Come fare una maschera da yeti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Di questi tempi i ragazzi fin da piccoli vengono abituati ad andare alle feste di Halloween e di Carnevale con costumi appariscenti e meravigliosi. Ogni anno però vogliono essere sempre più originali e indossare costumi che altri ragazzi non abbiano mai visto. I costumi di fatto si catalogano molto spesso in varie categorie, ma molti ormai vengono utilizzati dalla maggior parte dei ragazzini. Vestiti per esempio come la strega per le ragazzine o il pirata per i ragazzi sono quelli che si vedono anche più volte alla stessa festa. Questo porta i ragazzi a voler creare di propria mano vestiti inimitabili e perciò unici, e in questa guida vedremo proprio come fare una maschera da yeti.

26

Occorrente

  • Cotone
  • Colla vinilica
  • Tempere blu e bianche
36

Come realizzare la pelliccia

Sappiamo tutti molto bene che un elemento caratterizzante dello yeti è sicuramente la sua pelliccia. Questi esseri, noti anche con il nome di mostro delle nevi, ha il volto tutto ricoperto di peluria che dovrà per forza essere ricreata nella vostra maschera. Per farlo dovrete applicare, intorno alla maschera, del cotone attaccato con la colla vinilica. Fate in modo che sia attaccato bene, perché non potrete di certo perderne un po' durante una festa, dove non avrete costumi di riserva e perciò rimarreste senza costume. Oltre ad applicarlo intorno al volto, dovrete anche attaccarlo negli spazi vuoti come la fronte e il mento, mentre invece gli occhi, il naso e la bocca dovranno essere esclusi.

46

Come creare un vero naso da yeti

Per quanto riguarda il naso del mostro delle nevi dovete sapere che è abbastanza difficile riprodurlo in una maschera. Per dargli il colore di base, ovvero di un blu chiaro, vi basterà mischiare prima la tempera blu con quella bianca e successivamente potrete applicarla su tutta la maschera, ovvero sulla parte rimasta scoperta dal cotone. Dopo aver fatto ciò, passerete realmente alla creazione del naso che in generale prende gran parte dello spazio compreso tra occhi e bocca. Create dunque due buchi abbastanza grossi e circondateli creando dei rilievi. In seguito colorate sia i rilievi sia gli spazi vicini al naso con una tempera nera.

Continua la lettura
56

Come realizzare degli occhi da mostro delle nevi

Sono ovviamente essenziali anche gli occhi, ultimo elemento caratterizzante degli yeti. Per riprodurli fedelmente sulla vostra maschera dovrete creare dei grossi buchi, date le dimensioni di quelli degli yeti reali. Poi, affinché non vi entri la luce, dovrete attaccare dietro la maschera dei piccoli tubi di cartone che colleghino essa ai vostri occhi. In questo modo di certo appariranno più scuri e darà l'effetto sperato. A questo punto la vostra maschera sarà pronta per farsi esibire a qualsiasi festa, che sia Carnevale o Halloween.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consiglio di provare a realizzare questa maschera solo se si possiede capacità nell'ambito

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come costruire una maschera di Carnevale

Per sapere come costruire una maschera di carnevale fai da te, occorre semplicemente procurarsi tutto l'occorrente e seguire passo dopo passo le indicazioni qui riportate. Una maschera di carnevale può essere fatta di cartapesta, tessuto, carta o materiale...
Bricolage

Come realizzare una maschera da pera

Per una festa in maschera che ha come tema centrale la salute o il cibo sano potreste realizzare una maschera da pera o anche di qualche altro frutto, in questa guida io spiegherò come farne una a forma di pera, ma basta cambiare il disegno da ritagliare...
Bricolage

Come fare una maschera da tigre

Uno dei costumi più richiesti dai bambini durante il periodo del Carnevale è senza dubbio la tigre. Non sempre è possibile pitturare il viso creando le sembianze di questo predatore, quindi l'ideale sarebbe quella di poter realizzare una maschera da...
Bricolage

Come realizzare una Maschera Da Toro

Se desiderate realizzare una meravigliosa ed originale maschera per la festa di Carnevale, questa è senza dubbio la guida che fa al caso vostro. Infatti, nei passi a seguire, vi illustrerò la procedura corretta per creare una bellissima maschera avente...
Bricolage

Come Creare Una Maschera Da Faraone

Ogni anno sempre la stessa storia, più si avvicina il carnevale più entriamo in crisi. Tutti vogliamo avere una maschera originale che ci faccia notare e faccia sorridere gli altri, per noi grandi ma anche per i più piccoli, che poi forse loro hanno...
Bricolage

Come realizzare la maschera di un gatto

Se avete bisogno di trovare una maschera di un gatto per andare ad un evento di qualsiasi natura, che sia un ballo in costume o semplicemente per divertirsi con i propri figli nelle festicciole per bambini, non è necessario andare per negozi e cercare...
Bricolage

Come fare una maschera africana da un cartone di latte

Anche se il Carnevale è ormai passato, non mancano le occasioni per potersi mascherare e vestire nel modo che più si preferisce. Ma le maschere non sono solo un modo per apparire diversi, rappresentano dei veri e propri simboli delle diverse culture,...
Bricolage

Come creare una maschera di cartapesta

In questo articolo vi vogliamo aiutare a realizzare, comodamente da casa vostra e con le proprie mani, una fantastica maschera di cartapesta. Può infatti succedere di dover partecipare ad una festa in maschera e di non avere a portata di mano, non soltanto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.