Come gestire il fuoco nel camino

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Si sa, in inverno si desidera stare calmi e sereni nel tepore della propria casa, magari dinanzi ad un bel camino. Proprio quest'ultimo infatti è un'ottima compagnia oltre che un buon modo per riscaldare se stessi e tutta la propria abitazione. Molti però credono che non sia per tutti, in quanto richiederebbe troppa manodopera e cura, oltre allo generare di sporco e polvere da rimuovere continuamente. Altri ancora credono che il camino non sia per tutti, in quanto sia troppo difficile da accendere e da tenere vivo. Niente di più sbagliato. Se amate il caldo e l'atmosfera che il camino potrebbe creare nelle vostre serate invernali non preoccupatevi, ma leggete questa breve e semplice guida per imparare davvero a gestire il fuoco nel camino. Non rinunciate ad una cosa così bella per pigrizia o per via dei tantissimi luoghi comuni. Affidatevi quindi a tale guida e diventate dei maestri del camino.

26

Occorrente

  • legna
36

Accendere il fuoco

Per prima cosa dovete prendere della legna, possibilmente secca, e riporla all'interno del camino. Con tali tronchetti cercate di creare una sorta di capanna indiana, addossandole quindi le une alle altre. Aiutatevi sia con tronchetti che con rametti secchi. Proprio quest'ultimi infatti sono molto utili al fine di far prendere subito vita alla fiamma e tenerla viva per un po'. Dopo tale operazione, posizionate alla base della vostra montagnella di legna una diavolina e un po' di carta di giornale. A questo punto accendete tranquillamente il fuoco e attendete che i rametti più piccoli e secchi comincino ad ardere. Una volta che la fiamma avrà preso vigore, aggiungete un tronchetto più grosso per rendere più virile e duraturo il vostro fuoco.

46

Girare i tronchi di legno

Aspettate che prenda fuoco, quindi, di tanto in tanto tenetela d'occhio. Succederà che una parte si carbonizzerà e l'altra rimarrà intatta. Proprio in quel momento, potrete girare il tronchetto dal lato intatto, in modo che anch'esso si carbonizzerà, nel frattempo, potrete aggiungere un altro tronchetto.

Continua la lettura
56

Evitare il fumo

Fate la stessa operazione anche con gli altri pezzi di legno che da un lato si sono già carbonizzati. In questo modo, ottimizzerete la legna e eviterete che si crei fumo all'interno della stanza in cui si trova il camino. Questo succede soprattutto quando i tronchetti si allontanano dalla fiamma mentre sono ancora semi-accesi. Ecco che avete imparato con semplicità e rapidità come accendere e gestire un buon fuoco per le vostre serate invernali.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come scegliere il camino giusto

Il camino regala da sempre alle pareti domestiche una stupenda sensazione di calore e intimità: rientrare nella propria abitazione al termine di un'intensa giornata per poi rilassarsi davanti allo scoppiettio del fuoco, è sicuramente il sogno di molti....
Casa

5 errori da evitare nella manutenzione del camino

All'interno di questa guida andremo a parlare della manutenzione del camino. Nello specifico, ci occuperemo dei 5 errori da evitare nella manutenzione del camino. La guida sarà divisa in 3 differenti passi, che saranno sintetici e di semplice comprensione,...
Casa

Cosa fare se il camino fa troppo fumo

Il camino una volta era la fonte primaria per il riscaldamento delle case, oggi giorno è semplicemente un completamento di arredo. Negli appartamenti di nuova generazione, molto spesso lo possiamo trovare collocato nel salone ed ha un impatto estetico...
Casa

Come migliorare il tiraggio del camino

Il camino è una delle fonti di riscaldamento più antiche, presente nei grandi palazzi aristocratici come nelle case più povere. Oggi la sua diffusione rimane molto ampia, poiché è in grado di riscaldare gli ambienti utilizzando un tipo di combustibile...
Casa

Come disporre la legna nel camino per accenderlo facilmente

Quando l'inverno avanza, e fuori fa freddo oppure piove, non c'è niente di meglio che rilassarsi sul proprio divano di casa o sulla poltrona, di fianco al focolare. La prima cosa che bisogna sapere, ovviamente, riguarda come si accende un camino. Innanzitutto...
Casa

Come costruire un camino per la casa

Un camino per la casa è nei sogni di tutti. Questa struttura usata fin dall'antichità ai fini del riscaldamento degli ambienti, conferisce un tocco di romantica atmosfera al contesto in cui si trova. In commercio esistono molti tipi di camino. Si può...
Casa

Come cucinare nel Camino

Avere il camino in casa è il sogno di tanti, non tutti però a causa dello spazio ridotto o della spesa che va affrontata per costruirlo hanno la possibilità di averne uno. Oltre ad essere utile per scaldare l'ambiente ed essere piacevole esteticamente,...
Casa

Come costruire un finto camino d'arredo

Un camino rende sicuramente più calda e accogliente l'atmosfera di un ambiente. Qualche volta non si può realizzare in quanto occorrono lavori in muratura che prevedono la costruzione di una canna fumaria e ciò non sempre è fattibile. Per non dover...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.