Come gestire un vivaio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Avere il pollice verde e amore per le piante non basta. Per esempio gestire un vivaio richiede anche competenze imprenditoriali e spirito di iniziativa non indifferenti, trattandosi di un'azienda a tutti gli effetti. Nel caso poi la vostra, sia un'attività all'ingrosso o comunque finalizzata all'espansione, sarà utile seguire alcune linee guida che vi consentiranno di capire come portare avanti e gestire al meglio e con profitto il vostro vivaio.

27

Occorrente

  • Rete di contatti
  • campagne promozionali
  • tecnici e agronomi
37

Mantenere contatti con la clientela

Innanzitutto è fondamentale avviare e mantenere nel tempo una solida e ampia rete di contatti che permetta di stabilire possibili opportunità di lavoro. Fornitori, manager, paesaggisti, agricoltori e proprietari di terreni sono tutti esempi di persone con cui dovrete costantemente mantenere contatti per garantire al vostro vivaio buone possibilità di successo e quindi di guadagno. Se state gestendo un vivaio, vorrà dire che siete dei piccoli imprenditori e, dunque non dovrete mai sottovalutare l'aspetto prettamente economico.

47

Delineare la politica aziendale che si intende perseguire

Un'azienda per poter funzionare al meglio deve pensare a degli obiettivi ben definiti. La vostra missione deve quindi essere chiara e precisa: l'investimento del vostro denaro deve avere finalità esplicite e tendere verso fruttuosi traguardi economici. Delineate, nel caso in cui non lo abbiate già fatto, la politica aziendale che intendete perseguire, indicando in modo puntuale la ripartizione delle risorse a disposizione, eventuali strategie di contenimento dei costi, i rapporti con i dipendenti e i fornitori nonché le linee guida legali.

Continua la lettura
57

Essere in grado di offrire ai clienti una grande varietà di piante

Ricordate di fare sempre riferimento alle tendenze e alle richieste del mercato. Per essere competitivi occorre essere in grado di offrire ai clienti una grande varietà di piante, comprese alcune rarità, e soprattutto prezzi accessibili. Le campagne promozionali saranno quindi periodicamente necessarie a far conoscere il vostro vivaio in zona e, vi consentiranno di ampliare le prospettive di guadagno. Inoltre, grazie all'utilizzo di un buon software gestionale potrete monitorare l'andamento della vostra attività e avere sempre sotto controllo dati relativi alle vendite, ai costi, alla fatturazione e allo stato del magazzino.

67

Focalizzare l'attenzione sul tipo di prodotto che dovrà contraddistinguere il vivaio

Per poter mirare al raggiungimento degli obiettivi economici prefissati è poi necessario focalizzare l'attenzione sul tipo di prodotto che dovrà contraddistinguere il vivaio. Se è vero che occorre offrire al cliente una gamma quanto più varia possibile di piante, è altrettanto essenziale potersi presentare come azienda specializzata nella vendita di un articolo in particolare: piante grasse, esotiche, ornamentali, alberi di media grandezza, ecc. Agendo in questa maniera potrete creare la vostra nicchia di clienti fidelizzati.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Bisogna essere esperti in materia e conoscere a fondo le piante.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come far germogliare i semi di glicine secchi

Il glicine, altrimenti conosciuto sotto il nome di "Wisteria", è una pianta dal bel colorito violaceo, che risulta perfetta per pergolati robusti a cui farla aggrappare, è adornare così il vostro balcone, terrazzo o il giardino. Ovviamente, è possibile...
Giardinaggio

Come creare un bonsai

L'arte orientale del bonsai è sempre più apprezzata in tutti i Paesi occidentali. Oggi i centri di giardinaggio vendono alberi già pronti, foggiati nelle forme tradizionali, destinati nella maggioranza dei casi a non crescere oltre l'altezza del ginocchio....
Giardinaggio

Come far crescere un nespolo in vaso

Il nespolo, contrariamente a quanto si possa pensare, possiamo facilmente coltivarlo in un vaso. In un vivaio possiamo trovare una varietà nana, che si presta molto alla coltivazione in vaso, magari collocando quest'ultimo nel balcone o in terrazzo....
Giardinaggio

Bonsai: 10 consigli per principianti

Con il termine bonsai si definisce l'arte di coltivare miniature di alberi. Questa caratteristica tendenza è nata in Cina per poi svilupparsi in tutto il mondo. Tuttavia sono ancora numerosi i neofiti che si avvicinano all'arte bonsai, senza sapere esattamente...
Giardinaggio

Come coltivare ortensie

Il clima preferito per coltivare le ortensie è umido e temperato, senza grandi sbalzi di temperatura, anche se molte specie resistono fino ad una decina di gradi sotto zero. Le ortensie si spuntano specialmente nel periodo invernale ma sanno essere molto...
Giardinaggio

Come prendersi cura del bonsai mandarino

Il mandarino è una delle varietà di bonsai più ornamentali in quanto unisce al verde acceso del suo fogliame anche il bel colore arancione dei suoi frutti. Se quindi decidiamo di acquistarne uno in un vivaio, ed intendiamo godercelo a lungo, è necessario...
Giardinaggio

Come annaffiare le piante quando si è in vacanza

Se è arrivato il momento della partenza per le vacanze e non avete ancora trovato il modo di provvedere alla cura delle vostre piante da appartamento durante l'assenza chiedendo ad amici o vicini di casa, avete due possibilità: affidare le piante ad...
Giardinaggio

Consigli su come trapiantare, potare e coltivare le more da giardino

Se in un vivaio abbiamo acquistato delle piccole piantine di more, indipendentemente dai consigli del personale addetto del centro, è importante documentarci su tre tecniche fondamentali che se ben eseguite, sono in grado di regalarci delle more succose...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.