Come fotografare oggetti di vetro

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Gli oggetti in vetro, seppur semplici e minimal possono dare problemi nel momento in cui si desidera fotografarli. Sulla loro superficie infatti si possono creare molteplici riflessi che possono dare un effetto disturbato alla foto. Per riuscire al meglio nell'intento è bene adottare alcuni accorgimenti in modo che il lavoro risulti il più "pulito" possibile. In questa guida vedremo come enfatizzare al meglio, in foto, questo tipo di oggetti.

25

La prima tecnica utile allo scopo di dare risalto alla bellezza ed alla semplicità del vetro è la retroilluminazione. Per sfruttarla al meglio, e quindi evitare i fastidiosi riflessi, basterà porre l'oggetto su una superficie rialzata ad una distanza ben definita dalla parete o dallo uno sfondo (se desiderate uno sfondo colorato potete utilizzare i cartoncini colorati scegliendo la tonalità più adatta seguendo il vostro personale gusto). Se volete fare una foto dal sapore moderno è importante optare per uno sfondo che abbia una superficie liscia perché se, in caso contrario, fosse irregolare il vostro lavoro avrà un effetto antico ed uno stile rustico.

35

Ora che avete scelto lo sfondo più adatto al vostro lavoro potete sistemare il punto luce. Le posizioni migliori in cui sistemarlo sono al di sotto dell'oggetto e dietro a questo (in direzione della parete). Dovete tenere in considerazione che minore sarà la distanza tra il punto luce e lo sfondo più la luce risulterà meno invasiva ed intensa (il fascio di luce infatti è direttamente proporzionale alla distanza tra punto luce e sfondo). In caso di scarsa illuminazione per ottenere un ottimo risultato usate una macchinetta fotografica dotata di un potente flash.

Continua la lettura
45

Se volete dare maggior risalto al vetro potete servirvi, oltre che del flash anche di faretti oppure di luci alogene. Il flash offre la possibilità di fermare l'azione grazie ad un potente fascio di luce contenuto. Infatti è il lampo (non l'otturatore) che va a congelare e a fermare l'azione dell'immagine. L'otturatore della fotocamera, diversamente, anche se rimane aperto per oltre un secondo non rende lo stesso effetto del flash.

55

Se volete utilizzare la luce diffusa, allo scopo di creare riflessi luminosi dalla forma allungata, cercate di fissare un lampo di luce direttamente sulla parte centrale dell'oggetto che state andando a fotografare. Evitate di utilizzare un fascio di luce diretta perché verrebbe a formarsi uno strano effetto puntiforme che metterebbe in risalto ogni difetto del materiale e la forma dell'oggetto risulterebbe appiattita. Se l'oggetto da fotografare contenesse al suo interno del liquido trasparente per ottenere una bella foto prestate maggiore attenzione alla tecnica della retroilluminazione giocando con distanza e sfondo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come creare un paesaggio natalizio in un barattolo di vetro

Come ogni anno, la magia del Natale tinge di mille colori il grigio cuore dell'inverno. Un tocco leggero che di colpo illumina le strade, fa scintillare le vetrine dei negozi e rende le nostre case più accoglienti. Perché allora non lasciarci ispirare...
Altri Hobby

Come colorare bottiglie e barattoli di vetro

Colorare gli oggetti è un modo originale per renderli allegri e divertenti. Qualsiasi materiale può subire questa variazione, l'importante è saper scegliere i colori giusti. I complementi più facili da colorare sono le bottiglie ed i barattoli di...
Altri Hobby

Come fotografare i cavalli in corsa

Le corse di cavalli, meglio conosciute anche come ippica, dopo il calcio è forse lo sport che appassiona maggiormente gli italiani. Proprio per questo motivo, coloro che accorrono agli ippodromi si muniscono di macchine fotografiche, fotocamere e smartphone...
Altri Hobby

Come decorare una damigiana di vetro

Se si vuole rendere l'appartamento più accogliente si può riversare la propria personalità negli oggetti che lo arredano. L'arte del riciclo dà la possibilità di realizzare molteplici oggetti funzionali e belli a livello estetico. Leggendo questo...
Altri Hobby

Come creare oggetti in vetrofusione

L’utilizzo del vetro risale a tempi antichissimi, troviamo, infatti, testimonianze del suo utilizzo nell’antico Egitto, in India, in Cina o ancora durante l’Impero Romano, popolazioni che se ne servivano per realizzare monili, utensili, vasi, stoviglie...
Altri Hobby

Come lavorare il vetro

Sin dai tempi antichi la lavorazione del vetro veniva effettuata in maniera artigianale, con risultati stupefacenti per quanto riguarda le decorazioni, oggetti di qualunque genere e figure particolari, ideali poi per rifinirle e scolpirle. Nei passi successivi...
Altri Hobby

Come soffiare il vetro

Il vetro è un materiale utilizzato per realizzare molteplici oggetti e complementi. Questo si ottiene da una mescolanza di elementi come la silice, soda e calce. Insieme a questi vengono utilizzate altre sostanze come anidride borica, ossidi di piombo...
Altri Hobby

Come fare un quadro con oggetti in rilievo

Se amate l'arte del disegno ed in particolare vi piace dipingere, potete sperimentare una nuova tecnica aggiungendo alle immagini svariati oggetti in modo da creare un rilievo dal particolare effetto cromatico. Il lavoro può essere eseguito sia su tela...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.