascita bimba

Tradizionalmente, i fiocchi nascita si appendono all'esterno di ogni abitazione per annunciare a tutti l'arrivo di una nuova piccola vita. In passato, rappresentavano dei veri amuleti con lo scopo di proteggere i bambini da ogni male. Con gli anni, hanno...
Altri Hobby

Come realizzare un fiocco di tulle

Amate il fai da te? Vi piace realizzare oggettini e decorazioni con materiali comuni e con tanta fantasia? Questa è sicuramente la guida che fa per voi! Vi illustreremo come fare a creare una decorazione forse un po' banale, ma sicuramente d'effetto...
Altri Hobby

Come fare un fiocco di neve con la colla a caldo

La colla a caldo è uno strumento molto utile per incollare velocemente alcuni materiali leggeri come la carta, la plastica, il legno, etc. Essa normalmente viene venduta sotto forma di bastoncini di forma cilindrica, i quali vanno inseriti in un'apposita...
Altri Hobby

Come fare un fiocco in macramè

Le celebrazioni hanno bisogno di una decorazione adeguata. Nel periodo natalizio ad esempio si cerca di abbellire ogni angolo della casa con fiocchi, angioletti e merletti. Ma accade anche in feste diverse, anche personali, come compleanni o feste per...
Altri Hobby

Origami: fiocco di neve

I fiocchi di neve realizzati con la tecnica dell'origami sono in grado di rendere brillanti gli ornamenti di Natale senza spendere una fortuna. Si possono appendere sugli alberi di Natale, possono decorare pareti, finestre, regali, biglietti di auguri...
Altri Hobby

Idee per la Pasqua: coniglietti ad uncinetto

La Pasqua, oltre ad essere una ricorrenza importantissima dal punto di vista religioso, è uno dei migliori eventi per gli amanti dell'artigianato. Durante questa festività, infatti, ci si può sbizzarrire creando quelli che sono i simboli della Pasqua,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.