Come fare una matita di carboncino

Tramite: O2O 28/01/2018
Difficoltà: media
17

Introduzione

Utilizzando la tecnica del carboncino è possibile realizzare disegni artistici molto particolari e suggestivi. Questa tecnica consiste nell'utilizzare alcune matite colorate per creare contorni e sfumature che doneranno al disegno una grande caratteristica di realismo. Le matite di carboncino si possono acquistare presso i normali negozi di disegno o nelle più fornite cartolibrerie. Tuttavia è anche possibile realizzarle personalmente. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come fare una matita di carboncino.

27

Occorrente

  • Bastoncino di carboncino compresso, taglierino, foglio di carta vetrata
37

Acquistate del carboncino compresso

Come accennato, le matite in carboncino servono soprattutto per creare contorni ben definiti e trame esteticamente suggestive. Ma come realizzare questo importante strumento di disegno da utilizzare poi per cimentarsi in una tecnica così particolare? In primo luogo occorrerà dunque acquistare del carboncino compresso. Questo viene solitamente venduto sotto forma di bastoncini di colore nero che hanno grossomodo una lunghezza di circa 10-12 centimetri.

47

Create una punta

II carboncino compresso viene ovviamente venduto sotto forma di materiale grezzo. Diventa dunque fondamentale intervenire su questo per realizzare una classica matita. La prima cosa da fare è pertanto quella di creare una punta. Per realizzare ciò, sarà necessario avere tutti gli occorrenti necessari: un taglierino estraibile ben affilato e un foglio di carta vetrata. A questo punto prendete il carboncino compresso e agite come segue.

Continua la lettura
57

Affilate la punta

Puntate la lama del taglierino a circa 5 centimetri dalla parte inferiore del carboncino ed iniziate a tagliare la superficie avendo l'accortezza di far agire la lama più parallelamente possibile al carboncino. I tagli che effettuate dovranno essere brevi e regolari. Continuate a tagliare l'elemento e contemporaneamente ruotate il carboncino ai fini di effettuare un taglio omogeneo. Dopo che avrete formato la punta della vostra matita di carboncino, dovrete affilarla nel modo più opportuno. Prendete dunque la carta vetrata e fate scorrere su questa la punta della matita appena realizzata, sempre effettuando una pressione e una continua rotazione della matita.

67

Effettuate un tratteggio di prova

Ora la vostra matita di carboncino sarà pronta per essere utilizzata. Verificatene l'affidabilità puntandola su un foglio bianco e iniziando a tratteggiare con la matita posta in posizione obliqua, tanto da formare un angolo acuto. Se il tratto sarà scuro e continuo, sarete certi di aver realizzato una matita di carboncino pronta per essere utilizzata immediatamente per effettuare ogni tipo di disegno artistico.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando realizzate la punta della matita con il taglierino, ruotate sempre il carboncino fino ad ottenere la conformazione desiderata
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

3 idee per decorare una matita

Come tutti noi ben sappiamo, quasi niente soddisfa di più del lavoro manuale, specialmente se fatto con amore, dedizione e precisione. Ad esempio, la decorazione degli oggetti è una pratica simpatica, divertente e da fare anche in compagnia. Sono moltissimi...
Altri Hobby

Come fissare un disegno a matita sul muro

Realizzare degli splendidi disegni a matita è un qualcosa di molto bello e, soprattutto, di molto entusiasmante. Tuttavia, se vogliamo che i nostri disegni siano ammirati praticamente da tutti, dovremo fissarli in maniera più che accurata sul nostro...
Altri Hobby

Come fare la gomma pane

Se siete degli amanti del carboncino e della matita conoscerete senza dubbio al gomma pane. La gomma pane è un particolare tipo d gomma utilizzata nei disegni a matita e serve per effettuare cancellature precise o per sfumare i disegni. Questo tipo di...
Altri Hobby

Come disegnare le caricature

Le caricature sono dei disegni effettuati a mano libera che ritraggono un soggetto nella sua pienezza o soltanto il viso. La loro particolarità è quella di evidenziare i "difetti" e le imperfezioni fisiche del soggetto. Le caricature sono effettuate...
Altri Hobby

Come fare un castello di carta

In epoca medievale, i castelli sono stati costruiti, in modo particolare, per la protezione dai nemici e come simbolo di forza per i signori che ci abitavano. Un castello di carta è un modo creativo per raccontare ai bambini storie di principesse e di...
Altri Hobby

Come pulire le gomme da disegno

Per ogni buon artista che si rispetti, gli strumenti da disegno sono qualcosa di veramente importante e necessario, da tenere assolutamente in ordine sempre puliti. Strumenti sempre in ordine possono aiutarci a realizzare delle opere d'arte veramente...
Altri Hobby

Come fare una stella cadente da muro

Se nella cameretta dei bambini oppure in qualsiasi altra stanza della vostra casa intendete apporre su una parete l'immagine di una stella cadente, potete disegnarla direttamente su un cartoncino per poi ritagliarla ed applicarla sul muro in oggetto....
Altri Hobby

Come disegnare un castello

Le fiabe esercitano sempre una grande attrattiva sui più piccoli. I bambini potrebbero amare tanto le storie che più frequentemente vengono loro raccontate da iniziare a riprodurre le situazioni narrate nei loro giochi, oppure sulla carta, servendosi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.