Come foderare un libro con la carta

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

I libri sono tesori inestimabili. Custodiscono sogni, realtà e grandi verità. Sono degli ottimi compagni di viaggio ed ideali contro l'insonnia. I contenuti interessanti ed avvincenti fanno passare più in fretta il tempo sui mezzi di trasporto o le attese interminabili dal medico. Rappresentano un modo per ottimizzare ed impiegare nel modo migliore le ore giornaliere. Portarli in giro potrebbe danneggiarne la copertina e la rilegatura. Anche gli acari della polvere o altri insetti possono rovinarne irrimediabilmente i fogli. Per proteggere una prima edizione o un libro speciale, bisogna foderare il suo esterno con la carta semplice, colorata o trasparente. Un sistema efficace per averne cura come un bene prezioso.

27

Occorrente

  • Carta da regalo o plastificata
  • Forbici
  • Matita
  • Scotch e colla
  • Decori e adesivi
37

Scegliere la carta con cui foderare il libro. In commercio, se ne trovano in diverse fantasie e spessore, trasparenti o plastificate. Disporla quindi sul tavolo con la decorazione rivolta verso di esso. Valutare bene le misure, posizionando il libro sul foglio e verificare eventuali ritocchi o ritagli. Successivamente, tracciare delle linee con una matita e segnare il contorno del libro. Aggiungere per ogni margine 6 centimetri e ritagliare con un cutter o le forbici ben affilate. Riprendere il libro e piegare la carta su entrambi i lati.

47

Creare delle pieghe sulla parte superiore ed inferiore del volume. Utilizzando lo scotch preferibilmente trasparente e non opaco o colorato, fissare la carta per reggere ciascuna parte della copertina. Effettuare questa operazione con estrema precisione per evitare antiestetiche grinze e pieghe. Sono visivamente brutte ed impediscono la chiusura ottimale. Qualora non si disponga di nastro adesivo, utilizzare la colla a forte tenuta, specifica per carta e materiali plastificati. Versarne qualche goccia lungo tutti i margini.

Continua la lettura
57

Dopo aver foderato il libro con la carta, aggiungere eventuali rinforzi sulla rilegatura e agli angoli. Abbellire la foderina con decori o adesivi. Un metodo estroso per personalizzare un volume importante o una primissima edizione. Ci si può ispirare a forme ed oggetti del testo. Si può optare per un'etichetta con il nome e il cognome del proprietario. I vari decori si possono contornare con brillantini e fissare così tutti i bordi in maniera carina. Il libro assumerà un aspetto molto curato ed originale. Attendere circa 20 minuti per favorire un'asciugatura rapida. Trascorso il tempo indicato, il libro sarà pronto per la lettura.

67

Guarda il video

77

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come foderare un mobile all'interno con la carta

È risaputo che il fai da te ormai è diventato un compagno di vita, perché permette non solo di poter mettere in pratica la nostra manualità e fantasia, ma anche di poter risparmiare e non poco, specie in questo periodo di forte crisi economica. Per...
Bricolage

Come creare una copertina per libro con carta riciclata

Se rispettiamo la natura ed amiamo riciclare oggetti vari in modo particolare, è importante sapere che alcuni si rivelano utili e funzionali per creare o ricoprire diversi tipi di superfici ed oggetti. Un esempio pratico, è il riciclo della carta di...
Bricolage

Come foderare una sedia con la carta dei fumetti

Spesso in una casa capita di dover rinnovare una stanza, come ad esempio la cucina o il salone. Nel cambiare il mobilio può succedere di non poter riutilizzare gli accessori già presenti perché ormai passati di moda ed inappropriati per la nuova idea...
Bricolage

Come rivestire la copertina di un libro

Se possedete un libro interessante o di valore, e si presenta abbastanza malridotto, soprattutto per quanto riguarda la copertina, potrete intervenire con un restauro appropriato, proprio come fanno gli esperti rilegatori. A tal proposito, in questa guida,...
Bricolage

Come foderare una scatola con la stoffa

Se in casa abbiamo delle scatole vuote di scarpe, camicie, bomboniere o altri oggetti, e sono conservate in buone condizioni, le riutilizziamo per creare qualche elemento di arredo. Con un pizzico di fantasia, queste scatole possono essere infatti trasformate...
Bricolage

Come foderare una sedia

Le sedie di legno, per quanto possano essere belle, sono maggiormente esposte a graffi; la seduta è soggetta a logorio a causa delle borchie di pantaloni e jeans. Tuttavia, la soluzione migliore per preservarle a lungo è quella di creare una copertura,...
Bricolage

Come foderare un cestino di vimini

Se nel nostro solaio o in cantina, giacciono abbandonati dei cestini di vimini, dimenticati lì subito dopo le feste, prima di liberarci di loro pensiamo attentamente a come possiamo riutilizzarli. Un cestino in vimini, a seconda della sua forma, può...
Bricolage

Come creare un libro a fisarmonica

In questa guida, attraverso pochi e semplici passaggi, vi illustrerò un lavoretto di pazienza per chi ama sperimentare e riciclare la carta ed il cartone, in modo da ottenere risultati sempre nuovi e sorprendenti, oltre che originali. Qui di seguito,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.