Come fare una trina rinascimentale

Tramite: O2O 25/09/2017
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

La trina rinascimentale consiste nell'applicazione della spighetta di cotone o di lino sull'apposito tessuto o nella decorazione con l'utilizzo di punti ad ago formanti barrette o retini. Essa ebbe molta diffusione in Italia tra il Cinquecento e il Seicento, per poi scomparire circa un secolo dopo facendo ritorno solamente nell'Ottocento. Fu dunque in questo periodo che la trina ritornò in voga ovunque, diffondendosi ben presto sino a diventare una vera e propria raffinatezza. Oggi viene impiegata prevalentemente per la decorazione di biancheria da tavola e da letto, avendo un nomea piuttosto ricercata. Se anche voi desiderate realizzare una trina rinascimentale, non vi resta che seguire passo passo la guida seguente. Il procedimento in sé è abbastanza complicato, ma il risultato vi ripagherà della fatica. Durante le operazioni userete l'ago solo per creare le barrette di unione e i punti di riempimento. Detto ciò, vediamo dunque come fare per ottenere questo particolare ricamo.

27

Occorrente

  • Fettuccia
  • Tela cerata
  • Ago e filo
  • Forbici
37

La preparazione del materiale e del disegno

Per prima cosa è necessario procurarsi il materiale necessario per eseguire il lavoro. Avrete bisogno di tela cerata, fettuccia, filo molto ritorto per eseguire le barrette e dei retini, filo molto sottile e ritorto per l'imbastitura e la sorfilatura della spighetta. Una volta procuratovi il materiale, potrete dare il via alle operazioni. Riportate il disegno che avete scelto sulla tela cerata, e adattate a quest'ultima la fettuccia. Dovendo eseguire dei bordi, basterà tracciare sulla carta cerata due o tre riporti del disegno; man mano che il pizzo viene realizzato, scucirete dal rovescio la parte della fettuccia interessata tagliando con delle forbicine da ricamo i punti di imbastitura.

47

L'imbastitura della spighetta

Per imbastire la spighetta, la quale dev'essere larga quanto il tracciato, eseguite una filza al centro della stessa, con punti corti e molto fitti, assecondando le volute del disegno. Piegate la spighetta agli angoli e cucitela nelle curve, in modo tale che all'interno essa venga ad assumere una forma piuttosto increspata. Procedete facendo sui due lati della fettuccia un punto sopraggitto entrando nella piccola bordura e tirando leggermente nelle curve. In questo modo tutta la fettuccia si appiattirà, regolarizzandosi.

Continua la lettura
57

L'importanza della pratica

Senza prendere il tessuto, unite con piccoli punti le parti che s'incontrano fissandole con minuscoli nodi, dopodiché modellate le piccole piegature. Come potete notare, l'esecuzione di questa particolare tecnica di ricamo non è così semplice. Ma non disperate: con tanta pratica e un po' di buona volontà avrete modo con il tempo di diventare sempre più brave, realizzando lavori sempre migliori e di ottima fattura. Quando sarete più disinvolte potreste realizzare addirittura dei lavori molto carini da poter regalare in occasioni speciali come matrimoni o feste di compleanno di amiche o parenti. Se avete bisogno di altre informazioni su come realizzare una trina rinascimentale consultate il link: http://www.nastrificiovedanese.it/Trina_rinascimento.aspx.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Una volta acquisita la giusta manualità, potrete sbizzarrirvi come meglio credete realizzando lavori sempre più elaborati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come cucire i merletti

I merletti, che vengono chiamati anche pizzo o trina, sono una lavorazione di filati che consentono di poter ottenere un tessuto molto leggero e ornato da decorazioni davvero preziose. Solitamente i merletti vengono realizzati con del filo di cotone color...
Cucito

Come riconoscere e curare i merletti d'epoca

Se in un mercatino dell'antiquariato ci capita di vedere dei merletti d'epoca è importante saperli riconoscere e nel contempo essere in grado di eseguire delle riparazioni adeguate, in modo da poterli esporre in una cornice oppure su un tavolinetto o...
Cucito

Uncinetto: come fare la spighetta rumena

Quello che prima era considerato il passatempo delle nonne, oggi è diventato uno degli hobby più diffusi tra le giovani donne: l'uncinetto. Davvero tanti sono gli oggetti che possiamo realizzare e diversi sono i punti che abbiamo a disposizione. Quest'ultimi...
Cucito

Come riutilizzare le sciarpe di lana

Negli ultimi anni va sempre più di moda l'arte del riciclo. Infatti moltissime persone evitano di buttare via oggetti e vecchi indumenti e li riutilizzano in svariati modi. L'arte del riciclo ha coinvolto tutti che mettono in campo la loro creatività....
Cucito

Come realizzare un costume da geisha per Carnevale

Questa guida è pensata per coloro che amano sfoggiare un costume di carnevale elegante e molto femminile. Chiaramente realizzarlo interamente con le vostre mani lo renderà unico e vi darà molta soddisfazione. Un costume da geisha, ricco di colore e...
Cucito

Come fare un corsetto

Il corsetto è un indumento intimo femminile molto bello e sensuale, costituito da una fascia di tessuto elastico o rinforzato con stecche, che sale dalla vita fin sotto il seno. Esso è un valido aiuto per modellare perfettamente la silhouette e darle...
Cucito

Come realizzare il ricamo a intaglio

Il ricamo è un'arte molto antica che si tramanda di generazione in generazione. Il ricamo ad intaglio è una particolare tecnica conosciuta anche con il nome di "Guipure" e rappresenta sicuramente il ricamo per eccellenza. Si tratta di un'arte diventata...
Cucito

Come realizzare fiorellini all'uncinetto con i bottoni

La tecnica dell'uncinetto è più semplice di quanto si creda. È un sistema di intreccio di filo, tramite un arnese a bacchetta rigida, con un uncino ad uno dei capi. Con la lavorazione all'uncinetto si possono creare opere davvero fantastiche. Dalle...