Come fare una toga romana

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Costumi sfarzosi ed atmosfere d'altri tempi fanno del toga party una delle feste a tema più gettonate dell'estate.
Inoltre la toga, il tipico costume romano, si presta ad essere realizzata anche a casa, senza che sia necessario il suo acquisto o l'affitto.
Con questa guida imparerai a realizzare una toga romana in pochi semplici passi e potrai sfoggiare un costume personalizzato da far invidia agli altri invitati! Vediamo dunque come fare una toga seguendo questi semplici passi.

27

Occorrente

  • stoffa
  • spille da balia
  • forbici
  • cinturino
37

Di quanta stoffa hai bisogno?
Questo dipende dalla tua altezza! In poche parole, l'altezza del tessuto deve essere uguale alla tua altezza, mentre la larghezza deve essere circa 3 o 4 volte la tua altezza.
Riguardo al tipo di stoffa ti sconsiglio di utilizzare un lenzuolo, per due ragioni:
1) è più costoso rispetto ad un pezzo di stoffa acquistata a metratura;
2) è difficile che tu riesca a trovare un lenzuolo adatto sia in lunghezza che in larghezza!
Per quanto riguarda il tipo di materiale, nonostante le originali toghe fossero di lana, ti consiglio di cercare un tessuto composto da una miscela di cotone di peso medio, mentre riguardo al colore, la scelta sta a te. Ricorda però che, oltre al bianco, i colori più adatti sono quelli sgargianti come il porpora, il verde smeraldo e l'oro. In questo sito troviamo alcuni ulteriori dettagli aggiuntivi da poter utilizzare per la nostra causa.

47

Scelta la stoffa, sarebbe buona regola lavarla prima di passare alla fase "cucito".
Segna il punto medio della lunghezza nel tuo tessuto utilizzando un gesso per sarti. Poi, con lo stesso gesso, cerca di tracciare un rozzo semicerchio. Taglia questa forma con le forbici e passa a realizzare l'orlo al tessuto.
Per l'orlo, ruota i bordi grezzi per circa 1 centimetro, bloccali in posizione con dei perni da sarta e stira il tessuto lungo la piega man mano che lo pieghi.
Una volta finito, cuci l'orlo a mano (sconsigliato) o con la macchina da cucire.
Sotto la toga puoi decidere tu cosa indossare: una tunica (come facevano i romani), una maglia e un paio di leggins o se te la senti solo biancheria intima che non sia chiaramente esageratamente intima. In questo sito ci sono alcuni consigli da poter utilizzare. In questo sito ci sono alcuni consigli da poter seguire per agevolare la riuscita della nostra toga.

Continua la lettura
57

Ora che il tessuto è pronto, devi imparare a legarlo addosso a mo' di toga.
1) Prendi uno degli estremi del tessuto e fallo scorrere sulla spalla sinistra, così che penda davanti a te fino almeno alle ginocchia o, preferibilmente, fino ai piedi;
2) fai poi passare il resto del tessuto dietro la schiena e sotto il braccio destro;
3) fai passare l'estremità davanti a te e lasciala cadere dietro la spalla sinistra;
4) sistema le pieghe in modo ordinato;
Eventualmente puoi sblusare un po' la parte sinistra del tessuto e bloccarla con un cinturino che sarà coperto dalla parte destra della toga.
Spazio alla fantasia e BUON TOGA PARTY! Ecco un link esterno che può tornare utile affinché la nostra toga esca alla perfezione.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • se non vuoi cucire l'orlo, utilizza del nastro adesivo per fissarlo dall'interno
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come fare una toga con un lenzuolo

Se avete organizzato una festa a tema storico o avete preso impegni per carnevale ma non sapete come vestirvi allora questa guida fa al caso vostro. L'idea più semplice e veloce che possiate prendere in considerazione è quella di travestirvi da antichi...
Cucito

Come realizzare un vestito da antico romano

Quando arriva il Carnevale, quasi tutti i bambini amano travestirsi da personaggi fantastici e molto spesso i genitori sono costretti a spendere delle cifre talvolta considerevoli per acquistare degli abiti già cuciti e confezionati. L'alternativa per...
Cucito

Come riutilizzare le sciarpe di lana

Negli ultimi anni va sempre più di moda l'arte del riciclo. Infatti moltissime persone evitano di buttare via oggetti e vecchi indumenti e li riutilizzano in svariati modi. L'arte del riciclo ha coinvolto tutti che mettono in campo la loro creatività....
Cucito

Come realizzare un costume da geisha per Carnevale

Questa guida è pensata per coloro che amano sfoggiare un costume di carnevale elegante e molto femminile. Chiaramente realizzarlo interamente con le vostre mani lo renderà unico e vi darà molta soddisfazione. Un costume da geisha, ricco di colore e...
Cucito

Come creare un costume da Guerriera

Il Carnevale è ormai alle porte, pronto a divertire grandi e piccini; con i suoi vivaci e festosi colori, si prepara infatti a rallegrare per molti giorni, angoli, strade e piazze di paesi e città. Come ogni anno, nel periodo carnevalesco sono molti...
Cucito

Come realizzare una tunica

La tunica era un capo di abbigliamento molto in voga ai tempi degli antichi romani e diffusa anche in Grecia. Si tratta in pratica di un indumento che si presenta molto semplice, ma nel contempo elegante specie se contornato da alcuni accessori attinenti...
Cucito

Come confezionare un gilet in feltro

Il feltro è una stoffa realizzata in pelo animale. Non è un tessuto, ma viene prodotto con l'infeltrimento delle fibre.Di solito, viene utilizzata la lana cardata di pecora, ma può essere usato qualsiasi altro tipo di pelo come quello di lepre, coniglio,...
Cucito

Come drappeggiare un vestito lungo

Un abito drappeggiato viene così chiamato perché si agisce sulla stoffa, con questo particolare accorgimento. Lo stile tipico di questo abbigliamento è molto popolare da secoli. Infatti, già ai tempi dei romani e soprattutto dei greci, sia uomini...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.