Come fare una palla di elastici

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Qualora siate alla disperata ricerca di un determinato posto in cui tenere gli elastici che, generalmente, si ingarbugliano all'interno del cassetto della scrivania personale presente nella vostra camera da letto oppure se avete solamente la necessità di tenere un po' occupate le vostre mani, dovete assolutamente prendere in considerazione la possibilità di realizzare un lavoro di bricolage appropriato. Nella seguente semplice e rapida guida che vi andrò ad enunciare immediatamente nei passaggi successivi, vi spiegherò molto brevemente, ma comunque esaustivamente, come bisogna fare efficacemente una meravigliosa palla di elastici.

27

Occorrente

  • Elastici
  • Foglio di carta
37


La prima cosa che dovrete fare per creare la vostra palla di elastici in modo semplice, veloce, dando libero sfogo alla vostra creatività, è quella di creare di un nucleo piuttosto robusto che fungerà da base di sostegno all'intera palla di elastici. In questa fase potreste scegliere di utilizzare per facilitarvi il lavoro, qualora lo voleste, un comune foglio di carta e accartocciarlo. Questa soluzione si rivelerà senza dubbio un ottima trovata ai fine del completamento della vostra palla di elastici.

47


A questo punto, come detto accartocciate la palla, cercando di comprimerla quanto più potete, in modo tale che possiate conferirle la fisionomia di una palla molto piccolo. Proseguite, procurandovi un elastico, quindi avvolgetelo intorno alla vostra pallina di carta. A questo punto all'elastico già presente, aggiungete un secondo elastico che dovrete avvolgere in modo stretto intorno al primo. Durante questa fase, ricordate di attenzione a seguire lo stesso procedimento utilizzato per il primo elastico.

Continua la lettura
57

Per i primi dieci oppure quindici elastici, comunque, siete assolutamente obbligati a prestare un'estrema attenzione affinché essi si incrocino nel preciso momento in cui vengono sovrapposti tra loro. Sicuramente, questa operazione che dovrete eseguire renderà la vostra piccola palla maggiormente resistente. Adesso, potrete aggiungere tutti gli altri elastici che desiderate oppure che avete a vostra disposizione.

67

Qualora gli elastici che avete utilizzato sono di colore differente tra loro, allora potrete alternarli in modo da attribuire, alla vostra pallina di carta, un aspetto ricercato. Nel caso in cui quest'ultima cominciasse a diventare eccessivamente grande, avete la possibilità di realizzarne due. Quando dovrete togliere un determinato elastico, mi raccomando di partire dall'ultimo aggiunto, prestando molta attenzione a non tirarlo troppo, altrimenti c'è il rischio che si rompa.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare dei braccialetti elastici

Indossare dei bijoux è oramai una vera e propria moda, sia per le donne che per gli uomini. Questi possono essere realizzati con qualsiasi materiale, anche riciclato, basta un pizzico di fantasia ed un po' di manualità. Nello specifico una delle realizzazioni...
Bricolage

Come realizzare degli orecchini con gli elastici

L'uso tradizionale degli elastici è quello di stringere e fermare gli oggetti tra loro. Tuttavia, mettendo in campo un po' di creatività, li si può impiegare per scopi meno tradizionali. Ad esempio si possono realizzare degli orecchini multicolore,...
Bricolage

Come Creare Una Palla Spugna

Quando ci si reca al mare, oltre che divertirsi in acqua, ci si può dilettare ulteriormente portando con sé una palla o qualsiasi altro gioco acquatico. Per far divertire anche i vostri bambini, potreste ad esempio portare con voi una fantastica palla...
Bricolage

Come creare un portapenne con gli elastici

Se amiamo il riciclo creativo, e nel contempo abbiamo l'hobby della creazione di oggetti utili ed esclusivi, possiamo realizzare un portapenne, utilizzando ad esempio gli elastici, e un barattolo di latta. Con questi due materiali di facile reperibilità,...
Bricolage

Come lanciare un aereo di carta con elastici

Volete costruire un aereo di carta e non sapete come fare?  Non temete. In questo tutorial, ve ne illustreremo il corretto procedimento.  Con il nostro aiuto, realizzerete un aereo di carta veramente speciale. Un aereo che potrete lanciare in aria con...
Bricolage

Come realizzare fiori con elastici

Negli ultimi anni va sempre più prendendo piede la moda crearsi da sé gioiellini e accessori di bigiotteria in generale. Braccialetti, collanine, anellini, ecc. Creati con le proprie mani, per lo sfizio personale di crearsi qualcosa di personalizzato...
Bricolage

Come decorare una palla di Natale con la carta di riso

Le decorazioni natalizie rendono gli alberi di Natale molto colorati e luminosi. Per tradizione, il giorno stabilito per la preparazione dell'albero di Natale è l'8 dicembre. In questo giorno si festeggia l'Immacolata Concezione. La decorazione principale...
Bricolage

Come Costruire Un Pesce Palla Galleggiante

Il pesce palla è senza dubbio uno dei pesci più buffi e simpatici. La sua forma bombata, proprio come quella di una sfera, si presta decisamente bene ad una notevole quantità di progetti di fai da te a tema marino! Si può costruire un pesce palla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.