Come Fare Una Fugatura Elastica Nelle Zone Di Congiunzione

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Per la posa di ogni pavimento è necessario l'utilizzo di fughe. Che siano più o meno grandi dipende ovviamente dal lavoro che si viene fatto e per quale scopo. Ognuna di queste fughe cambierà nella sua dimensione a seconda di due variabili: il tipo di pavimento che verrà utilizzato nel sottofondo e dal progetto dell'ambiente che si intenderà portare in vita. La richiesta di creazione di fughe sempre più piccole è aumentata negli ultimi anni. Sopratutto a causa dello sporco accumulato in esse che rende difficile la pulizia e intacca l'estetica del luogo. In questa guida vedremo come ottenere una fugatura elastica nelle zone di congiunzione. Il lavoro non è uno dei più facili da svolgere ma neanche particolarmente difficile. Basterà seguire con cautela le indicazioni e il lavoro diventerà molto semplice. Scopriamo insieme come fare.

25

Occorrente

  • Nastro adesivo
  • Silicone
35

La gran parte delle case è costruita con l'utilizzo di materiali solidi, tra cui la pietra, cemento e gesso. Ognuno di questi materiali non è soggetto a movimenti, o almeno così dovrebbe essere. In realtà, questo non è del tutto applicabile alla realtà. Questa affermazione è in parte falsa. Grazie agli sbalzi di temperatura, le variazioni nel livello d'umidità e i movimenti meccanici, vengono a provocarsi mutamenti nella forma e dimensione dei materiali menzionati.

45

I materiali edili tendono a dilatarsi o restringersi, soprattutto quando si parla delle aree intorno ai sanitari. Questo a causa del calore prodotto dallo scorrimento di acqua calda. Per far si di evitare la formazione di crepe e incrinature è utile che i principali punti di congiunzione siano sigillati con prodotti elastici. Uno dei metodi più usati in passato era quello dell'utilizzo della malta normale per sigillare le fughe.

Continua la lettura
55

Oggi l'espediente maggiormente utilizzato è quello di usare uno strato di nastro adesivo lungo i bordi delle piastrelle, così da proteggerle dal sigillante. Questo metodo è uno dei più usati poiché garantisce un risultato ottimale. Per il tipo di fugatura elastica di cui ci stiamo occupando in questa guida, si utilizza il silicone e il nastro adesivo per tutelare le piastrelle. Un accorgimento può essere quello di tagliare la punta della cartuccia del silicone in modo diagonale. La presenza delle fughe è fondamentale nella costruzione del pavimento. Essa infatti, se realizzata lasciando adeguati distanziatori elastici, permette al pavimento di tollerare sollecitazioni senza subire lesioni o cavillature. Permettendo una durata e stabilità maggiore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Riparare Un Candelabro Del '700 In Legno

L'azione dei tarli causa lesioni permanenti alla struttura del legno. Questi piccoli insetti, infatti, scavano all'interno del materiale in questione delle gallerie che a lungo andare diventano devastanti. Oltre al danno dei tarli, il candelabro può...
Bricolage

Come eseguire la saldatura di tubi in rame

I tubi di rame sono largamente utilizzati in ogni abitazione, per questo è facile che capiti di doverli sostituire o riparare. I problemi che nascono durate la manutenzione di questi tubi, sono dovuti soprattutto al metodo di saldatura, che spesso spinge...
Bricolage

Come creare una tenda di cannucce

L'arte del fai da te è divertente e conveniente, adatta a coloro a cui piace mettersi all'opera e risparmiare qualche soldo.Il fai da te può addirittura aiutarvi a riciclare oggetti che altrimenti buttereste via: con un po' di fantasia e di pazienza,...
Bricolage

Come realizzare le maschere da gatto e da topo

Il gatto e il topo sono animali spesso ritratti insieme anche se nella realtà si rincorrono sempre, ed è probabilmente questo che fa sorridere tanto i più piccini. Potrebbe essere un'idea molto piacevole quella di riproporre questo gioco da fare con...
Bricolage

Come realizzare un portapenne con dei floppy disk

Di certo anche se scomparsi, i floppy disk rappresentano un’epoca importantissima per il mondo dell’elettronica, poiché ha visto nascere i grandi computer e i primi sistemi di comunicazione portatili. I floppy disk racchiudono esteticamente tutto...
Bricolage

Come costruire un aquilone rettangolare

Un aquilone speciale e personalizzato può facilmente essere costruito in casa con materiali a basso costo, garantendo così a noi stessi e ai nostri bambini un ulteriore motivo di svago e di apprendimento. Esistono vari modelli di aquiloni, il più comune...
Bricolage

Come calamitare piccoli oggetti di metallo come aghi e ditali

Quante volte, mentre cucite o sferruzzate, vi è capitato di perdere aghi e ditali? Questi oggetti, essendo molto piccoli, hanno la capacità di infilarsi nei posti più impensabili. Il ditale spesso rotola finendo dietro mobili e cassettiere mentre...
Bricolage

Come Effettuare Una Giunzione Semplice Con Il Legno

Per assemblare due o più parti distinte della stessa natura al fine di ottenere un manufatto che abbia una precisa destinazione d'uso è necessario eseguire un'attenta progettazione. La lavorazione di alcuni materiali tradizionali (pietra, legno, ferro...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.