Come gasare l'acqua

Tramite: O2O 22/05/2017
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Sono stati recentemente introdotti sul mercato degli apparecchi in grado di gasare l'acqua naturale a proprio gusto, da leggermente a molto frizzante. Il risparmio economico di farsi l'acqua da soli è notevole, senza considerare quello ecologico, con molta meno plastica in giro per il territorio e meno danni all'ambiente. Un ulteriore vantaggio è quello di evitare di portare pesanti bottiglie dal supermercato in casa propria, specialmente se si abita ai piani alti: l'acqua del rubinetto viene introdotta dentro a un apparecchio ed esce fuori perfettamente gassata a nostro piacimento. L'acqua è controllata ed ha un livello qualitativo fra i più alti d'Europa e si può avere la certezza di berla in tutta tranquillità. In questa guida vedremo come gasare l'acqua.

27

Occorrente

  • gasatore
37

Acquistare un gasatore

Il primo passo è quello di acquistare uno di questi apparecchi che si chiamano gasatori. Si possono comprare in qualunque centro commerciale, in un negozio per articoli casalinghi o anche su Internet. Oltre all'apparecchio bisogna comprare le bombole di anidride carbonica, che costituiscono un costo parte; l'apparecchio in sé ha una prezzo medio di circa 80 euro. Prima di acquistare il gasatore bisogna assicurarsi che sia in grado di garantire un elevato livello di gas, dal momento che più anidride carbonica viene introdotta nell'acqua maggiore sarà la difesa dai batteri.

47

Leggere le istruzioni

Una volta acquistato l'apparecchio bisogna leggere attentamente le istruzioni, in particolare quelle che riguardano le condizioni igieniche per realizzare l'acqua gassata. Nel caso in cui vi siano bottiglie scolorite o danneggiate vanno sostituite immediatamente. Un'altra cosa da tenere in considerazione prima di poter procedere alla preparazione è la temperatura dell'acqua.

Continua la lettura
57

Abbassare la temperatura dell'acqua

Per poter rendere frizzante in maniera efficace l'acqua bisogna che la sua temperatura sia molto bassa, anche per evitare che possano proliferare germi e batteri. Le ampolle che vengono vendute insieme all'apparecchio vanno lavate con estrema cura con acqua tiepida e detergente delicato. La causa principale delle contaminazioni di germi e batteri riguarda proprio le guarnizioni delle valvole dell'apparecchio.

67

Regolare la frizzantezza

Una volta lette attentamente le istruzioni e lavati con estrema cura tutti i componenti, la preparazione dell'acqua è facile e veloce. Bisogna prendere la bottiglia in dotazione ed avvitarla al gasatore che abbiamo acquistato; dopodiché basta premere il pulsante di avvio e decidere il livello di frizzante che vogliamo dare all'acqua. Come detto in apertura, è possibile scegliere se avere un'acqua leggermente frizzante mediamente frizzante o molto frizzante. Dipende dall'apparecchio acquistato, alcuni modelli hanno la possibilità di preparare tisane in pochi minuti perché erogano anche acqua bollente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Costruire un depuratore per l'acqua

Un filtro biologico può essere tranquillamente realizzato in casa, è composto da tre strati separati di materiale biologico. È un metodo semplificato per filtrare le impurità presenti nell'acqua a partire dalle più grandi sino alle minuscole impurità....
Casa

Come fare l'acqua distillata

Distillare l'acqua può ritornare utile in molteplici casi. Vasta è, infatti, l'utilizzazione che si può fare dell'acqua distillata nei più svariati ambiti. Usata in molti settori, da quello domestico a quello medico ed industriale ad esempio, l'acqua...
Casa

Come installare un filtro dell'acqua nella doccia

Molte case hanno un approvvigionamento idrico principale fornito direttamente dal comune, per cui le tubazioni sotterranee si collegano all'impianto idraulico della casa in modo da fornire l'acqua corrente in ogni rubinetto, tra cui anche quello della...
Casa

Come sostituire la cartuccia filtro acqua dell'addolcitore a resine

Quest'oggi vi illustrerò come sostituire la cartuccia filtro acqua dell'addolcitore. È un'operazione fondamentale per ottenere un'acqua priva d'impurità. Questo sistema, inoltre è alla portata di tutti per la sua semplicità. Non resta che continuare...
Casa

Come riutilizzare l’acqua del condizionatore

Il condizionatore d’aria è una macchiana che permette di abbassare o alzare la temperatura dell'ambiente in cui è posto. Quando viene utilizzato in estate, lo scambio di calore tra l'aria della stanza e il gas refrigerante del condizionatore determina...
Casa

Come realizzare un filtro antibatterico per l'acqua

In questa guida vi spiegherò come realizzare un filtro antibatterico per l'acqua. Un simile filtro può essere utile in svariate occasioni, perché non sempre è possibile avere a propria disposizione una fonte d'acqua completamente sicura; ci si può...
Casa

Come rilevare perdite d'acqua

Le perdite d'acqua oltre a rappresentare un fastidio, con il tempo possono provocare anche diverse problematiche considerevoli. In particolar modo, la struttura di un'abitazione e in particolar modo muri e pavimentazioni, rischiano di deteriorarsi. Le...
Casa

Come arrestare il continuo scorrimento d'acqua nel water

Uno dei problemi che si può verificare nei complementi del bagno è quello idraulico. Il più frequente è il continuo scorrimento d'acqua nel water. I motivi di questo inconveniente risultano causa del cattivo funzionamento della cassetta d'acqua. Quest'ultima...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.