Come forare il vetro senza romperlo

Tramite: O2O 10/12/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il vetro può essere sia tagliato che forato ed in entrambi i casi, l?operazione va fatta utilizzando degli strumenti appropriati. Mentre il taglio avviene con uno squadro di metallo e una rotella diamantata, i fori invece sono molto più difficili da praticare, in quanto nella maggior parte dei casi, si rischia di rompere il vetro. A tale proposito in questa guida, ci sono le istruzioni su come forare il vetro senza romperlo.

26

Occorrente

  • Trapano con regolatore di velocità
  • Punte per trapano (diamantate o vidio)
  • Squadro di metallo
  • Olio lubrificante
  • Reostato (regolatore di velocità).
  • Acqua
36

Usa la punta da trapano adatta

Il vetro se ha uno spessore di 0,8 millimetri, può essere forato, ma richiede particolare cura ed attenzione. Per prima cosa bisogna infatti, utilizzare la punta da trapano (diamantata o acciaio vidio) per accennare il foro sulla superficie con piccoli movimenti rotatori, e per evitare che durante la foratura, la punta possa scivolare velocemente e rompere il vetro.

46

Prepara il supporto su cui lavorare

Dopo questa operazione preliminare, sulla superficie di un tavolo prepariamo alcuni materiali, tra cui un bicchiere con acqua e una tazzina con dell?olio lubrificante. Come attrezzatura per forare il vetro, ci occorre invece un trapano dotato di regolatore di velocità, e ove mai non dovesse avere questo optional, allora possiamo recarci in un negozio che vende materiali elettrici, ed acquistare una scatoletta di piccole dimensioni (15X5 cm). Quest?ultima ha la funzione di reostato e riesce quindi a ridurre i giri del trapano praticamente quasi a zero, fino a bloccarlo del tutto, quindi ideale per una foratura di precisione. A questo punto, con tutto il materiale e gli utensili a disposizione, possiamo iniziare il lavoro di foratura del vetro. Per prima cosa appoggiamo il trapano in posizione perfettamente perpendicolare al foro, e se abbiamo un supporto (dopo averlo regolato), lo blocchiamo per evitare che possa subire delle traslazioni in orizzontale, e farci rompere il vetro.

Continua la lettura
56

Fora il vetro

Adesso partendo dalla velocità minima (prossima allo zero), cominciamo a forare lentamente il vetro, e ogni tanto ci fermiamo per bagnare nell'acqua la punta di acciaio, non appena si intravede del fumo che ci fa capire che vi è dell'attrito. In quest'ultimo caso, conviene bagnarla anche
nell'olio, dopodichè possiamo continuare con l'operazione di foratura del vetro. Quando il foro è quasi del tutto ultimato, si può regolare (aumentando o diminuendo l?azione rotante del trapano), in modo che il vetro si riesca a forare interamente, e senza nessun graffio nè tantomeno delle crepe.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come forare le superfici in legno

Il legno è un materiale altamente funzionale, ecologico ed economico, motivo per cui viene utilizzato per numerosissime applicazioni. Queste includono le mensole, i piani per la cucina, i tavoli, la testiera per il letto, le porte della casa e tanto...
Bricolage

Come forare una superficie di ceramica

Dispiace sempre dover forare la ceramica, ma a volte bisogna farlo. Capita quando installiamo un lavandino, fissiamo una lampada alla parete del bagno o cucina e così via. La ceramica esiste in commercio con spessori differenti che ne determinano maggiore...
Bricolage

Come evitare incovenienti nel forare una parete

Gli amanti dei lavori di casa e del fai da te in generale, sanno quanto sia frequente che, durante una riparazione, si possano verificare degli incovenienti. Molti ad esempio sono i rischi che corriamo quando andiamo a praticare un foro in una parete...
Bricolage

Come tagliare il vetro

Ai primi tentativi, quello di tagliare il vetro, può sembrare un'operazione non proprio semplice, e allo stesso tempo anche un po' pericolosa e rischiosa. Tuttavia, basterà comunque seguire i procedimenti giusti per cambiare idea e agire nel modo più...
Bricolage

Come fare un foro in una bottiglia di vetro

Capire come fare un foro su una bottiglia di vetro in un modo sicuro è un'abilità utile e creativa. Le bottiglie costituiscono una sfida complicata per via della loro forma: il vetro è fragile e si rompe in breve tempo se manipolato nella forma scorretta....
Bricolage

Come fissare le tende a vetro

Le finestre rappresentano innegabilmente un elemento fondamentale nell'arredamento di una casa. Inoltre, dal momento che la luminosità e l'atmosfera di un ambiente dipendono in gran parte da esse, è ancora più evidente la loro importanza, perfino in...
Bricolage

Come fare il vetro scenico

Il vetro scenico, conosciuto anche come vetro di zucchero, è molto utilizzato nei set cinematografici, nei teatri, e per fare delle decorazioni alimentari, in sostituzione al vetro tradizionale. Infatti, rispetto al vetro tradizionale, il vetro di zucchero,...
Bricolage

Come dipingere il vetro colorato

Il vetro ha origini molto antiche, se pensiamo che nelle prime cattedrali le finestre di vetro colorato sorsero per adornare e raffigurare scene religiose. La pittura su vetro è una tecnica affascinante che consente di ottenere bellissimi effetti di...