Come fare una tendina con uno scampolo di lino

Tramite: O2O 31/01/2015
Difficoltà: media
16

Introduzione

Talvolta non è assolutamente necessario acquistare molti metri di stoffe colorate e pregiate, solitamente piuttosto costose, per realizzare tende e tessili per decorare la casa. Se una finestra dell'appartamento ha bisogno di una rinfrescata con una nuova tendina, sarà possibile fare una tendina artigianale in pochi passi e con poco sforzo utilizzando un semplicissimo scampolo di lino, non troppo grande. Uno scampolo di stoffa non è di certo un residuo del cucito da buttare via, anzi, un semplice scampolo apparentemente inutilizzabile può sorprendentemente rivelarsi uno strumento prezioso per poter realizzare decorazioni e rivestimenti speciali per le stanze della casa. Con questa guida sarà possibile fare una bellissima tendina per una piccola finestra, per una camera da letto o un bagno, con uno scampolo di lino del colore a scelta.

26

Occorrente

  • Lino bianco cm 60 alto cm 90
  • Cotone da ricamo bianco
36

Ecco come iniziare a fare una tendina utilizzando un semplice scampolo di lino o di una stoffa a scelta, di medie dimensioni. Il progetto della tendina finita misura cm 86 x 58, tuttavia il disegno può essere centrato su una superficie maggiore, a piacere, secondo le dimensioni della finestra per la quale occorre fare la tendina. Iniziare il lavoro per la tendina riportando il motivo desiderato in grandezza naturale e disponendolo sulla tela di lino, seguendo il metodo del ricalco con la carta carbone. Potrà essere un motivo semplice ed astratto, come dei riccioli o dei cuoricini, oppure un motivo più elaborato, come una composizione floreale. Imbastire, poi, sulla carta telata la parte da ricamare dello scampolo di lino per la realizzazione della tendina, in modo che il tessuto di lino dello scampolo resti ben teso.

46

Per proseguire nella creazione e decorazione della tendina di lino con lo scampolo di stoffa, delimitare tutto il disegno con il punto filza: quando si incontra la barretta lanciare il filo dall'altra parte per 2 o 3 volte senza passare sul rovescio del tessuto. Al termine ricondurre l'ago al punto di partenza e continuare eseguendo il punto filza. Iniziare a ricoprire le barrette a punto smerlo, eseguendo i pippiolini dove indicato. Ricamare le nervature interne del motivo, come fiori, frutta o animaletti, a punto erba.

Continua la lettura
56

Rifinire i contorni della tendina di lino, infine, con una festonatura che verrà disegnata sul tessuto di lino per mezzo di una matita appuntita e morbidissima. Ricamare i festoni a punto smerlo con archetti decorati da pippiolini. A lavoro ultimato tagliare il tessuto eccedente intorno al ricamo, usando un paio di forbicine affilatissime e facendo attenzione a non tagliare il ricamo stesso in modo irrimediabile.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Fare Un Cestino Porta Necessario Per Bimbo

Quando sta per arrivare un bambino la gioia e l'entusiasmo che c'è in casa è indescrivibile. Si aspetta 9 mesi e poi quando arriva è stata già preparata la cameretta, comprato il passeggino e tutti gli strumenti per la cura del neonato. Un utile strumento...
Bricolage

Come togliere i segni dal legno

Il legno è senza dubbio uno dei materiali più delicati, poiché molto facilmente il calore e le scalfitture lo possono rovinare. Se avete un mobile danneggiato, prima di intervenire, osservatelo con attenzione e valutate le cause di tali segni. Tuttavia,...
Bricolage

Come riutilizzare i ritagli di stoffa

Sicuramente anche voi avrete in casa una scatola di latta o di cartone che contiene tutto l'occorrente per cucire come aghi, forbici e scampoli di stoffa. Spesso però questi scampoli vengono accumulati quasi compulsivamente e ci si ritrova con moltissimi...
Bricolage

Come realizzare il decoupage con il pizzo

Il pizzo è il protagonista assoluto di questa stagione, declinato nel classico bianco, nel nero sofisticato o persino in colori vivaci o tenui, lo troviamo ovunque su abiti e accessori: perché allora non utilizzarlo anche per decorare la casa con un...
Bricolage

Come Realizzare Le Piante Grasse Con La Tecnica Del Patchwork A Carciofo

In questa guida vedremo come realizzare le piante grasse utilizzando una tecnica che viene chiamata, tecnica del patchwork a carciofo. Vedremo dunque come realizzare in parte il cactus, ma soprattutto come realizzare il fico di india e anche il fiore...
Bricolage

Come oliare il parquet

Se il parquet di casa vostra inizia ad opacizzarsi, oppure il legno tende ad assumere una patina giallastra, che è dovuta alla disidratazione, si consiglia un trattamento nutritivo basato su uno specifico olio. L’operazione richiede almeno un paio...
Bricolage

Consigli per il trattamento del cotto

Il cotto è da sempre utilizzato per realizzare pavimentazioni in case ed uffici, grazie alle sue doti resistenti e durature nel tempo. Tuttavia, come tutte le pavimentazioni, necessita di alcuni trattamenti per mantenere lo stato naturale ed il colore...
Bricolage

Come carteggiare le porte in legno

Le porte in legno, soprattutto quelle da esterno, hanno bisogno di una manutenzione periodica in modo da garantirne la durata nel tempo. Per far questo non vi è sempre la necessità di rivolgersi ad un esperto del mestiere ma potete provvedere da voi,...