Come foderare un libro

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nonostante l'avvento dell'e-book, il libro cartaceo conserva un fascino intramontabile: il fruscio delle sue pagine, la ruvidità della carta, il rilievo della copertina, sono solo alcuni dei motivi per cui gli accaniti sostenitori del cartaceo non riescono a cambiare abitudine. Molti si prendono cura del loro libro dall'inevitabile usura del tempo, partendo dal foderare lo stesso. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi spiegheremo proprio come foderare un libro.

26

Porre il libro sulla carta

Che siano i rotoli di carta plastificata o di carta regalo, poco importa: gusti personali, ma la procedura è la medesima. Sgomberare un tavolo piuttosto ampio e avere a portata di mano tutto il necessario: carta, libro, forbici, scotch e tanta pazienza. Scelta la carta, disporre il rotolo chiuso al centro del tavolo: tirare fuori da questo circa 100 cm, e per comodità, scegliere di farlo verso destra. Utilizzando un peso (un portapenne, ad esempio), tenere ferma l'estremità superiore della carta e porre il libro sulla carta, a circa 5 cm dall'estremità destra.

36

Coprire il libro con la carta

Il libro deve essere chiuso e dovrà mostrare a noi la copertina. Ora, senza staccarlo dalla superficie della carta, farlo ruotare verso sinistra fino a che sarà in posizione perpendicolare rispetto alla carta, poggiando sul dorso. Nuovamente, senza staccarlo dalla superficie e senza spostarlo lungo la carta, ruotarlo a sinistra fino a che ci mostrerà la quarta di copertina. Sistemare il libro nella posizione iniziale, cioè a circa 5 cm dall'estremità destra della carta. Prendere il lembo sinistro della carta e coprire il libro, avendo cura che il bordo sinistro avanzi sempre di circa 5 cm rispetto al libro. Sistemare il libro piano piano in modo che la carta risulti simmetrica rispetto allo stesso e sussistano i margini della carta di modo che, quando si avrà trovato la posizione giusta, si potrà procedere al risvolto dei bordi.

Continua la lettura
46

Fissare la carta con lo scotch

Adesso è il momento di rifinire il dorso: nella parte superiore del libro, tagliare la carta longitudinalmente e fare la stessa cosa fra il dorso e la quarta di copertina. Con la forbice, tagliare attentamente la carta lungo il libro e ripetere la stessa operazione sul bordo inferiore dello stesso. Infine, risvoltare la carta superiore eccedente, come è stato fatto per quella laterale, e fissarla alla copertina con dello scotch. Ripetere tale passaggio per tutti i lati rimanenti di modo che il libro sarà ben foderato. Procedura piuttosto semplice, che ben può essere utilizzata anche per la foderatura di quaderni.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Decorare Un Quaderno Con La Carta Per Scrapart E Bottoni

I quaderni ed i libri, si sa, fanno sempre bella mostra di sè nelle case di tutti ed in molti vi sono affezionati. Quando, però, la copertina di un quaderno inizia a rovinarsi ed avete il timore di doverla presto "buttare" non disperate perché potrete...
Bricolage

Idee per il riciclo creativo di vecchi giornali

La quantità di carta che vi è in casa è davvero tanta: fogli di giornale, riviste, pubblicità e tanto altro ancora che ci sommergono e non si sa cosa fare. Oggi è molto risentito il tema del riciclo e per quanto riguarda la carta ed i vecchi giornali...
Bricolage

Come foderare una scatola con la carta crespa

Una bella scatola in plastica, latta o cartone può rivelarsi un oggetto molto speciale. Una scatola, infatti, può essere decorata e trasformata in un elegante portagioie, oppure può diventare una bellissima confezione per un regalo. Una scatola rigida...
Casa

Come Foderare I Cassetti: Materiali da utilizzare

Foderare l’interno di un mobile può rivelarsi necessario nel caso in cui questo risulti molto vecchio o usurato, o nel caso in cui il precedente rivestimento sia obsoleto o rovinato. Operazione preliminare, una volta deciso di foderare i nostri cassetti...
Casa

Come foderare una sedia da ufficio

Come foderare una sedia da ufficio. Questo è un lavoro che richiede abbastanza tempo e molta pazienza. Per prima cosa rimuovete il rivestimento della sedia con un cacciavite e delle pinze. Svitate le viti sul fondo della sedia, che mantengono il sedile...
Materiali e Attrezzi

Come foderare la gommapiuma

La gommapiuma è un materiale abbastanza diffuso, specialmente nel campo della tappezzeria. Infatti, in casa oppure in ufficio si ha sicuramente qualche pezzo d’arredamento in gommapiuma che è stato rivestito. Prima di cominciare a foderare qualcosa...
Casa

Come foderare una sedia con la stoffa

Avete delle sedie in cucina o sala da pranzo che non vi piacciono più? Sappiate che non serve ricomprarle presso il primo negozio di arredamento o articoli per la casa: se volete risparmiare c'è un altro modo per rinnovare completamente delle sedie....
Casa

Come foderare un divano in pelle

Se abbiamo un divano in pelle ed intendiamo preservarlo a lungo, lo possiamo foderare con della stoffa per evitare che si sporchi. In sostanza si tratta di ritagliare il materiale in base alla dimensione della struttura, poi fissarlo ed infine completare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.