Come fissare un lampadario al cartongesso

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'arredamento di una casa richiede di avere le idee molto chiare in fatto di mobilio, pavimentazione, infissi e illuminazione. Quest'ultima dipende essenzialmente dalla singola tipologia di stanza e di parete in cui si posizionerà l'impianto illuminante. Se avete un soffitto composto da cartongesso, vi spiegherò nel seguito come poter fissare un lampadario su questo tipo di supporto.

27

Occorrente

  • Trapano
  • Ancora con gancio
  • Punte da 14 e da 8
  • Nastro di carta
  • Matita
37

Munirsi del materiale necessario per il montaggio

Quando si ha tutto il materiale necessario a propria disposizione, si può procedere con l'operazione di montaggio. Si deve valutare con oculatezza la zona in cui il lampadario verrà posizionato. A questo punto si deve praticare un foro nella parte dove fuoriesce la guaina con i fili elettrici all'interno. È necessario eseguire tale operazione mantenendo una posizione di sicurezza rispetto ai cavi, stando preferibilmente da un lato. Per indicare precisamente il punto di foraggio del cartongesso, si può tracciare un punto sulla guaina con la matita.

47

Fissare l'ancora con gancio

Esiste un modo per impedire alla punta del trapano di scivolare nel momento in cui è attiva. Si realizza una sorta di X con del nastro adesivo. Il mezzo di questo simbolo rappresenta il buco dove poi andrà ad inserirsi la struttura di sostegno del lampadario nel cartongesso. Dopo aver ripulito la polvere e aver deposto il trapano in una zona sicura e comoda, si può prendere l'ancora con gancio. Questo strumento presenta delle alette che fisseranno l'ancora all'interno della parete. Applicando una pressione continua, esse vanno spinte nella cavità. Una volta all'interno potranno aprirsi.

Continua la lettura
57

Appendere il lampadario al gancio

Questa è la procedura su come fissare il gancio. Per fissare saldamente l'ancora, si avvita il gancio in modo da generare una trazione da parte della vite sulle sue alette. Questo consentirà di avere un fissaggio totale e resistente del lampadario sul muro di cartongesso. Ora, si può appendere il lampadario al gancio fissato in precedenza. Utilizzando dei nastri e delle pinze si effettuano i collegamenti elettrici. Queste connessioni consentiranno di illuminare la stanza grazie al "clic" sull'interruttore.

67

Inserire la campana di finitura per nascondere l'ancoraggio

Solitamente, i lampadari possiedono delle campane di finitura per nascondere la zona in cui avviene l'ancoraggio al cartongesso. Coprendo al meglio i fili elettrici e la guaina protettiva, si otterrà un risultato rifinito e bello esteticamente. L'operazione richiede l'ausilio di pochi attrezzi e strumenti e la si svolge in piena sicurezza. Nei negozi di bricolage oppure nelle ferramenta si possono acquistare dei kit appositi per svolgere questi tipi di lavoro. Al loro interno troverete tutto quello che potrebbe servire. È davvero un lavoro alla portata di tutti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come creare un lampadario con lo spago

Creare un lampadario con le proprie mani non è poi un'impresa impossibile. Con una spesa davvero contenuta, un pizzico di pazienza e un minimo di manualità per i lavori fai da te, potrete fabbricare da soli lampadari di varie dimensioni e colori. Se...
Casa

Come Spostare Un Lampadario A Prolunga

I lavori di fai da te domestico possono essere, a volte, molto pesanti e spesso richiedono l'intervento di un tecnico o di uno specialista. Chiamare un operatore specializzato per spostare un lampadario ed un punto luce della casa, ad esempio, può essere...
Casa

Come restaurare lampadario in ferro battuto

Siamo ben propensi ad utilizzare in questo articolo, il metodo del fai da te, attraverso il quale poter essere in grado d'imparare come e cosa fare per poter restaurare un vecchio lampadario in ferro battuto. Ora mai in casa, specie se è moderna, questo...
Casa

Come fissare al muro dei fischer a espansione

Se abbiamo la necessità di dover fissare del cartongesso sulle pareti verticali o sotto al soffitto, possiamo ottimizzare il nostro lavoro utilizzando dei fischer a espansione. Questi, in commercio, sono disponibili di diversi modelli e lunghezze, ognuno...
Casa

Come Riparare E Restaurare Un Vecchio Lampadario

Un lampadario vintage è in grado di donare alla stanza un'aria di eleganza senza tempo a meno che, naturalmente, il pezzo non presenta cristalli opacizzati e finiture usurate e lacerate. Se si dispone di un lampadario antico che si desidera far sembrare...
Casa

Come montare le mensole su un parete di cartongesso

Il cartongesso è un materiale utilissimo. Permette, infatti, di creare pareti in poco tempo e con poco dispendio economico. Per questo è utile soprattutto per chi vive in case di altri tempi, con spazi molto grandi. Il difetto del cartongesso, di contro,...
Casa

Come installare un lampadario a sospensione

Per risparmiare denaro e non dover commissionare ogni lavoretto ad un professionista, si può ricorrere al bricolage o al fai da te. Oggi sono pratiche estremamente diffuse nelle case di tutti. In tal modo per piccole operazioni in casa si riesce a fare...
Casa

Come posare un controsoffitto in cartongesso

Un controsoffitto in cartongesso nasconde egregiamente canalizzazioni ed apparecchiature. Inoltre, isola acusticamente una stanza. Il cartongesso si costituisce da gesso di cava e due fogli di cartone. Si utilizza in edilizia per costruzioni leggere oppure...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.