Come foderare una sedia da ufficio

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Come foderare una sedia da ufficio. Questo è un lavoro che richiede abbastanza tempo e molta pazienza. Per prima cosa rimuovete il rivestimento della sedia con un cacciavite e delle pinze. Svitate le viti sul fondo della sedia, che mantengono il sedile in posizione (in alcune sedie sono presenti delle viti anche sul retro). Misurate la larghezza, la lunghezza e la profondità della seduta. Nel caso in cui il sedile si presenta arrotondato o curvo, è necessario prendere in considerazione la misura della lunghezza maggiore e della larghezza più ampia. Ora aggiungete 3 volte la profondità per la lunghezza e la larghezza come da esempio. Es: se il sedile è 25 cm x 30,5 cm x 5 cm, il tessuto dovrà essere 40,5 cm x 46 cm. Nei passi della guida a seguire troverete le informazioni necessarie su come foderare una sedia da ufficio in modo semplice e veloce.

27

Occorrente

  • sedia
  • stoffa
  • pinzatrice
  • metro
  • matita e penna
  • cacciavite
37

Come foderare una sedia da ufficio - Selezione del tessuto. Iniziamo scegliendo un tessuto durevole ed elegante. Così che possa soddisfare l'esigenze di chi sta seduto. Ad esempio un tessuto elastico è facile da lavorare è sicuramente la scelta migliore. Posizionate il tessuto scelto su una superficie piana, rivolgendolo al contrario verso l'alto. Poggiate il sedile contro il lato del rovescio. Allineate il sedile sul tessuto. Tagliate la stoffa abbondantemente, in modo da poterla piegare all'interno dei bordi (solitamente per due o tre volte lo spessore del sedile).

47

Come foderare una sedia da ufficio - il rivestimento. Piegate un lembo di tessuto ed eseguite la pinzatura del rivestimento, inquadrando ogni punto centrale di ogni lato e di ogni angolo. Ripetete questo procedimento per il lato opposto del sedile. Nella parte curva della seduta piegate il tessuto, accertandovi che la pinzatura avvenga al di sotto del sedile e che non si veda dall'alto. Fissate le pieghe con punti metallici; qualora commettiate un errore, estraete le graffette e ricominciate da capo.

Continua la lettura
57

Come foderare una sedia da ufficio completando con la pinzatura. Ora pieghettate gli angoli e i lati, puntando verso il centro della seduta. Cercate di lavorare specialmente lungo la diagonale, in maniera da ottenere una piega obliqua. A questo punto tagliate la stoffa in eccesso e con un martelletto spingete verso l'interno tutti i punti in rialzo. Eseguite lo stesso procedimento di rivestimento per lo schienale della sedia, qualora vogliate rivestirlo separatamente dal sedile. Infine avvitate tutte le viti precedentemente tolte alla sedia, mediante il supporto di sostegno.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicuratevi che la stoffa sia tirata e che non si formino pieghe e arricciamenti tra i punti.
  • Eseguite la pinzatura lungo tutti i lati, tirando fermamente la stoffa in eccesso.
  • Accertandovi soprattutto che la stoffa sia abbastanza tirata sulla parte superiore del sedile.
  • Logicamente, se lo schienale e la seduta sono uniti, è possibile rivestirli insieme.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come foderare una sedia con la stoffa

Avete delle sedie in cucina o sala da pranzo che non vi piacciono più? Sappiate che non serve ricomprarle presso il primo negozio di arredamento o articoli per la casa: se volete risparmiare c'è un altro modo per rinnovare completamente delle sedie....
Casa

Come foderare un divano in pelle

Se abbiamo un divano in pelle ed intendiamo preservarlo a lungo, lo possiamo foderare con della stoffa per evitare che si sporchi. In sostanza si tratta di ritagliare il materiale in base alla dimensione della struttura, poi fissarlo ed infine completare...
Casa

Come foderare un libro

Nonostante l'avvento dell'e-book, il libro cartaceo conserva un fascino intramontabile: il fruscio delle sue pagine, la ruvidità della carta, il rilievo della copertina, sono solo alcuni dei motivi per cui gli accaniti sostenitori del cartaceo non riescono...
Casa

Come Foderare I Cassetti: Materiali da utilizzare

Foderare l’interno di un mobile può rivelarsi necessario nel caso in cui questo risulti molto vecchio o usurato, o nel caso in cui il precedente rivestimento sia obsoleto o rovinato. Operazione preliminare, una volta deciso di foderare i nostri cassetti...
Casa

Come foderare e rinnovare i cassetti

Facendo pulizie ci si può accorgere che i cassetti del nostro comodino o della nostra cassettiera hanno bisogno di essere rifoderati, magari perché la carta di cui erano rivestiti si è rovinata, sbiadita, oppure strappata, dando l'impressione di sporco...
Casa

Come foderare una porta con un poster

I poster erano molto in voga negli '80 e '90, quando i teenager si utilizzavano per ornare le pareti e il retro della porta delle loro camerette. Oggi, invece, esistono delle tecniche che permettono di rivestire completamente una porta, soprattutto se...
Casa

Come fare una sedia di macramé

La realizzazione di una sedia in macramè è un progetto abbastanza facile da mettere in pratica e il risultato sarà un oggetto unico, originale e personalizzato. Questo materiale è particolarmente adatto per creare una sedia da giardino, poiché è...
Casa

Come realizzare una sedia a dondolo

La sedia a dondolo è un oggetto abbastanza comune nelle case, una poltrona particolarmente indicata per godersi momenti di relax e di assoluto riposo. Questa sedia è un particolare tipo di sedia che si distingue per la particolarità di potersi dondolare....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.