Come fissare la fresatrice a banco

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Lavorare in sicurezza è la cosa più importante. Prima de iniziare qualsiasi lavoro è necessario sistemare gli attrezzi che utilizziamo. In questo modo riduciamo rischi di incidenti sul lavoro. In questa guida ci occuperemo della fresatrice. La fresatrice è un apparecchio per la lavorazione di molti materiali. Vedremo come fissarla al banco di lavoro. Forniremo tutte le informazioni necessarie e vi daremo utili consigli. In questo modo potremo lavorare in sicurezza e senza rischi. Fissare la fresatrice al banco di lavoro è fondamentale per avere un risultato eccezionale.

26

Occorrente

  • Trapano elettrico
  • Chiavi a brugola
  • Bulloni con dadi
  • Murali in legno
  • Colla vinilica
36

Valutare le dimensioni

Le frese a banco hanno una base che funge da supporto stabile e da un contenitore per il motore. In commercio, si trovano anche delle fresatrici che hanno bisogno di un montaggio su un'altra superficie in quanto non hanno il supporto base. In questo caso, è necessario provvedere alla sistemazione della fresatrice prima di iniziare un qualsiasi lavoro. Anche le dimensioni sono diverse, soprattutto se si tratta di macchine per piccoli lavori di bricolage oppure per garantire una produzione di tipo industriale.

46

Fissare la fresatrice

Nel primo caso, conviene acquistare la fresatrice verticale che è multifunzionale e somiglia molto ad un trapano a colonna. Mentre la seconda tipologia, si estende invece in altezza e in larghezza, ed in genere serve per fresare anche il ferro o altri metalli come ottone ed alluminio. Queste fresatrici, senza un piano di lavoro annesso, hanno però un base forata, in cui vanno inseriti dei bulloni con dado. In questo modo evitiamo che possano subire, a causa delle vibrazioni, una traslazione tale da farla cadere. Se dunque abbiamo già un tavolo di lavoro dobbiamo solo fissare la fresa a banco. Basta praticare con il trapano dei fori in corrispondenza di quelli posizionati sulla base della fresatrice. Poi bloccarla del tutto con dei bulloni senza spacco. In questo procedimento utilizziamo due chiavi a brugola.

Continua la lettura
56

Completare il lavoro

Se la fresatrice è piuttosto grande e in proporzione più pesante, anche il piano di lavoro deve essere molto robusto. Se non possediamo un tavolo da lavoro adeguato possiamo realizzarlo. Utilizziamo dei murali in legno opportunamente assemblati tra loro con dei bulloni e rondelle. Quindi fissiamo i piedi del banco alla base. A lavoro ultimato, centriamo la fresa a banco sulla struttura realizzata, e procediamo al fissaggio dei bulloni nelle apposite calettature. Per garantirci una maggiore sicurezza, sul perimetro della base (rettangolare), fissiamo dei listelli che fungono da battente e quindi garantiscono maggiore stabilità. Inoltre offrono la possibilità di fresare anche materiali duri senza il rischio di spostamenti, tali da falsarne il taglio stabilito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come Acquistare Una Fresatrice Agricola

La fresatrice agricola o zappatrice rotativa è un macchinario impiegato per la lavorazione del terreno. In genere, viene utilizzata per la preparazione del letto di semina oppure per l'estirpazione delle erbacce. Il mercato offre un'ampia scelta di...
Materiali e Attrezzi

Come convertire una fresatrice tradizionale in cnc

La fresatrice effettua tagli, livella e fora oggetti metallici. Naturalmente in commercio potrete trovare diversi ed utilissimi modelli, i quali però risultano essere a volte anche troppo costosi. Al giorno d'oggi non tutti hanno tale possibilità economica,...
Materiali e Attrezzi

Come utilizzare la morsa da banco

Una morsa da banco è un dispositivo meccanico che viene utilizzato per fissare saldamente un oggetto. Ma consente anche di eseguire lavori di saldatura, aggiustaggio o segatura. Essa presenta diverse parti come le due ganasce parallele, una fissa e l'altra...
Materiali e Attrezzi

Come preparare la fresatrice sulla combinata

La macchina combinata per la lavorazione del legno, è un ottimo macchinario per la lavorazione del legname. Un esperto di fai da te ne ha quasi sempre una nel proprio laboratorio. Si tratta di un macchinario relativamente compatto, che offre la possibilità...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una morsa da banco

Se abbiamo l'hobby del bricolage sia del legno che del ferro, e decidiamo di attrezzare il nostro piccolo laboratorio, è necessario disporre di un tavolo da lavoro e su di esso è indispensabile montare una morsa da banco. In commercio, ci sono quelle...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una sabbiatrice da banco

La sabbiatrice da banco è un'apparecchiatura utilizzata per levigare, pulire e sagomare superfici dure. La sabbiatura viene effettuata raschiando la superficie di un qualsiasi oggetto per favorire la preparazione prima della verniciatura o dell'incollaggio....
Materiali e Attrezzi

Come fissare i pali di legno nel terreno

Alcuni semplici pali di legno dalla lunghezza e dallo spessore variabile possono trasformarsi in strumenti preziosi per un creativo ed utile lavoro manuale in giardino. Con l'aiuto di alcuni pali di legno, infatti, è possibile realizzare a mano un vero...
Materiali e Attrezzi

Come fissare una mensola pesante

Le mensole sono sei ripiani fissati al muro, piuttosto utili e talvolta eleganti a seconda della tipologia scelta. Non tutte sono uguali ed alcune si possono installare più facilmente rispetto ad altre; non è però il caso di quelle più pesanti, che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.