Come fissare il copriwater

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avere un bel bagno, accogliente e che soddisfa le proprie esigenze è cosa da poco. Basta adottare alcuni accorgimenti e rendere accogliente questo luogo dove passiamo gran parte della giornata e che concede, in alcuni momenti, un po' di relax, in totale isolamento dal resto del mondo. Uno dei lavori di riparazione più semplici che si possa fare su un water, è sicuramente la sostituzione del sedile e del coperchio. La maggior parte dei moderni servizi igienici, sono fabbricati in due formati standard, ed anche i ricambi sono fatti per adattarsi a questi modelli. Ma vediamo come fissare il sedile ed il copriwater, attraverso pochi e semplici passaggi e, soprattutto, in maniera veloce e pratica.

26

Occorrente

  • Un sedile nuovo, una chiave inglese e del nastro adesivo
36

Rimuovere il copriwater

Una volta che avete il ricambio della dimensione giusta, smontate il vecchio copriwater. Rimuovete i due bulloni sulla cerniera e sollevatelo, assieme al sedile del wc. Un problema comune riguarda i dadi che fissano la seduta, infatti quest'ultimi possono essere arrugginiti o corrosi (altri, invece, sono incassati e praticamente inaccessibili, quindi rendono il lavoro ancora più difficile). Se i bulloni risultano arrugginiti è preferibile usare del lubrificante che agevolerà notevolmente l'operazione di smontaggio; in alternativa, potete sempre chiedere l'aiuto di una persona esperta. Date all'olio il tempo di penetrare, dopodiché, aiutandovi con una chiave inglese, cercate di forzare i bulloni. Assicuratevi di non usare troppa forza poiché se la chiave si sfila da un dado piuttosto duro, potrebbe sfuggirvi dalla mano e danneggiare la tazza del water.

46

Tagliare il bullone

Se la soluzione descritta nel passo precedente non dovesse funzionare, occorre tagliare i bulloni con un seghetto. Per evitare danni alla tazza, proteggetela con del nastro adesivo, posizionandolo nei luoghi contro cui è probabile che il seghetto possa sfregare. Inserite la lama sotto la cerniera, e segate i bulloni. Siate estremamente cauti nell'utilizzo della sega: un colpo brusco può lesionare la tazza, esattamente come una chiave inglese.

Continua la lettura
56

Installare il nuovo copriwater

Con i dadi rimossi o le viti tagliate, è possibile rimuovere il vecchio coperchio senza ulteriori difficoltà. Pulite l'area prima di installare il nuovo sedile, poi inserite i bulloni e stringete i dadi (fate attenzione a non stringerli troppo, o il sedile potrebbe essere difficile da rimuovere successivamente). Se il coperchio del WC è ancora in buone condizioni, ma i piccoli paraurti in gomma sul fondo sono in cattive condizioni, è possibile acquistare quest'ultimi nei negozi di ferramenta. Alcuni sono dotati di viti, altri devono essere inchiodati o incollati in posizione.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare un'altalena da giardino

L'altalena è una struttura, che possiamo trovare nei parchi e in giardino, dedita a far divertire i bambini. È un sedile appeso a delle catene che a loro volta sono attaccate a degli occhielli avvitati in alto. In questo modo si crea una struttura oscillante....
Casa

Come sostituire il sedile del WC

Se il vostro sedile del WC è ormai rovinato, graffiato e le cerniere sono arrugginite, è giunto il momento di cambiarlo. Sostituire il sedile del WC è un'operazione semplice, che richiede solo una decina di minuti. Se è la prima volta che effettuate...
Casa

Come Sostituire Una Grondaia

Se avete una grondaia che si presenta danneggiata a tal punto da doverla necessariamente sostituire, l'operazione non è difficile e quindi la potete fare da soli senza chiamare un tecnico specializzato. Tuttavia per ottenere un risultato soddisfacente...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare un bullone arrugginito

I bulloni, sono dei piccoli pezzi importanti per mantenere in piedi diverse tipologie di mezzi e oggetti. Spesso può però accadere però che a causa dell'umidità, della pioggia o del tempo, questi bulloni possano incrostarsi ed arrugginirsi ed è fondamentale...
Casa

Come riparare il sedile di una sedia

Spesso, con il trascorrere del tempo, i sedili delle sedie si potrebbero spezzare oppure potrebbe strapparsi la copertura in stoffa. In questi casi non bisogna necessariamente buttare via la sedia, in quanto è possibile procedere alla riparazione della...
Bricolage

Come realizzare un dondolo in ferro

Se abbiamo una bella terrazza o un giardino e vogliamo installare un dondolo per il relax quotidiano e per la gioia dei nostri bambini, lo possiamo fare se disponiamo dell'attrezzatura necessaria per poter tagliare e saldare il ferro. Il procedimento...
Bricolage

Come montare una mola elettrica con spazzola per uso hobbistico

Tutti coloro che amano l'arte del fai da te, in particolare hanno l'hobby di realizzare e costruire oggetti di legno, o di metallo e così via, oppure amano riparare e sistemare i propri oggetti andati rotti, sanno bene quanto vale e che aiuto può dare...
Bricolage

Come costruire un mobile a pannelli con barre di angolare metallico

È spesso necessario in casa disporre di un pensile utile in vari ambienti, quali, ad esempio, un ripostiglio, la cantina, un piccolo laboratorio, un piccolo soppalco. Si tratta di una struttura lunga, ma non molto alta e profonda, a forma di parallelepipedo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.