Come fare una ghirlanda con le conchiglie

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molti amano raccogliere le conchiglie che vengono portate a riva dal mare, ma spesso si finisce con l'averne sacchetti pieni in casa e non sapere che cosa farne. Magari invece siete amanti dello stile marinaresco e volete accentuare questo stile in casa con delle conchiglie acquistate in un negozio. Qualsiasi sia il vostro caso, creare un oggetto elegante, decorativo ed insieme non complicato da realizzare, è la soluzione. Andremo infatti a scoprire insieme come fare una ghirlanda utilizzando le conchiglie. Per farlo ci serviremo di un altro elemento legato al mare, ovvero una vecchia ciambella di salvataggio.

26

Occorrente

  • Ciambella di salvataggio o base di polistirolo a forma di ciambella
  • Conchiglie
  • Colla vinilica
  • Spago
  • Carta colorata adesiva
  • Filo di nylon
36

Se rovistando in cantina troviamo una ciambella di salvataggio che non usiamo più, questa è ideale per realizzare una ghirlanda fatta con le conchiglie. In alternativa potete acquistarne una appositamente per il progetto. O ancora, potete utilizzare una base di polistirolo a forma di ciambella. Il procedimento è tutto sommato un lavoro divertente, in quanto ci consente di dedicare il tempo libero sulla spiaggia alla ricerca di conchiglie sul bagnasciuga o nell'acqua, coinvolgendo tutta la famiglie e per la gioia soprattutto dei nostri bambini.

46

Dopo aver messo da parte un buon quantitativo di conchiglie di varie misure, forme e colori, prendiamo la vecchia ciambella e la rivestiamo con dello spago, affiancando i fili uno accanto all'altro, oppure la possiamo dipingere con una bomboletta spray, rivestirla con della carta adesiva monocolore, con del muschio oppure con una rete di pescatori. Indipendentemente dalla vostra scelta, l'importante è creare una base curata su cui lavorare con le conchiglie. Iniziamo ora la procedura di rivestimento con le conchiglie, cospargiamo sull'intera superficie (gradualmente) della colla vinilica e di volta in volta attacchiamo le conchiglie, scegliendo quelle più piccole per la parte esterna, e man mano che raggiungiamo il centro, posizioniamo quelle interne sempre più grandi. A questo punto, dopo aver ricoperto completamente la ciambella, non ci resta che provvedere alla rifinitura della nostra ghirlanda.

Continua la lettura
56

Dobbiamo ora decidere come appendere la nostra originale creazione. Aiutandoci con del resistente spago bianco, possiamo infatti appendere la ghirlanda. Se desiderate decorare anche questo elemento, potete integrarvi un bel ramo robusto, raccolto nelle pinete che spesso si trovano vicino alle spiagge. Lo spago di colore bianco, ci consente di riempire gli spazi sul diametro della ghirlanda, realizzando alcuni tra i nodi più classici che incolliamo con della colla vinilica, oppure con del filo di nylon trasparente. La ghirlanda fatta di conchiglie, è ormai pronta per decorare con eleganza ed originalità la nostra casa.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non riuscite a trovare le conchiglie del colore che desiderate, potete colorarle voi stessi del colore che preferite.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

5 idee per riciclare le conchiglie

Il mare è un elemento essenziale durante l'estate, sopratutto per chi lavora in città e quindi soffre il caldo. Lungo la costa è possibile fare lunghe passeggiate, dei bagni che durano ore e, per gli appassionati, cercare conchiglie. Le conchiglie...
Bricolage

Come fare una ghirlanda di juta

In questo articolo vogliamo insegnarvi come poter fare, con le nostre mani e grazie alla fantasia ed alla buona volontà, che fa parte del metodo del fai da te, una bellissima ghirlanda di juta, nella maniera più semplice e veloce possibile. Iniziamo...
Bricolage

Come realizzare un centrotavola con conchiglie

Le conchiglie sono ricordi delle vacanze estive giunte al culmine. Se vogliamo tenere con noi i ricordi delle vacanze. Quando per passare il tempo in riva al mare, sul bagnasciuga cercavamo le conchiglie per realizzare delle collane o braccialetti, ora...
Bricolage

Come decorare un muro con delle conchiglie

La conchiglia è una struttura biologica rigida e dura che protegge e sostiene animali a corpo molle e senza scheletri appartenenti ai phyla dei Mollusca e dei Brachiopoda. Le conchiglie sono state impiegate per molti scopi: gli uomini hanno usato le...
Bricolage

Come realizzare una ghirlanda di pasqua

Anche se siamo abituati ad addobbare casa solo per il Natale, anche la Pasqua ha delle decorazioni e degli addobbi caratteristici. Infatti così come esiste l'albero di Natale c'è anche l'albero di Pasqua, e così come la ghirlanda natalizia si può...
Bricolage

Come realizzare una ghirlanda natalizia in pasta

Quando il Natale è alle porte, per strada, all'interno dei negozi, e nei supermercati di quartiere, si sente odore di regali, addobbi, luci e voglia di passare tempo piacevole assieme ai propri cari. Se volete avere una ghirlanda, avete due strade da...
Bricolage

Come fare una ghirlanda di carta crespa

La carta crespa è un tipo di carta che si caratterizza per la sua elasticità. È venduta in rotoli, facilmente reperibili in qualsiasi cartoleria, e viene utilizzata in particolare per realizzare decorazioni, in quanto la sua consistenza e il suo aspetto...
Bricolage

Come fare una ghirlanda natalizia con i tappi di sughero

Quando il Natale bussa alle porte, si dà sfogo alla propria creatività e fantasia per realizzare oggetti decorativi che ben si immergano nell'atmosfera di questa importantissima ricorrenza. Uno di questi oggetti decorativi è senza dubbio la classica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.