Come fare una pallina antistress

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Al giorno d'oggi, il lavoro, lo studio o la semplice vita quotidiana, ci costringono ad affrontare situazioni che mettono a dura prova i nostri livelli di stress. Lo stress non è un effetto da sottovalutare, infatti, il corpo reagisce alle sollecitazioni subite, a vari livelli, ormonali, emotivi, neuropsichici e immunologici. Per questa ragione è doveroso abbassare i propri livelli di stress, utilizzando varie strategie. Potete optare per lo yoga, per la meditazione o passeggiate all'aria aperta, ma se avete poco tempo, ma volete trovare un rimedio efficace, economico e da utilizzare a lavoro potete decidere di utilizzare una pallina antistress. Se ne volete una personalizzata e divertente potete decidere di farla da voi ed in questa guida vedremo come fare.

26

Occorrente

  • 125 ml di acqua
  • 15 g di borace
  • 30 ml di colla trasparente
  • Coloranti alimentari
  • 15 g di amido di mais
  • Un palloncino
  • Glitter o porporina
36

In questa guida vedremo come realizzare con pochi materiali una splendida e divertentissima pallina antistress a forma di uovo. Iniziamo col fare il tuorlo. Per prima cosa ponete in un pentolino 125 ml di acqua e scaldatela sul fuoco fino a che non diventerà tiepida. Prendete una ciotolina di vetro o di plastica e mettetevi dentro 15 g di borace, la borace la potete trovare in farmacia con il nome di acido borico. Aggiungetevi l'acqua un po'a alla volta, mescolando con un cucchiaio.

46

In una ciotola a parte, mettete 30 ml di colla liquida trasparente, quella che usano i bambini delle scuole primarie. Ora colorate la colla aggiungendo qualche goccia di colorante per alimenti arancione. Mescolate accuratamente, se non vi soddisfa la colorazione procedete aggiungendo un po' alla volta altro colorante, utilizzando anche un tono di rosso. Una volta che il colore sarà perfetto, aggiungete 15 g di amido di mais o fecola di patate e mescolate energicamente. Prendete il composto della seconda ciotola e versatelo nella prima. Ricoprite il composto arancione con la soluzione di acqua e borace e cominciate a manipolarlo con le mani, impastandolo e formando una pallina liscia. Ponete in congelatore la pallina per 5 minuti.

Continua la lettura
56

Una volta che il tuorlo sarà solido, prendete un palloncino trasparente o bianco, a seconda che vogliate ottenere un uovo crudo o fritto, ed inserite all'interno la pallina, avendo cura di spingerla bene in fondo. Se volete rendere luccicante il vostro lavoro, potete aggiungere dei glitter o della porporina argentata o di qualsiasi colore vogliate. Riempite quindi il palloncino con dell'acqua e chiudetelo con un nodo. Bene ora la vostra palla antistress è pronta per essere strizzata e scaricare la vostra tensione.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

5 consigli per personalizzare la scrivania

Avere una scrivania curata è una necessità di tutti, sia degli impiegati che sono a stretto contatto con il pubblico, sia di quelli che interagiscono con i soli colleghi e/o responsabili. Non è infatti solo l'abito a fare il monaco ma anche lo spazio...
Altri Hobby

Come riparare un fidget spinner

Se da poco tempo abbiamo acquistato un fidget spinner ed intendiamo utilizzarlo al meglio, è importante tenerlo sempre in piena efficienza e soprattutto garantirci che giri velocemente e senza intoppi. L'oggetto infatti se intasato non rende al massimo,...
Altri Hobby

Come realizzare palline di Natale ecologiche

Con l'avvicinarsi del Natale, ogni anno si va per negozi ad acquistare addobbi di ogni tipo. Per un motivo o per un altro, si ha sempre voglia di cambiare l'albero e decorarlo in modo diverso per renderlo unico e speciale. Se però, non si ha voglia di...
Altri Hobby

Come fare dei burattini con la cartapesta

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter fare dei burattini con la cartapesta, con le nostre mani e con la nostra voglia di fare. Gli spettacoli di burattini sono, da sempre, in grado di attirare folle di bambini che li trovano affascinanti,...
Altri Hobby

Come fare origami di Natale

Quando si avvicina il Natale, il fai da te imperversa in tutte le case e porta miriadi di idee. Realizzare dei regali in casa permette di risparmiare ma al tempo stesso ci fa sentire soddisfatti della nostra creatività. Anche per gli addobbi natalizi...
Altri Hobby

Come realizzare dei gufi con il feltro

Se amate le lavorazioni realizzate con il feltro, in questa guida vi illustrerò un progetto davvero particolare e divertente che, a prima occhiata, può sembrare difficile, ma dopo un po' di pratica risulterà sempre più semplice. Nei passi a seguire...
Altri Hobby

Come fare delle palle di Natale con le paillettes

La tradizione dell'albero di natale, è una tradizione antichissima risalente addirittura sin dai primi anni dopo la morte di Gesù Cristo. Al contrario di quanto si può pensare, inizialmente erano i pagani ad utilizzare questa tradizione. Essi decoravano...
Altri Hobby

10 decorazioni per l'albero di Natale

Con l'arrivo di Dicembre si avvicina anche la festa per antonomasia: il Natale. Natale significa tradizione, fede, ma anche regali, famiglia e... Brio! Sì, perché una componente essenziale dell'atmosfera natalizia sono le decorazioni. L'albero di Natale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.