Come fissare la morsa al banco

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con la morsa da banco si risolvono tanti problemi meccanici; si tratta infatti di un attrezzo a vite che serve per fissare, fermi appunto sul banco, i pezzi da lavorare. Se quindi ci ritroviamo nella necessità di tagliare, di limare o di sagomare delle parti metalliche o di legno, avremo contestualmente bisogno che detti pezzi non si muovano e che risultino ben trattenuti sulla superficie dove li lavoreremo, per poter così procedere al meglio e senza errori o danni nell'attività che ci eravamo prefissati di svolgere sui pezzi stessi. Secondo il tipo di morsa in nostro possesso, il fissaggio potrà svilupparsi in maniere diverse e pertanto, in base alle varie tipologie di morsa esistenti, andiamo a vedere come poter fissare in modo ottimale la morsa al banco.

26

Occorrente

  • Viti con dadi, murali in legno, trapano elettrico, punte per trapano, colla vinilica, viti con filettatura per legno, giraviti, chiavi a brugola.
36

In commercio sono disponibili delle morse di piccole dimensioni, dotate alla base di un gancio incorporato. Si tratta di morse dalla semplice installazione; basterà infatti stringere l'apposita leva, perché la morsa si stabilizzi fermamente sul banco. Questo accadrà se il banco è in legno, poiché in questo caso una semplice stretta si rivelerà efficace per eseguire qualsiasi tipo di lavoro. In caso contrario, se il nostro banco è di metallo, dovremo interporre, tra il piano e la base della morsa, una piastrina di gomma oppure un pezzo di legno e poi stringere il tutto, evitando così eventuali spostamenti.

46

È bene comunque sapere che in commercio già esistono delle morse complete di gommini ammortizzanti tra il gancio e la base, ma se intendiamo esercitare una pressione più decisa, potrebbe rivelarsi necessario un bloccaggio supplementare perché altrimenti la morsa, che si trova vincolata in un solo punto, potrebbe mettersi a girare. Converrà in tal caso fissare delle striscette di metallo avvitate ai lati della parte tonda del gancio, ovvero quella aderente al piano di lavoro. Provvederemo quindi a forare la parte, per poi utilizzare delle viti con dadi, questi ultimi da avvitare alla base adoperando una chiave a brugola e tenendo ferma la testa con un'altra chiave simile. Le morse più sicure e resistenti, sono tuttavia quelle che hanno una base quadrata o tonda abbastanza larga e corredata di due fori laterali. Quest'ultimi, appositamente creati, servono ad inserire direttamente delle viti con testa e bullone sottostante, garantendo una perfetta posa, senza nessun rischio che la morsa possa girare o subire traslazioni in orizzontale o in verticale. Anche in questo caso, è comunque necessario forare il banco in corrispondenza delle suddette calettature.

Continua la lettura
56

Un'altra tipologia di morsa da banco, leggermente diversa dall'ultima, è quella corredata di un piano ad incudine; infatti, si tratta di una morsa con doppia funzione che consente sia di stringere il legno e il metallo che battere quest'ultimo, per cui oltre al fissaggio con delle viti, sfruttando quindi i fori predisposti nella base, è necessario ancorare anche la protuberanza che rappresenta l'incudine. In questo caso, possiamo ovviare, circondandola di una cornice in legno realizzata con dei murali che vanno prima incollati, e poi definitivamente bloccati con viti a legno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consigliatevi con il negoziante, esprimendogli il vostro tipo di esigenza di lavoro tramite la morsa, per assicurarvi di acquistare quella che fa per voi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come costruire una morsa da banco

Se abbiamo l'hobby del bricolage sia del legno che del ferro, e decidiamo di attrezzare il nostro piccolo laboratorio, è necessario disporre di un tavolo da lavoro e su di esso è indispensabile montare una morsa da banco. In commercio, ci sono quelle...
Materiali e Attrezzi

Come fissare la fresatrice a banco

Lavorare in sicurezza è la cosa più importante. Prima de iniziare qualsiasi lavoro è necessario sistemare gli attrezzi che utilizziamo. In questo modo riduciamo rischi di incidenti sul lavoro. In questa guida ci occuperemo della fresatrice. La fresatrice...
Materiali e Attrezzi

Come costruire una sabbiatrice da banco

La sabbiatrice da banco è un'apparecchiatura utilizzata per levigare, pulire e sagomare superfici dure. La sabbiatura viene effettuata raschiando la superficie di un qualsiasi oggetto per favorire la preparazione prima della verniciatura o dell'incollaggio....
Materiali e Attrezzi

Come fissare i pali di legno nel terreno

Alcuni semplici pali di legno dalla lunghezza e dallo spessore variabile possono trasformarsi in strumenti preziosi per un creativo ed utile lavoro manuale in giardino. Con l'aiuto di alcuni pali di legno, infatti, è possibile realizzare a mano un vero...
Materiali e Attrezzi

Come fissare una mensola pesante

Le mensole sono sei ripiani fissati al muro, piuttosto utili e talvolta eleganti a seconda della tipologia scelta. Non tutte sono uguali ed alcune si possono installare più facilmente rispetto ad altre; non è però il caso di quelle più pesanti, che...
Materiali e Attrezzi

Come fissare i parastinchi

Nella guida in questione andremo ad occuparci di sport. Nello specifico caso, di abbigliamento per giocare a calcio, perché argomenteremo su come si debbano fissare nella maniera più consona possibile i parastinchi. Tutti abbiamo giocato a calcio e...
Materiali e Attrezzi

Come fissare la lana di roccia al muro

La lana di roccia è un particolare silicato amorfo che si ricava dalla roccia; esso viene utilizzato in edilizia per coibentare le pareti. L’isolamento termico e acustico che si realizza con questo tipo di copertura prevede costi abbastanza contenuti....
Materiali e Attrezzi

Come fissare il vetro sul legno

Spesso a causa di sbadataggine o un po' di sfortuna, può accadere che si scheggi o peggio, si rompa il vetro del tavolinetto da caffè o semplicemente non ne avete uno e volete realizzarlo da voi. In queste circostanze si lavora su materiali molto diversi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.