Come forare una conchiglia senza trapano

Tramite: O2O 20/06/2019
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le conchiglie, sempre più sovente, vengono usate per abbellire mobili, tavoli e mensole. Oltre a questo, c'è chi le utilizza per fabbricare dei veri e propri bijoux. Nello specifico, le conchiglie possono, infatti, essere adoperate per la creazione di collane e bracciali, ma per realizzare ciò è fondamentale bucarle per far passare il filo. Senza ricorrere a un orafo esperto e senza spendere soldi, è possibile farlo tranquillamente a casa, seguendo qualche piccolo accorgimento per non rovinare la conchiglia. Continuate la lettura e vi spiegheremo, passo dopo passo, come forare una conchiglia senza trapano.

27

Occorrente

  • Conchiglia
  • Penna o pennarello
  • Forbici o coltellino
37

Scegliere la conchiglia

La prima cosa da fare per riuscire nel vostro intento sarà quella di selezionare la giusta conchiglia. È fondamentale che lo spessore non sia troppo sottile, altrimenti si romperà più facilmente, ma nemmeno troppo profondo, più difficile da forare richiedendo molto più tempo. Per quanto riguarda le dimensioni, munitevi di una conchiglia di media grandezza. Inoltre, alcune conchiglie sono formate da più strati: togliere quello più superficiale può rivelarne uno sottostante ancora più bello e splendente.

47

Decidere il punto per il foro

Adesso che avete tra le mani la conchiglia perfetta e prima di forarla, non dovrete far altro che decidere il punto esatto in cui andrete a praticare il buco. Assicuratevi di disporre dello spazio sufficiente per ottenere il foro della dimensione desiderata. Tenete presente che più il buco è vicino al bordo della conchiglia, più alta sarà la possibilità di una rottura. Munitevi di un pennarello o una penna e marcate la posizione del foro facendo un minuscolo puntino. Ora prendete un paio forbici oppure un coltellino e utilizzateli per raschiare via la superficie della conchiglia in corrispondenza del puntino disegnato. Create un traccia in profondità della dimensione di circa uno o due millimetri. Prestate molta attenzione a questo passaggio.

Continua la lettura
57

Forare la conchiglia

A questo punto, tutto è pronto per bucare la conchiglia. Posizionate il lato affilato delle forbici o del coltellino nel punto più profondo della traccia creata poc'anzi. Adesso ruotate l'utensile in maniera lenta, esercitando una lieve pressione sulla conchiglia. Continuate a ruotarlo fino ad arrivare all'altro lato del guscio, successivamente proseguite la rotazione per altri cinque secondi per, poi, fermarvi. Soffiate sul buco appena creato per eliminare i residui del vostro lavoro. Ora cercate di valutare le dimensioni del buco fatto: nel caso in cui si rivelasse necessario, ruotate nuovamente la parte affilata del vostro arnese all'interno del buco, fino a quando non raggiungerà la dimensione voluta. Terminata la lavorazione della conchiglia, lavatela con acqua corrente, pulite gli attrezzi usati e riordinate la postazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se non ve la sentite di maneggiare utensili molto appuntiti o affilati, fatevi aiutare da una persona adulta oppure più esperta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Le principali tecniche per forare il vetro

Anche se all'apparenza può sembrare difficoltoso e a volte impossibile tagliare il vetro, in realtà si tratta di una procedura molto semplice, quello che conta al fine di ottenere buoni risultati è seguire determinate regole, possedere la giusta attrezzatura...
Altri Hobby

Come lucidare le conchiglie incrostate

Trovare e conservare le conchiglie, rappresenta un passatempo e un hobby davvero piacevole. Preziosi souvenir di una giornata sulla spiaggia, le conchiglie possono anche servire per impreziosire una collana realizzata con il metodo del fai da te, oppure...
Altri Hobby

Come bucare le conchiglie senza romperle

Le conchiglie, sempre più di frequente vengono utilizzate per abbellire mobili, tavolini e mensole; ma oltre a questo, c'è chi le usa per realizzare dei veri e propri gioielli. In particolare, le conchiglie possono essere impiegate per la creazione...
Altri Hobby

Come eliminare l'odore delle conchiglie

Collezionare piccoli e grandi oggetti è una passione che unisce milioni di persone. C'è chi, per esempio, ama i classici francobolli postali. Sono ancora tantissimi gli estimatori delle minute riproduzioni di automobili, d'epoca e contemporanee. E c'è...
Altri Hobby

Come togliere le incrostazioni dalle conchiglie

Le conchiglie sono delle meravigliose formazioni calcaree create dai molluschi per realizzare il proprio habitat. Oltre ad essere irrinunciabili per alcuni collezionisti, le conchiglie vengono spesso utilizzate come oggetti decorativi, da esperti del...
Altri Hobby

Come cucire il cuoio a mano

Se siamo in possesso di alcuni pezzi di cuoio e vogliamo tentare di cucirli e serrarli tra di loro, a mano, per realizzare qualche lavoretto, dobbiamo tenere presente che si andrà incontro a una lavorazione piuttosto dura da mettere in pratica, in quanto...
Altri Hobby

Come riconoscere le conchiglie

Fin dai tempi antichi, le conchiglie sono riuscire ad affascinare l'uomo, e sono riuscite ad accompagnare l'evoluzione e la sua storia. Le conchiglie vengono raccolte nelle spiagge, e vengono utilizzate come ornamenti. Vengono coltivate per lo più per...
Altri Hobby

Come fare un segnaposto con le conchiglie

Se state organizzando una festa, realizzarla a tema mare può rivelarsi un'ottima opzione. Questo si adatta infatti a matrimoni, ricevimenti, compleanni, così come a molti altri eventi. L'utilizzo di sabbia, conchiglie, barchette e oggetti di vario genere...