Come fissare una lampada di emergenza in casa

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Qualora intendiate montare una qualunque lampada di emergenza nella vostra abitazione principale e non sapete assolutamente come bisogna procedere per farlo in maniera efficace e nel miglior modo possibile, questa guida fa al caso vostro! Non vi rimane che leggere attentamente la seguente semplice guida, in cui vi sarà spiegato passo dopo passo come fissare in poco tempo (bastano circa trenta minuti) una lanterna per imprevisti a casa, senza chiedere l'intervento di un elettricista e, quindi, senza doverlo pagare per il lavoro svolto. Vediamo quindi insieme come procedere.

26

Occorrente

  • Forbici
  • Lampada di emergenza
  • Trapano
  • Viti
  • Nastro isolante
  • Metro
  • Pennarello
  • Prolunga (eventuale)
  • Stop a muro
36

Come prima cosa è necessario che eseguiate le seguenti operazioni iniziali: se non l'avete in uno sgabuzzino presente dentro casa o nella cantina, acquistate la lampada di emergenza a muro che vi piace maggiormente, presso un qualunque negozio di elettronica. In alternativa, qualora vogliate risparmiare qualche euro, all'interno di un centro commerciale molto fornito potrete trovare quello di cui avete bisogno. Identificate il luogo in cui intendete posizionare quest'ultima e, utilizzando un qualunque metro come strumento di misurazione, prendete le misure in maniera accurata.

46

Successivamente bisogna procedere con il montaggio della lanterna di emergenza comprata precedentemente e il suo posizionamento sulla parete, facendovi dare una mano da almeno un'altra persona. A questo punto tracciate dei segni, impiegando un qualsivoglia pennarello (nero, blu, rosso, viola, azzurro, verde, arancione, giallo), in corrispondenza dei buchi di fissaggio della vostra lampada per evitare imprevisti. Procedete quindi con l'impugnazione di un qualsiasi trapano e la realizzazione dei fori in concomitanza con i punti che avete appena tracciato.

Continua la lettura
56

A questo punto è necessario eseguire l'ultima operazione, riguardante la terminazione del montaggio della lanterna di emergenza acquistata precedentemente in un negozio di elettronica o in un grande centro commerciale. Nello specifico dovete effettuare le seguenti azioni: prendere la lampada per imprevisti, fissarla accuratamente alla parete, mettendo due stop e bloccando quest'ultimi con le viti. Successivamente collegatela alla presa della corrente che si trova nelle vicinanze e attivatela, agendo sul corrispondente interruttore della luce. Se invece non è collocata in prossimità, potete utilizzare una prolunga, fissando il cavo di alimentazione al muro. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • In alternativa, qualora vogliate risparmiare qualche euro, all'interno di un centro commerciale molto fornito potrete trovare quello di cui avete bisogno.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come fabbricare una tenda da campeggio d'emergenza

Potrebbe capitare, trovandosi in viaggio, di avere un contrattempo e di trovarsi nella condizione di dover pernottare all'aperto senza essersi adeguatamente attrezzati in precedenza; oppure, semplicemente ci si potrebbe trovare in una zona di campeggio...
Bricolage

Come fare una candela d'emergenza senza paraffina e silicone

Tante volte capita che si rimane senza energia elettrica a causa di un guasto, dei lavori, una sospensione di energia, un black out o per mal tempo. In tal caso bisogna necessariamente ricorrere ai vecchi metodi, se non per di più dire antichi, come...
Bricolage

Come rimodernare una lampada

Se siete in possesso di una lampada che non è più di vostro gradimento, anziché buttarla, la si può restaurare e rimodernare rendendola sicuramente più attuale e più adatta all'ambiente nel quale andrete a metterla, sia essa di legno o di ferro,...
Bricolage

Come fissare una plafoniera al soffitto

La plafoniera è una lampada da soffitto e, in quanto tale, dimostra di essere una soluzione ottimale per ambienti con pareti basse. La semplicità della struttura rende il montaggio pratico e veloce, anche per coloro che non hanno troppa dimestichezza...
Bricolage

Come fare una lampada da notte

Se siete appassionati del "fai da te" allora potreste cimentarvi, di tanto in tanto, nel realizzare dei pezzi di arredo per rendere più bella ed accogliete la vostra casa. In questa guida, ad esempio, vi spiegheremo come fare una graziosa lampada da...
Bricolage

Come costruire una lampada di carta

Al giorno d'oggi, con il fai-da-te, è possibile divertirsi nella costruzione di molti oggetti e accessori utili per la propria casa. A tal proposito, nella presente guida, vi spiegherò come costruire una lampada di carta attraverso un procedimento molto...
Bricolage

Come personalizzare la lampada con una foto

Il bricolage va a braccetto con la tecnologia, ed al giorno d'oggi realizzare oggetti simpatici e pratici è proprio alla portata di tutti. Se vogliamo fare un regalo, o personalizzare il nostro ambiente possiamo divertirci a preparare una lampada con...
Bricolage

Come riparare una lampada alogena

Sono diversi i motivi per i quali una lampada alogena può smettere di funzionare, generalmente il più comune è costituito dalla bruciatura della lampada stessa. In questo caso, osservando la lampada ad occhio nudo, i fili appariranno anneriti. Molte...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.