Come fare uno scaldacollo con bottoni

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'inverno è oramai alle porte, dobbiamo dunque preparare l'abbigliamento per poterci coprire bene e, soprattutto ripararci dal freddo. Uno scaldacollo per le giornate gelide è qualcosa di veramente indispensabile, per salvaguardare la nostra gola ed evitare eventuali influenze. In tal caso sarà utile poterlo realizzare con le nostre stesse mani. Se siete appassionati del fai da te e state cercando un valido aiuto su come fare uno scaldacollo con bottoni, molto pratico, non vi fermate e continuate nella lettura di questa che saprà fornirvi delle utili informazioni.

27

Occorrente

  • Stoffa di lana morbida, lana, uncinetto, ferri, bottoni, ago per lana
37

Appoggiate sulla stoffa il cartamodello e ritagliate il rettangolo

Un'idea potrebbe essere quella di creare uno scaldacollo con una stoffa di lana molto morbida. Incominciate subito a misurare con il metro, il vostro giro collo e, poi sopra il cartamodello disegnate un rettangolo, dove il lato più lungo dovrà rispecchiare la misura del vostro giro collo, più altri 10 centimetri per le cuciture. Il lato più corto la misura della larghezza più 3 centimetri. Appoggiate adesso sulla stoffa, il rettangolo ottenuto, e tagliate la stoffa esattamente come è il rettangolo. Se vorrete foderare il vostro scaldacollo con una stoffa di cotone, dovrete preparare un altro rettangolo uguale al primo, con la stoffa di cotone. Poi imbastite le due stoffe unitele e cucitele con la macchina da cucire, ricordando di lasciare un pezzettino aperto per girare sul dritto le due stoffe.

47

Eseguite gli occhielli da un lato

Avrete così ottenuto il vostro scaldacollo. Ora per poterlo chiudere dovrete eseguire gli occhielli da un lato e, dall'altro dovrete attaccarci i bottoni. Ricordate di cucire a piccoli punti con ago e filo, il pezzettino che avrete lasciato aperto per girare lo scaldacollo sul diritto. Nel caso vorreste realizzare uno scaldacollo ad uncinetto, vi servirà la lana e l'uncinetto e, poi procederete avviando le catenelle che dovranno corrispondere alla larghezza dello scalacollo, potrete realizzarlo con il punto che preferite: alto, basso o anche con un punto traforato.

Continua la lettura
57

Attaccate i bottoni dall'altro lato

Dovrete lavorare almeno 10 centimetri in più per realizzare la chiusura con i bottoni, e le asole. Infatti adesso dovrete soltanto attaccare i bottoni da un lato e nella parte opposta dovrete fare le asole, ed anche lo scaldacollo ad uncinetto sarà realizzato. Potrete creare il vostro scaldacollo anche con i ferri. Non dovrete far altro che mettere su un ferro i punti esatti per creare sempre il solito rettangolo, come detto prima, lavorando sempre gli stessi punti fio alla fine. Attaccate i bottoni come detto per lo scaldacollo ad uncinetto, ed avrete così finito. Non vi resta altro da fare che preparare tutti gli occorrenti ed iniziare la vostra originale creazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le asole puoi rinforzarle con qualche punto dato con la lana e con l'ago
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come trasformare una sciarpa in uno scaldacollo

Oggi vi proponiamo come trasformare una sciarpa in uno scaldacollo. Vi sembrerà magari strano, però non è difficile. Vi occorre tantissima precisione ed una manualità discreta. Con delle mosse semplici, facili e poche, avrete subito un accessorio...
Cucito

Come realizzare uno scaldacollo bicolore con pattern a croce

Hai una buona manualità e lavori molto bene a maglia? Allora questa guida fa al caso tuo! Vedremo insieme passo dopo passo come realizzare uno scaldacollo bicolore con pattern a croce. Per prima cosa è necessario avere una buona conoscenza di base e...
Cucito

Come fare uno scaldacollo a maglia alta incrociata

Se siete particolarmente freddolose ma non volete rinunciare allo stile, classe, e semplicità, ecco che quello che vi andremo a proporre oggi farà il caso vostro. Vedremo infatti come fare uno scaldacollo a maglia alta incrociata. Vi occorrerà il tipo...
Cucito

Come realizzare uno scaldacollo ai semi di grano

Nelle fredde giornate invernali è bello avere qualcosa di caldo addosso specialmente se si è una persona freddolosa. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come realizzare uno scaldacollo ai...
Cucito

Come realizzare uno scaldacollo con i ferri circolari

Lo scaldacollo è una lunga sciarpa le cui estremità risultano unite tanto da formare un cerchio. Davvero l'ideale per proteggersi dal freddo e per arricchire al tempo stesso il proprio look con un accessorio moderno, sportivo e decisamente fashion....
Cucito

Come realizzare uno scaldacollo a maglia

Che siate freddolosi o meno, durante l'inverno è sempre utile avere a disposizione un capo in lana, caldo e protettivo come una sciarpa o uno scaldacollo. La prima è ingombrante, le code cadono o vanno legate a formare nodi vistosi e scomodi. Il secondo...
Cucito

Come fare uno scaldacollo con fiore

In questa guida vi spiegheremo come fare uno scaldacollo con un fiore di feltro. Procuratevi i materiali posti in elenco e mettete in atto le indicazioni tecniche qui descritte. Si tratta di confezionare con un minimo di manualità e pazienza un morbido...
Cucito

Come fare un semplice scaldacollo ai ferri

Si è pensato di proporre e mettere quindi a disposizione, a tutti voi lettori e lettrici, una guida, del tutto pratica e veloce da realizzare, mediante il cui aiuto poter imparare come fare un semplice scaldacollo ai ferri, che potrete utilizzarlo durante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.