Come fare una sedia di macramé

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La realizzazione di una sedia in macramè è un progetto abbastanza facile da mettere in pratica e il risultato sarà un oggetto unico, originale e personalizzato. Questo materiale è particolarmente adatto per creare una sedia da giardino, poiché è fresco e molto resistente alla sporcizia e alla polvere. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come fare una sedia in macramé.

27

Occorrente

  • 200 metri di cavo artigianale macrame da 6 mm
  • 2 uncinetti da 2 mm
  • Forbici
  • Accendino
  • Vecchia sedia
37

Tessitura orizzontale della seduta

Usando le forbici, rimuovere la cinghia o il tessuto da una vecchia sedia e pulire il telaio.
Per avviare la tessitura orizzontale della seduta, partire dal telaio inferiore della sedia, facendo un doppio nodo quadrato e lasciando i bordi arrotondati, poiché bisognerà tessere sulle parti dritte del telaio. Prendere ora il cavo principale, situato sotto la barra centrale e sopra la parte superiore del telaio, ed avvolgerlo sopra la parte superiore del telaio, tirandolo verso l'esterno. Spingere l'uncinetto attraverso il cappio appena creato, tirando il filo in modo che il gancio non cada.
Riportare il cavo verso il basso, sotto la barra centrale e sopra la parte anteriore del telaio e avvolgere il passante sul telaio, trascinandolo sotto la prima coppia di corde. Proprio come fatto in precedenza, spingere l'uncinetto attraverso l'anello, lasciandolo appoggiare sulla parte grassa del gancio. Tirare il cavo allentato e continuare. Riportare il cavo sotto la barra centrale e sopra la parte superiore del telaio, poi farlo tornare tra le corde.

47

Tessitura verticale della seduta

Una volta aver completato orizzontalmente tutta la seduta, è il momento di realizzare la trama verticale allo stesso modo di quella orizzontale. In questo caso, però, quando si arriva al punto in cui si fa il punto a catenella, tirare l'estremità del cavo fino in fondo assicurandosi che sia ben stretto poiché le trame verticali saranno più sollecitate di quelle orizzontali. Lavorare attraverso la parte inferiore della sedia fino a raggiungere la fine del telaio inferiore. Quando la trama è completa, rifinirla allo stesso modo delle corde orizzontali, tagliando e bruciando con l'accendino la fine di ogni corda.

Continua la lettura
57

Tessitura dello schienale

La realizzazione dello schienale della sedia è pressoché uguale a quella della seduta, con l'unica differenza che, siccome lo schienale riceve meno sollecitazioni, le corde possono anche essere più larghe. Iniziare quindi dalla parte bassa della sedia, piuttosto che dalla parte superiore e procedere allo stesso modo della seduta. Afferrare il passante con l'uncinetto e tirarlo attraverso il primo passante per creare la prima catenella. Tirare saldamente il cavo libero e continuare a scendere lungo il telaio della sedia.
Ripetere la stessa procedura fino ad ottenere abbastanza catenelle: per questo progetto sono necessarie 26 coppie di catenelle.
Il primo paio di catenelle dovrà avere tre corde, mentre il resto ne avrà solo due.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Stringere bene le catenelle durante la realizzazione della seduta
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come imbottire lo schienale di una sedia

L'imbottitura dello schienale di una sedia è un intervento che col tempo bisogna eseguire, in quanto il tessuto o il materiale di rivestimento inevitabilmente si assottiglierà e, in alcuni casi si bucherà pure, donando alla sedia un aspetto trascurato....
Casa

Come aggiustare una sedia traballante

Sicuramente anche voi a casa avrete come me almeno una sedia traballante che non ne vuole saperne di star ferma. È una cosa molto fastidiosa ma, come a tutto, c'è un rimedio anche per questo! Se volete risolvere il problema senza l'aiuto di qualche...
Casa

Come foderare una sedia da ufficio

Come foderare una sedia da ufficio. Questo è un lavoro che richiede abbastanza tempo e molta pazienza. Per prima cosa rimuovete il rivestimento della sedia con un cacciavite e delle pinze. Svitate le viti sul fondo della sedia, che mantengono il sedile...
Casa

Come riparare il sedile di una sedia

Spesso, con il trascorrere del tempo, i sedili delle sedie si potrebbero spezzare oppure potrebbe strapparsi la copertura in stoffa. In questi casi non bisogna necessariamente buttare via la sedia, in quanto è possibile procedere alla riparazione della...
Casa

Come Riparare La Gamba Spezzata Di Una Vecchia Sedia

Le sedie in legno erano considerate un vero e proprio capolavoro di ingegneria nel periodo in cui sono state inventate. Esse, infatti, riescono a sostenere oltre 100 kg di peso nonostante siano costruire solo con piccole bretelle e gambe. Tuttavia, se...
Casa

Come riparare una sedia a sdraio

La sedia a sdraio è un oggetto molto utile, soprattutto durante i mesi estivi. In questo periodo, infatti, questa particolare sedia può essere utilizzata sia in spiaggia che sul terrazzo per prendere il sole in tutta comodità. Le sedie a sdraio sono...
Casa

Come rinnovare lo schienale di una sedia

In tutte le case si possono trovare delle sedie imbottite, magari ormai vecchie e un po' rovinate.Vi sarà capitato di pensare di buttarle, ma sarebbe stato un errore in quanto sono sedie rimodernabili con semplici trucchetti e mosse, non spendendo nemmeno...
Casa

Come realizzare una sedia

In questa guida vi illustrerò come realizzare una sedia, ci sono vari tipi di seggiole, noi vedremo come crearne una utilizzando il legno. La sedia è senza dubbio un oggetto utilizzato quotidianamente, noi stiamo seduti moto spesso, per esempio: Quando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.