Come fare una piattaia porta oggetti

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono amanti e molto appassionati del metodo del fai da te ed in particolar modo del bricolage, a capire come poter fare una piattaia porta oggetti, in modo da poterla utilizzare tranquillamente nel proprio appartamento! Grazie al bricolage ed al metodo del fai da te, potremo essere in grado di creare, con le nostre sole mani, davvero tantissimi oggetti, che potranno essere molto utili in casa, per conservare varie cose. Iniziamo subito con il dire che quando ci ritroviamo in casa tanti piccoli oggetti, come lo possono essere le bomboniere ricevute in regalo o altri che amiamo collezionare e che non sappiamo più dove collocare, possiamo anche acquistare una mensola a più ripiani oppure provare a costruircela da soli. Trascorriamo allora un weekend all'insegna del fai da te, in modo da dar vita a qualcosa di unico e speciale. Pronti per iniziare? Buon lavoro e buon divertimento!

27

Occorrente

  • Tavola di legno spessore 2,8cmx150x60, seghetto alternativo, colla, viti, morsetti, vernice per legno, carta abrasiva
37

Prima di tutto, ciò che dobbiamo fare è quella di disegnare sommariamente, un modello della piattaia che desideriamo ed abbiamo intenzione di costruire, poi osserviamo per bene ed in modo molto attento, tutti gli elementi di cui è composta e ridisegniamoli con precisione, su un cartoncino, che dovrà essere abbastanza grande, da accogliere i pezzi nella misura reale. Ritagliamoli col cutter poi riportiamoli sulla tavola di legno, seguendo i contorni con l'aiuto di una matita. Questo sistema è utilissimo se intendiamo anche dare una linea non squadrata alla nostra mensola.

47

Fissiamo ora saldamente, al banco di lavoro la tavola con i morsetti e con molta attenzione, tagliamo i vari elementi col seghetto alternativo. Indossiamo anche degli occhiali di protezione, per ripararci dalla polvere di legno, che viene prodotta durante il taglio. In tutto ciò cerchiamo anche di non avere molta fretta di finire il lavoro: più cura mettiamo, in questa operazione meno difetti ci ritroveremo da correggere.

Continua la lettura
57

Ottenuti i vari pezzi, possiamo anche passarli con carta abrasiva, in modo da poter lisciare le scheggiature poi con l'aiuto dei morsetti, iniziamo anche ad assemblarli fissandoli con colla e viti sottili da legno. Prima di mettere le viti, facciamo un piccolo foro passante col trapano (invito) per essere sicuro di non spaccare il legno. Stucchiamo le imperfezioni e quando la colla si è asciugata vernicia con prodotti per legno della tonalità che preferiamo. Per appenderla, dobbiamo avvitare negli angoli superiori delle attaccaglie color ottone o bronzo.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Basta davvero poco e con un pò di pazienza e tanta buona volontà, saremo in grado di realizzare un lavoro davvero unico e molto originale!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fare una mensola con il pallet

Realizzare mobili o oggetti fai da te può davvero rappresentare un passatempo simpatico. Con questa attività, infatti, si unisce molto spesso l'utile al dilettevole. Ad esempio è possibile realizzare una mensola con il pallet. I pallet sono quelle...
Bricolage

Come realizzare uno scaffale a partire da vecchie panche

Se all'interno dell'ambiente cucina o in giardino abbiamo delle vecchie panche che non intendiamo utilizzare più, possiamo riciclarle realizzando altri mobili di grande utilità, come ad esempio delle scaffalature per la stessa cucina o per altre camere...
Bricolage

Come riutilizzare una pedana

È ormai risaputo che, tramite il metodo del fai da te è possibile realizzare con le proprie mani oggetti originali. Si possono inoltre riutilizzare cose che stiamo per buttare via, dandogli nuova vita, come ad esempio i cosiddetti pallet, cioè quelle...
Bricolage

Dieci idee per arredare coi bancali

I bancali o pallets ovvero dei supporti in legno disponibili di svariate forme e dimensioni e specifici per la movimentazione di merci pesanti, si possono riciclare in modo creativo e realizzare quindi mobili e suppellettili per la casa, il terrazzo e...
Casa

Come costruire un piano bar in pallet

L'arte del riciclo creativo è sempre più di moda; infatti, con tantissimi materiali di scarto come ad esempio il legno e nello specifico quello con cui vengono realizzati i pallet, ovvero delle griglie per la movimentazione di merci e suppellettili...
Bricolage

Come riutilizzare i barattoli in vetro

Molto spesso capita di buttare i barattoli in vetro poiché non si ha idea di cosa farsene, ma in realtà si tratta di un errore poiché si possono sfruttare in tantissimi modi come ad esempio per conservare alimenti o altri altri oggetti utili. In...
Casa

Come nascondere un tubo del gas in cucina

Se in cucina abbiamo un tubo del gas che appare vistosamente all'esterno dell'ambiente e quindi risulta particolarmente antiestetico, lo possiamo nascondere adottando alcuni semplici stratagemmi. Nello specifico si tratta di trovare soluzioni adeguate,...
Casa

Come assemblare una mensola di listelli paralleli

Se avete dei listelli di legno e non sapete come adoperarli, potete provare a realizzare una bella mensola. Si tratta di un lavoro lungo, ma che vi garantirà una buona riuscita finale dell'oggetto. Ovviamente, realizzando voi stessi questa particolare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.