Come fare una maschera da yeti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Di questi tempi i ragazzi fin da piccoli vengono abituati ad andare alle feste di Halloween e di Carnevale con costumi appariscenti e meravigliosi. Ogni anno però vogliono essere sempre più originali e indossare costumi che altri ragazzi non abbiano mai visto. I costumi di fatto si catalogano molto spesso in varie categorie, ma molti ormai vengono utilizzati dalla maggior parte dei ragazzini. Vestiti per esempio come la strega per le ragazzine o il pirata per i ragazzi sono quelli che si vedono anche più volte alla stessa festa. Questo porta i ragazzi a voler creare di propria mano vestiti inimitabili e perciò unici, e in questa guida vedremo proprio come fare una maschera da yeti.

26

Occorrente

  • Cotone
  • Colla vinilica
  • Tempere blu e bianche
36

Come realizzare la pelliccia

Sappiamo tutti molto bene che un elemento caratterizzante dello yeti è sicuramente la sua pelliccia. Questi esseri, noti anche con il nome di mostro delle nevi, ha il volto tutto ricoperto di peluria che dovrà per forza essere ricreata nella vostra maschera. Per farlo dovrete applicare, intorno alla maschera, del cotone attaccato con la colla vinilica. Fate in modo che sia attaccato bene, perché non potrete di certo perderne un po' durante una festa, dove non avrete costumi di riserva e perciò rimarreste senza costume. Oltre ad applicarlo intorno al volto, dovrete anche attaccarlo negli spazi vuoti come la fronte e il mento, mentre invece gli occhi, il naso e la bocca dovranno essere esclusi.

46

Come creare un vero naso da yeti

Per quanto riguarda il naso del mostro delle nevi dovete sapere che è abbastanza difficile riprodurlo in una maschera. Per dargli il colore di base, ovvero di un blu chiaro, vi basterà mischiare prima la tempera blu con quella bianca e successivamente potrete applicarla su tutta la maschera, ovvero sulla parte rimasta scoperta dal cotone. Dopo aver fatto ciò, passerete realmente alla creazione del naso che in generale prende gran parte dello spazio compreso tra occhi e bocca. Create dunque due buchi abbastanza grossi e circondateli creando dei rilievi. In seguito colorate sia i rilievi sia gli spazi vicini al naso con una tempera nera.

Continua la lettura
56

Come realizzare degli occhi da mostro delle nevi

Sono ovviamente essenziali anche gli occhi, ultimo elemento caratterizzante degli yeti. Per riprodurli fedelmente sulla vostra maschera dovrete creare dei grossi buchi, date le dimensioni di quelli degli yeti reali. Poi, affinché non vi entri la luce, dovrete attaccare dietro la maschera dei piccoli tubi di cartone che colleghino essa ai vostri occhi. In questo modo di certo appariranno più scuri e darà l'effetto sperato. A questo punto la vostra maschera sarà pronta per farsi esibire a qualsiasi festa, che sia Carnevale o Halloween.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consiglio di provare a realizzare questa maschera solo se si possiede capacità nell'ambito

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

I più famosi costumi di Halloween

La festa di Halloween, ovvero la festa in maschera che, pur non avendo origini italiane sta sempre più prendendo piede anche nella nostra cultura, tra il dolcetto e lo scherzetto, tra il sacro e il profano, sta entrando, per così dire, nelle usanze...
Cucito

Come fare il costume da mummia per carnevale

Si avvicina il Carnevale, la festa più amata dai bambini che, in questa occasione, amano sfoggiare il costume che rappresenta il personaggio preferito. Quindi dobbiamo assolutamente affrettarci a preparare, anche con le nostre mani, dei costumi per i...
Altri Hobby

10 idee per costumi di Halloween stilosi

Oggi tratteremo una festa particolare che, simboleggiando l'occulto e la morte, tramite una zucca intagliata, segno di riconoscimento derivato dal personaggio di Jack-o'-lantern, si commemora la notte del 31 ottobre, ormai in tanti Paesi del mondo, attraverso...
Cucito

Come realizzare costumi di Halloween economici

Halloween è una particolare festa molto diffusa in America che si festeggia il 31 ottobre. In questi giorni è usanza, sopratutto per i bambini, sfilare vestiti in maschera per le strade delle città, suonando di casa in casa ponendo la famosissima domanda:...
Altri Hobby

Halloween: idee creative per la realizzazione di costumi

La festa di Halloween è entrata a far parte delle usanze degli italiani, nonostante sia una festività anglosassone, festeggiata prevalentemente negli Stati Uniti. Nel nostro paese, infatti, sono molte le persone che la considerano un evento da festeggiare....
Cucito

I migliori costumi di Carnevale

Il carnevale è un periodo amato da tutti, ma è soprattutto riconosciuto come momento di grande divertimento per grandi e piccini. Il Carnevale non sarebbe tale se oltre agli scherzi non ci fossero anche i travestimenti e i tipici costumi che permettono,...
Altri Hobby

5 idee last minute per i costumi di Halloween

Ogni anno, a ottobre, arriva l'ormai immancabile ricorrenza della festa di Halloween che celebra il ritorno sulla terra delle anime dei defunti per passare un po' di tempo con i propri cari ancora in vita. E ogni anno, grandi e bambini partecipano a feste...
Bricolage

Come realizzare una maschera da elefante

Come tutti gli anni, prima o poi, arriverà il periodo di carnevale, in cui ci si può sbizzarrire con vari travestimenti e scherzi. Le riflessioni che le persone si fanno sono sul costo eccessivo di costumi originali per poter festeggiare con amici e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.