Come fissare l'ondulato

Tramite: O2O 26/07/2018
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Molto spesso la nostra veranda o il gazebo da giardino con l'inesorabile passare del tempo, necessitano di alcuni piccoli interventi di manutenzione al fine di salvaguardarli. In questa guida però daremo maggior risalto ad un ambito ben preciso, ossia come procedere alla copertura di queste strutture con il cosiddetto ondulato. Nello specifico si tratta di un materiale compatto, disponibile a rotoli e quindi già assemblato che non richiede saldature. In riferimento a ciò, ecco alcuni utili consigli su come fissare l'ondulato.

26

Occorrente

  • Ondulato
  • Trapano elettrico
  • Viti
  • Stucco epossidico
  • Vetroresina
36

Adagiare sul tetto il primo ondulato

La prima lastra ondulata si deve adagiare sul tetto partendo dalla gronda, e naturalmente montandola con l?asse del canale posto nel senso dello scorrimento delle acque. In corrispondenza degli arcarecci o travicelli di legno sottostanti e sui colmi delle onde alte, si praticano con il trapano elettrico dei fori da nove millimetri, posti alla distanza di trenta/quaranta centimetri gli uni dagli altri. La seconda lastra deve essere posata di fianco alla prima, ed in modo che si sovrapponga di almeno un'onda. A questo punto si dovranno praticare degli altri fori che con delle viti consentono di tenerle ben ferme.

46

Procedere con l'applicazione delle altre lastre

Le lastre dovranno sporgere dal filo parete sottostante almeno di venti/venticinque centimetri. Il gancio doccia preferibilmente in rame, va fissato con viti sugli arcarecci o sui travicelli sottostanti. Terminata di montare una fila orizzontale di lastre e fermate con i tiranti di cui sopra, si procede con l'applicazione delle altre, facendo attenzione che questa seconda fila sormonti la prima di almeno venticinque centimetri circa. Mettete dei speciali cappucci di plastica sotto le teste delle viti, in modo che facciano perfettamente tenuta e impediscano quindi la penetrazione dell'acqua. Inserite le viti e avvitatele. Quando avrete fissato il primo ondulato, collocate il secondo in posizione in modo tale che si sovrapponga al primo di un'ondulazione e mezza. A questo punto, forate entrambi i fogli e il legno in maniera che i fori per le viti coincidano alla perfezione e consentano quindi un fissaggio saldo e regolare dei due fogli a contatto. Continuate a fissare gli altri fogli in questa maniera, forando e applicando le viti con i cappucci protettivi e avvitandole fino a termine del lavoro.

Continua la lettura
56

Sigillare le giunture

Come misura protettiva finale, sigillate le parti sovrapposte con dello speciale nastro trasparente, che viene solitamente fornito dal costruttore. Se tuttavia intendete sigillare le giunture in un modo più sicuro e a prova di infiltrazioni d'acqua, il consiglio è di optare per della resina epossidica che in commercio è reperibile in barattolo e che si applica con una spatola. In alternativa è possibile anche usare della vetroresina la cui modalità di applicazione e la seguente. Per prima cosa tra le giunture dell'ondulato vanno inserite delle apposite garze adesive plastificate. Una volta completata la posa su tutto il perimetro dell'ondulato, potete applicare la vetroresina compattandola con una spatola e nel caso procedendo con due passate. I tempi per l'asciugatura di questa sostanza epossidica sono tendenzialmente lunghi (circa 8 ore), per cui tale lavoro è consigliabile eseguirlo nel periodo estivo ovvero quando le piogge sono del tutto assenti o rare. Infine è importante aggiungere che la vetroresina è disponibile nelle classiche tonalità rosso mattone ma anche bianca, trasparente e di altri colori tipici di un tetto ondulato ovvero verde scuro e marrone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fissare una mensola

In una casa le mensole sono molto importanti per appoggiare oggetti di vario genere e soprattutto i libri, sfruttando spazi dove non è possibile posizionare mobili specifici. Quando decidiamo di fissare una mensola ad una parete, lo possiamo fare in...
Bricolage

Come fissare una bandiera sull'asta

In questa guida verranno indicati diversi consigli su come fissare una bandiera sull'asta. Come ben saprete questa procedura è utilizzata per mettere in evidenza il simbolo di uno Stato, ma anche per mostrare al pubblico la vostra ideologia sportiva....
Bricolage

Come fissare gommini o feltrini alle sedie

Generalmente, quando si abita in un condominio, sarebbe buona norma del vivere civile, fissare feltrini o gommini sotto ai piedi delle sedie, dei divani e di alcuni mobili che, per ragione di pulizia necessitano di essere spostati spesso. Tuttavia, questi...
Bricolage

Come fissare le lastre di policarbonato alveare

Il Policarbonato è un materiale plastico molto rigido e trasparente. Questo viene utilizzato per creare delle coperture in luoghi che necessitano di abbondante luce, come per esempio delle tettoie, oppure delle verande. Le lastre si possono trovare di...
Bricolage

Come fissare al muro i cavi elettrici

Può capitare, per motivi lavorativi o semplicemente di estetica, di dover effettuare dei piccoli lavoretti nella nostra azienda o presso la nostra abitazione, come per esempio il fissare al muro i cavi elettrici. Il consiglio per questi lavori, è quello...
Bricolage

Come fissare la TV al muro

Se avete in mente di acquistare il vostro TV LCD, ma non avete lo spazio sufficiente su cui poterlo poggiare, la soluzione migliore sarebbe quella di fissare il plasma direttamente sulla vostra parete, aumentando, così, notevolmente lo spazio a vostra...
Bricolage

Come fissare una plafoniera sul cartongesso

Le plafoniere sono oggetti di illuminazione adatte per case ed uffici, anche se negli ultimi anni il design moderno si è adeguato a strutture particolari, come ad esempio opere murarie e controsoffittature realizzate con il cartongesso. Proprio a riguardo...
Bricolage

Come fissare una ringhiera alla soletta in calcestruzzo

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri cari lettori ad imparare, in pochi passi, come poter fissare, nella maniera più veloce possibile, una ringhiera alla soletta in calcestruzzo. Cercheremo di eseguire il tutto mediante il classico metodo...