Come fare una marcatura a fuoco su legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete realizzato un manufatto in legno ed intendete marcarlo a fuoco, è importante utilizzare alcuni utensili ed attenersi a delle specifiche linee guida. La marcatura a fuoco se ben eseguita serve non solo per evidenziare il contenuto di una scatola in legno, ma anche per decorarla con gusto e raffinatezza. A tale proposito, ecco una guida con alcuni utili consigli su come fare una marcatura a fuoco sul legno.

27

Occorrente

  • Barra in metallo da 30 cm
  • Asta in acciaio inox
  • Marchio
  • Aerografo
  • Tela abrasiva
  • Filo di ottone sottile
  • Colla vinilica o acrilica
  • Fornello da campeggio
37

Modellare una barra di metallo

La marcatura a fuoco sul legno è molto facile da realizzare, ed il segreto sta tutto nei materiali da utilizzare che sono anche semplici da reperire. Inoltre va detto che non è necessario possedere una certa manualità ed abilità nel disegno, in quanto basta usare un aerografo per impostarlo e posizionarlo poi sul metallo che intendete utilizzare come timbro. Per effettuare questo lavoro, occorre poi una barra di circa 30 centimetri che va modellata secondo lo schema del vostro disegno. Una volta completata, dovete aggiungere sul retro un'asta che fungerà da presa per maneggiare meglio il timbro e soprattutto per non scottarvi. Tra l'altro è consigliabile scegliere l'acciaio inox sia per la barra che per lo stesso marchio, in quanto esposto a fonti di calore elevate non subisce alterazioni. A questo punto, basta seguire i consigli elencati nel passo successivo per capire come imprimere a fuoco il vostro disegno sul legno.

47

Premere il timbro rovente sul legno

Una volta pronto il marchio vi basterà accendere una fiamma tenendola ad una temperatura costante. In tal caso un fornello da campeggio è più che sufficiente per fornire la giusta quantità di calore. Premesso ciò, prendete il marchio ed adagiatelo sulla fiamma lasciandolo in posa fin quando non diventa rovente. Quando tale condizione si manifesta, rimuovetelo dal fuoco e premetelo sulla parte di legno da decorare. In tal modo siete riusciti a raggiungere lo scopo e ad ottenere la sagoma prefissata. Se invece la marcatura a fuoco sul legno intendete renderla ancora più perfetta, allora la sagoma della parte che va a contatto con il legno stesso vi conviene rifinirla con un taglio vivo, in modo che una volta pressato sul legno crei un solco abbastanza profondo. Quest'ultimo ritorna utile per delle decorazioni con inchiostri, oppure funge da calettatura per l'inserimento di fili di ottone o bastoncini di legno entrambi ideali per un marchio intarsiato. In riferimento a ciò, nel passo successivo troverete delle utili informazioni su come procedere.

Continua la lettura
57

Aggiungere del filo di ottone

Dopo aver creato l'utensile adatto per eseguire la marcatura sul legno ed ottenuto il suddetto solco, per rifinire quest'ultimo aggiungete del filo di ottone avente lo stesso spessore. Nel caso dovesse risultare eccessivamente piccolo, il consiglio è di allargarlo utilizzando una sgorbia per sculture del tipo a vaschetta che opportunamente fatta agire su tutto il perimetro consente di ottimizzare il risultato. A questo punto potete inserire il fil di ottone o dei bastoncini in legno dello stesso spessore, fissandoli con un pizzico di colla vinilica o acrilica. Alla fine prendete della tela abrasiva a gran doppia e carteggiate l'intera superficie fin quando il marchio a fuoco non apparirà uniforme e contornato da un raffinato intarsio in stile francese.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestate molta attenzione durante tale operazione per evitare che possiate scottarvi o farvi male
  • Usare dei guanti di protezione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come usare i colori a gran fuoco e a piccolo fuoco

I colori a gran fuoco e a piccolo fuoco sono usati nell'arte della decorazione pittorica delle terracotte e dei manufatti di argilla, cotto, ceramica e tutti i materiali che richiedano cottura in forno. La differenza sostanziale tra i due tipi di colore...
Bricolage

Come preparare il fuoco per una grigliata

Quando si parla di grigliata, non si deve fare riferimento solo alla buonissima carne che viene cotta sui carboni, ma anche alla preparazione del fuoco che spesso può risultare abbastanza complicato, ma con una buona guida, diventerà tutto più facile....
Bricolage

Come accendere un fuoco

Il fuoco rappresenta un elemento di vitale importanza nella vita di tutti i giorni. Riuscire ad accenderne uno con le proprie mani non è un'operazione molto facile da realizzare, soprattutto se non si hanno a disposizione tutti gli strumenti necessari....
Bricolage

Come accendere il fuoco nel camino in pochi secondi

Se accendere il fuoco non è mai stato il tuo forte, leggi questa guida ed imparerai un trucco che ti renderà questa operazione semplicissima. Accenderai il fuoco nel tuo caminetto con una rapidità mai pensata finora, eliminando la componente di stress...
Bricolage

Come accendere un fuoco senza accendino o fiammiferi

Il fuoco è una scoperta che risale a moltissimi secoli fa, ed è un elemento indispensabile per la sopravvivenza umana. Grazie ad esso possiamo riscaldarci, cuocere i nostri cibi, allontanare gli animali, asciugare qualcosa, far luce la notte ed un gran...
Bricolage

Come creare un piatto per il panettone con la tecnica del terzo fuoco

La tecnica del terzo fuoco è una particolare tecnica di decorazione della porcellana. Essa viene definita così poiché l'oggetto da decorare viene sottoposto a tre diverse cotture. La prima è quella dell'essiccamento delle ceramica. La seconda cottura...
Bricolage

Come accendere un fuoco con una pila

Andare a fare delle escursioni in montagna è una delle attività preferite da tutti; i più temerari si armano addirittura di tende e sacchi a pelo per potersi accampare e trascorrere la notte. In quest'ultimo caso, però, date le basse temperature,...
Bricolage

Come decorare la ceramica con la tecnica del terzo fuoco

La tecnica del terzo fuoco è così chiamata perché la ceramica che viene decorata subisce tre cotture. Questo tipo di decorazione permette di ottenere risultati molto precisi, ma richiede grande abilità e una mano ben ferma. La tecnica del terzo fuoco...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.