Come forare il gesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se desiderate realizzare qualcosa di speciale con le vostre mani, vi consiglio di seguire con estrema attenzione i passaggi successivi di questa pratica e semplice guida, nella quale vi spiegherò dettagliatamente come bisogna forare correttamente il gesso che viene utilizzato per le applicazioni sulle pareti oppure sul soffitto.
Come saprete perfettamente, questo materiale viene adoperato in numerose occasioni, anche per rendere maggiormente particolari i dettagli nelle abitazioni: ad esempio, se avete acquistato un rosone in gesso e intendete provvedere a forarlo in modo totalmente sicuro senza rischiare di romperlo, dovrete necessariamente proseguire nella seguente lettura, allo scopo di saperne di più su tale argomento.

27

Occorrente

  • Punta del trapano
37

Innanzitutto, dovete sapere che il gesso possiede la peculiarità di essere un materiale estremamente delicato e, pertanto, esso dovrà essere sempre maneggiato veramente con estrema cura.
Qualora dobbiate agire sulla superficie di un rosone in gesso, sarà assolutamente necessario impiegare l'attrezzatura maggiormente appropriata, mediante la quale non esiste il rischio di poterlo rovinare o peggio ancora spaccarlo e romperlo completamente, in maniera irreparabile.

47

Se avete il bisogno di effettuare un foro al centro o nei laterali di un rosone in gesso per l'applicazione di un lampadario, bisognerà agire direttamente sulla propria superficie e procurarsi l'attrezzo maggiormente adeguato alla seguente operazione, allo scopo di evitare di spaccare o lesionare o rompere totalmente questo elemento decorativo.
Ad esempio, il trapano potrebbe risultare appropriato qualora venisse adoperato in maniera piuttosto delicata: sostanzialmente, occorrerà scegliere una punta abbastanza sottile e procedere con il forare il gesso, mantenendo una velocità minima.

Continua la lettura
57

Dopo aver raggiunto il punto desiderato oppure fatto trapassare la punta del trapano sul retro, qualora il foro praticato non sia della dimensione volute, avrete l'opportunità di utilizzare una punta leggermente più grossa e ripassare nel medesimo punto: considerato che il foro è già esistente, vi dovrete limitare ad allargarlo, mantenendo la velocità del trapano sempre al minimo.
Se il buco ottenuto non è ancora sufficientemente grande, potrete incrementando la dimensione della punta del trapano, finché non raggiunte la grandezza desiderata: in questa maniera graduale, avrete una maggiore possibilità di eseguire un lavoro pulito e ottimale.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Consigli per forare la plastica senza romperla

Se siete amanti del fai da te, sicuramente quando c'è qualche piccolo o grande lavoro da svolgere in casa preferite eseguirlo voi stessi, anziché chiamare un professionista. Con un minimo di abilità e gli attrezzi giusti è possibile fare in casa qualsiasi...
Materiali e Attrezzi

Come forare alla perfezione con il trapano

Forare alla perfezione con il trapano può sembrare un'operazione facile, ma bisogna prestare molta attenzione, ed essere il più precisi possibile, prendere visione del lavoro da fare, le giuste misure da prendere attentamente e, soprattutto non arrecare...
Materiali e Attrezzi

Consigli per forare la terracotta senza romperla

La terracotta è un materiale molto versatile ed utilizzato in diversi ambiti sia del bricolage e fai da te, che dell'edilizia e delle piastrelle. È piuttosto economico e si presta a molteplici lavorazioni, anche da parte di principianti, in quanto è...
Materiali e Attrezzi

Come forare il ferro con precisione

Praticare dei fori è a volte un'impresa ardua, specie se si tratta di materiali duri come ad esempio il ferro. Tra l'altro l'operazione richiede la massima precisione e bisogna adottare alcuni accorgimenti, per cui nei passi successivi di questa guida,...
Materiali e Attrezzi

Come forare le piastrelle di marmo

Nella realizzazione di lavori in casa fai da te, può capitare di imbattersi in problemi riguardo la foratura delle piastrelle. Chiamare un esperto piastrellista a volte non è necessario. Lavoretti semplici da realizzare, non necessitano di mani esperte....
Materiali e Attrezzi

Consigli per forare il marmo senza romperlo

Molto spesso quando si ristruttura una casa, è necessario scegliere dei materiali resistenti per ricoprire determinate superfici sia interne che esterne. Per realizzare da soli delle superfici in marmo, molto spesso è anche necessario creare dei fori...
Materiali e Attrezzi

Come eliminare le bolle d'aria nella preparazione del gesso

Con l'utilizzo della polvere di gesso potete fare tanti lavoretti originali usando la tecnica del fai da te. Ad esempio usando degli stampini come quelli che solitamente si usando per fare i dolci, si possono creare fantastiche formine da usare come sopra...
Materiali e Attrezzi

Come rendere impermeabile il gesso

Il gesso è un materiale che può trovarsi sia all'interno che all'esterno delle abitazioni. Quello utilizzato all'esterno si presenta sotto forma di intonaco, e non necessita di essere impermeabilizzato, in quanto è un materiale abbastanza robusto e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.