Come fare una ghirlanda con il riciclo

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Manca pochissimo a quella che forse è la festa preferita dell'anno. Parliamo naturalmente del Natale. Durante il periodo delle festività natalizie, strade e case si riempiono di un'atmosfera unica. A contribuire a questo effetto ci pensano le luminarie e le classiche decorazioni. Alberi di Natale, candele, luci e ghirlande addobbano interni ed esterni. Sulle porte è irrinunciabile una bella ghirlanda circolare che concentri tanti elementi tipici del Natale. Grazie al fai da te e al riciclo potremmo addirittura crearne una tutta nostra, con materiali semplici ed economici. Scopriamo insieme come fare.

26

Occorrente

  • Filo metallico
  • Rametti di pino sintetico o naturale
  • Rametti di legno
  • Pigne
  • Fiocchetti colorati
  • Palline per albero di Natale
  • Colla a caldo
36

Questo lavoro non richiede capacità particolari e potete svolgerlo in compagnia dei vostri cari. Per risparmiare qualche soldo esistono tante soluzioni alternative all'acquisto di decorazioni già pronte. Ma vediamo come fare una ghirlanda e cosa usare. Se vivete in qualche centro di periferia circondato da boschi e campagne siete davvero fortunati. Il modo migliore per fare una ghirlanda natalizia è usare materiali da riciclo tutti naturali. Rametti e pigne sono facilmente reperibili in questo periodo e saranno perfetti per una ghirlanda decorativa. Per il resto avrete bisogno di filo metallico, un po' di colla a caldo e dei fiocchetti colorati.

46

Per prima cosa dovrete reperire dei rametti con foglie, preferibilmente di pino. Come abbiamo detto, se potete procurarne di naturali sarebbe l'ideale. In alternativa potete usare rametti di pino sintetico recuperandoli da vecchi alberi di Natale. Recuperate anche qualche pigna - reale o sintetica - da vecchie decorazioni. Ora prendete il filo metallico e piegatelo, ottenendo una forma circolare. In alternativa potete usare dei rami di Clematide. Sono molto flessibili e potete arrotolarli facilmente. Stendete un po' di colla a caldo nei punti in cui incollerete i rami di pino. Abbondate con questi ultimi per avere una ghirlanda rigogliosa. Adesso potete incollare altri elementi decorativi, come semplici legnetti, piccole palline per l'albero di Natale e le pigne.

Continua la lettura
56

Incollate anche dei fiocchetti colorati. Il colore dominante del Natale è sicuramente il rosso, ma potete scegliere le tonalità che preferite. Prima di stendere la colla sulla ghirlanda provate a capire che disposizione adottare. Cercate di ottenere uno schema armonioso e omogeneo. Dopodiché stendete un po' di colla a caldo nei vari punti in cui incollerete le decorazioni. La colla asciugherà in fretta e subito dopo potrete già appendere la vostra ghirlanda. Realizzatene diverse, variando ogni volta con la disposizione dei materiali di riciclo e con i colori.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se volete dare un tocco profumato alla ghirlanda, aggiungete dei bastoncini di cannella alle decorazioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come decorare una ghirlanda natalizia

L'8 dicembre è il giorno dell'Immacolata Concezione, e in molti scelgono questo giorno per decorare e abbellire la propria casa in vista del Natale. Il primo addobbo viene sicuramente destinato all'uscio: si tratta della magnifica ghirlanda natalizia...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda mostruosa

Halloween è ormai passato ma vi è rimasta una grande voglia di fare uno scherzo ad un amico o di addobbare la casa in stile horror. Qualsiasi sia il motivo che vi spinge a dedicarvi al macabro fai da te, sicuramente nel vostro ambiente non può mancare...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda di cuori

Un regalo è sempre cosa gradita e, se viene realizzato a mano, verrà apprezzato ancora di più. Chissà quante volte vi sarà capitato di non avere idee per il regalo da fare il giorno di San Valentino, per l'anniversario o l'onomastico del proprio...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda di rami intrecciati

La ghirlanda è una particolare corona realizzata attraverso foglie, fiori o rami, i quali vengono intrecciati tra di loro, dando all'oggetto una forma circolare. La ghirlanda può essere utilizzata come ornamento per il capo, assai ricorrente durante...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda con la carta da pacco

Durante il periodo Natalizio ci si trova ad impacchettare e confezionare regali che da lì a poco, la mattina di Natale per i più tradizionalisti, verranno scartati. Ma tutta quella carta regalo che fine fa? Solitamente appallottolata e gettata via tra...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda con la carta velina

Avete sicuramente partecipato tante volte ad una festa e notato dappertutto le meravigliose ghirlande che addobbano le sale. Alcune volte gli addobbi sono stati acquistati già pronti ma spesso è chi ha organizzato l'evento che ha creato tutto con le...
Altri Hobby

Come realizzare una ghirlanda di cuori

Oggi vi proponiamo una guida che vi spiega come realizzare una ghirlanda di cuori da poter regalare in occasione speciali, come la festa della mamma o per San Valentino. Creare una ghirlanda è veramente semplice, basta procurarsi il materiale necessario...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda di sughero

Quando sta per arrivare il Natale, si dà sfogo a tutta la propria fantasia e creatività per realizzare oggetti e decorazioni simbolo di questa importantissima ricorrenza religiosa. Uno di questi è sicuramente la classica ghirlanda, che può essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.