Come fare una ghirlanda di sughero

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Quando sta per arrivare il Natale, si dà sfogo a tutta la propria fantasia e creatività per realizzare oggetti e decorazioni simbolo di questa importantissima ricorrenza religiosa. Uno di questi è sicuramente la classica ghirlanda, che può essere appesa sia all'interno che all'esterno di porte, finestre, ringhiere e pareti, oltre che alle vetrine dei negozi; i materiai con cui può essere realizzata sono svariati e spesso non è necessario neanche acquistarli. È il caso del sughero, che può essere ricavato semplicemente conservando i tappi delle bottiglie di vino e di spumante; inoltre, naturale al 100% e può essere facilmente lavorabile. Vediamo allora come fare una ghirlanda di sughero.

26

Occorrente

  • tappi di sughero
  • colla a caldo
36

La prima cosa da fare, sarà quella di procurarsi la base per la ghirlanda e moltissimi tappi di sughero. I tappi usati delle vecchie bottiglie di vino andranno benissimo ma, siccome avrete bisogno di molti tappi, potrete chiedere aiuto ad amici e conoscenti o acquistarne all'enoteca più vicina a casa vostra. Per quanto riguarda invece la base della ghirlanda stessa avrete due opzioni: acquistare una base per ghirlande già pronta in compensato, oppure realizzare la base con le vostre mani. Vi basterà creare, su una base in compensato o in cartone spesso, due cerchi che distino tra loro circa 10-15 cm e ritagliare il tutto.

46

Una volta che avrete acquistato, oppure realizzato, la base della vostra ghirlanda, dovrete iniziare la lavorazione della stessa. Fate quindi scaldare la pistola della colla a caldo con la cartuccia in silicone e proteggete il piano di lavoro per non rischiare di sporcare ovunque, utilizzando dei vecchi fogli di giornale. Quando la colla a caldo sarà pronta, la base della ghirlanda ed iniziate ad attaccare tutti i tappi di sughero in modo molto preciso. La prima striscia di tappi di sughero dovrà coprire totalmente la ghirlanda. Potrete attaccare i tappi di sughero in modo schematico, sia orizzontale che verticale, basta che copriate totalmente la base della ghirlanda.

Continua la lettura
56

Una volta incollato il primo strato di tappi di sughero alla base della ghirlanda, potrete cominciare ad incollare i tappi in maniera casuale, creando dunque il secondo strato. Incollando i tappi di sughero verso qualsiasi direzione, potrete conferire alla vostra ghirlanda un aspetto più originale e personalizzato. Quando sarete soddisfatti del risultato, lasciate la ghirlanda asciugare orizzontalmente per almeno 24 ore.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per decorare ulteriormente la vostra ghirlanda create dei fiocchi o utilizzate delle composizioni di fiori finti o perle.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

10 mo di per realizzare una ghirlanda natalizia

Natale è vicino e inizia la corsa per decorare le case. Luminarie, festoni, candele e lucine fanno parte del corredo natalizio. Tutte queste decorazioni, infatti, producono colore, effetti e scenografia in questa occasione festosa! Tra gli addobbi tradizionali...
Altri Hobby

Come fare un centrotavola con i tappi di sughero

Creare degli accessori per la casa può diventare un vero passatempo. Oltretutto, è possibile riciclare oggetti di cui non si fa più uso. I tappi di sughero, per esempio si possono adoperare per fare un centrotavola. Questo lavoro è molto facile da...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda di rami intrecciati

La ghirlanda è una particolare corona realizzata attraverso foglie, fiori o rami, i quali vengono intrecciati tra di loro, dando all'oggetto una forma circolare. La ghirlanda può essere utilizzata come ornamento per il capo, assai ricorrente durante...
Altri Hobby

Come decorare una ghirlanda natalizia

L'8 dicembre è il giorno dell'Immacolata Concezione, e in molti scelgono questo giorno per decorare e abbellire la propria casa in vista del Natale. Il primo addobbo viene sicuramente destinato all'uscio: si tratta della magnifica ghirlanda natalizia...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda con la carta velina

Avete sicuramente partecipato tante volte ad una festa e notato dappertutto le meravigliose ghirlande che addobbano le sale. Alcune volte gli addobbi sono stati acquistati già pronti ma spesso è chi ha organizzato l'evento che ha creato tutto con le...
Altri Hobby

Come realizzare una ghirlanda di cuori

Oggi vi proponiamo una guida che vi spiega come realizzare una ghirlanda di cuori da poter regalare in occasione speciali, come la festa della mamma o per San Valentino. Creare una ghirlanda è veramente semplice, basta procurarsi il materiale necessario...
Altri Hobby

Come realizzare una ghirlanda con i fiori secchi

Le ghirlande di fiori appese alle porte rendono l'ambiente accogliente e familiare, valorizzandolo con un tocco di stile. Sono molto semplici e rilassanti da realizzare. Nella seguente guida, passo dopo passo, vedremo come realizzare una ghirlanda con...
Altri Hobby

Come fare una ghirlanda mostruosa

Halloween è ormai passato ma vi è rimasta una grande voglia di fare uno scherzo ad un amico o di addobbare la casa in stile horror. Qualsiasi sia il motivo che vi spinge a dedicarvi al macabro fai da te, sicuramente nel vostro ambiente non può mancare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.