Come fissare il vetro sul legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Spesso a causa di sbadataggine o un po' di sfortuna, può accadere che si scheggi o peggio, si rompa il vetro del tavolinetto da caffè o semplicemente non ne avete uno e volete realizzarlo da voi. In queste circostanze si lavora su materiali molto diversi tra loro, il vetro infatti è molto liscio, fragile e difficile da manipolare per adattarlo alle vostre esigenze; il legno invece è poco fragile e molto lavorabile. Per poter congiungere queste diverse superfici non potrete ricorrere ai mezzi che usate solitamente quando utilizzate un solo materiale, ma la congiunzione dovrà essere raggiunta tramite adesione. In questa guida vedremo appunto, come fissare il vetro su legno.

25

Occorrente

  • taglierino
  • panno morbido o carta di giornale
  • detergente per vetri
  • spazzola di crine
  • adesivo
35

La prima cosa da fare sarà procurarsi un adesivo. Scegliete un adesivo che sia il più possibile resistente ed invisibile, possibilmente resistente all'acqua ed agli sbalzi di umidità o temperatura. Una volta scelto il giusto adesivo dovrete provvedere alla pulizia delle due superfici che saranno incollate insieme. Per il vetro, utilizzare un detergente apposito, da asciugare con un panno morbido, che non crei graffi sulla superficie. In alternativa, per asciugare la superficie di vetro si possono usare dei fogli di giornale, ideale per non lasciare aloni. Per la pulizia della superficie di legno, invece, si può utilizzare una spazzola, provvedendo ad eliminare con cura eventuali precedenti residui di colla o segatura.

45

Pulite le superfici, si può passare ad incollare il vetro sul legno. Distribuite in modo uniforme l'adesivo sulla superficie. Mantenete in posizione le superfici incollate con l'ausilio di pesi. Lasciate asciugare completamente l'adesivo, (generalmente il tempo di asciugatura è riportato sulla confezione). Quando la colla si sarà asciugata, eliminate eventuali sbavature con un taglierino ed eliminare eventuali macchie con l'utilizzo di un solvente.

Continua la lettura
55

Ovviamente fissare un vetro al legno può servire a molti scopi, come incollare una lastra di vetro ad una cornice di legno, montata a sua volta su piedi di legno, per creare un bel tavolino per abbellire il soggiorno della nostra casa. Ma con un po' di inventiva si possono realizzare idee veramente originali. A seconda dell'idea che vogliamo realizzare, possiamo utilizzare diversi tipi di adesivi. Si potrebbe utilizzare del semplice silicone o del mastice per incollare il vetro di una finestra, oppure si possono trovare in commercio adesivi appositamente creati, più adatti per eseguire lavori fai da te, come ad esempio la realizzazione di un tavolo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come fissare la morsa al banco

Con la morsa da banco si risolvono tanti problemi meccanici; si tratta infatti di un attrezzo a vite che serve per fissare, fermi appunto sul banco, i pezzi da lavorare. Se quindi ci ritroviamo nella necessità di tagliare, di limare o di sagomare delle...
Materiali e Attrezzi

Come fissare una mensola pesante

Le mensole sono sei ripiani fissati al muro, piuttosto utili e talvolta eleganti a seconda della tipologia scelta. Non tutte sono uguali ed alcune si possono installare più facilmente rispetto ad altre; non è però il caso di quelle più pesanti, che...
Materiali e Attrezzi

Come usare i morsetti per il vetro

Se dovete fissare una lastra di vetro ad una parete o ad un'altra lastra dello stesso tipo, vi starete chiedendo come procedere. La risposta è piuttosto semplice: esistono dei morsetti studiati appositamente per il fissaggio del vetro e si trovano in...
Materiali e Attrezzi

Come fissare la lana di roccia al muro

La lana di roccia è un particolare silicato amorfo che si ricava dalla roccia; esso viene utilizzato in edilizia per coibentare le pareti. L’isolamento termico e acustico che si realizza con questo tipo di copertura prevede costi abbastanza contenuti....
Materiali e Attrezzi

Come fissare la fresatrice a banco

Lavorare in sicurezza è la cosa più importante. Prima de iniziare qualsiasi lavoro è necessario sistemare gli attrezzi che utilizziamo. In questo modo riduciamo rischi di incidenti sul lavoro. In questa guida ci occuperemo della fresatrice. La fresatrice...
Materiali e Attrezzi

Come fissare i parastinchi

Nella guida in questione andremo ad occuparci di sport. Nello specifico caso, di abbigliamento per giocare a calcio, perché argomenteremo su come si debbano fissare nella maniera più consona possibile i parastinchi. Tutti abbiamo giocato a calcio e...
Materiali e Attrezzi

Come tagliare il vetro di Murano

Il vetro può essere tagliato a mano o con speciali seghe elettriche opportunamente raffreddate con acqua, sia in casa utilizzando un diamante oppure recandosi presso un vetraio ben attrezzato. Ci sono alcuni tipi di vetro che non essendo piani ma bombati,...
Materiali e Attrezzi

Come ammorbidire il vetro

Il vetro è un materiale particolarmente bello e brillante con il quale si possono realizzare vere e proprie opere d'arte. Esistono vari tipi di vetro che per essere modellati richiedono un particolare processo di ammorbidimento. In questa semplicissima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.